Password Dimenticata?
Registrati
Massa e dintorni ....in Corso
In edicola Agorà. A termini conclusi i lavoro Centro diversamente Abili. Palazzetto e wifi pubblico: comunicati. La Folgore Vola. A Massa il Gran Concerto di natale. Gli orari Sita per le festività. Al via corsi musicoterapia ed ippoterapia dell'ASP. Le commedie di Natale degli amici di Torca e Pastena. Il programma degli eventi natalizi del Comune.
La frase di oggi.
In amore non vince nessuno, ci si ama e basta. Se c’è qualcuno che deve vincere o perdere, allora non è amore.
Da casa mia
Pubblicità
Il vangelo del Giorno
Il Vangelo di Oggi

 

Lello Acone - un innamorato di Massa Lubrense

L'amore che Raffaele Acone, per gli amici Lello, nutre per la propria terra, Massa Lubrense, ha dato vita già da alcuni anni a questo progetto. Tanti sono gli argomenti che ruotano intorno al nostro bel paese di cui discutere. Lo sport e la politica, la scuola ed il commercio, quello che accade per le strade di Massa e quello che dice la gente sono solo alcuni dei temi che ci stanno a cuore.

Non chiedere ciò che il Tuo Paese può fare per Te, ma chiediti ciò che puoi fare Tu per il Tuo Paese! (John F. Kennedy)

Agenda del Giorno
ATTENZIONE: AGENDA NON AGGIORNATA Buongiorno amici. Oggi è il 27 dicembre ed è venerdì. Il tempo a Massa si prevede sereno, temperature comprese tra 9°e 13° vento che soffia a 13 km/h da nord ed umidità al 51%. Il sole sorge alle 7 e 24 e tramonta alle 16 e 43 mentre la luna, calante, 8% sorge alle 8 e 26 e tramonta alle 17 e 57 Oggi si festeggia San Giovanni Apostolo E stamattina i nostri auguri di Buon Onomastico a Chi porta questo bel nome ed a seguire i nostri auguri di Buon Compleanno che oggi vanno agli amici Don Rito Maresca il nostro indimnticato Parroco, Sonia Somma, Francesco Staiano, Tatyana Zaccagnino e Giorgia de Simone. Buon Compleannno amici e che possiate trascorrere una lieta giornata circondati da chi Vi vuol bene.
Il nostro Libro degli Ospiti
In edicola Agorà. A termini conclusi i lavoro Centro diversamente Abili. Palazzetto e wifi pubblico: comunicati. La Folgore Vola. A Massa il Gran Concerto di natale. Gli orari Sita per le festività. Al via corsi musicoterapia ed ippoterapia dell'ASP. Le commedie di Natale degli amici di Torca e Pastena. Il programma degli eventi natalizi del Comune.
Agorà in edicola questa settimana



Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Invasione di Vespe Killer in Penisola

Da tuttosanita.com per il quale ringrazio l'amico e giornalista Gaetano MIlone per l'attenzione. Anche io ne feci le spese l'altro giorno  edovetti ricorrere alle cure sanitarie perchè si era formata grossa macchia sul petto dopo la puntura di uno di questi mostriciattoli nonostante maglieta e canottiera. Tremendi:


A denunciare l’arrivo di queste vespa killer meglio conosciuta come calabrone asiatico, in grado di minacciare seriamente la sopravvivenza di api e creare problemi seri anche alle persone è un medico legale molto noto in penisola sorrentina, Franco Pacciolla.

“ Vi comunico – scrive il dottor Pacciolla in un messaggio inviato ai sindaci dei comuni della costiera – che la penisola sorrentina è invasa da insetti, Vespe che si stanno organizzando nel costruire nidi e oltre ad essere pericolose per gli esseri umani si nutrono distruggendo api ed alveari.

 Risulta – conclude il medico legale che queste vespe provengono da paesi asiatici e vi invito, quindi, ad intervenire investendo del problema l’Ambulatorio veterinario del distretto sanitario dell’Asl Na 3 Sud “.

 A testimoniare le preoccupazioni del dottor Pacciolla, vengono le testimonianze di parecchi cittadini di Vico Equense e dell’intera penisola,  che parlano di veri e propri assedi nei condomini e di qualche persona che ha dovuto fare ricorso a cure mediche per la puntura di questi fastidiosissimi insetti.

La vespa killer, arrivata dalla Cina e dal Giappone come risulta da testimonianze dirette, uccide le api ed è molto pericolosa anche per l’uomo. Di solito attacca le api in volo per sventrarle e mangiarne il polline oltre a distruggere gli alveari.

 Fino ad oggi la sua presenza era stata segnalata in Abruzzo, Toscana, Liguria, Piemonte, Emilia Romagna.  

La vespa killer è caratterizzata da un torace di colore bruno, molto scuro, tendente al nero. Le zampe sono scure tranne le estremità di colore giallo. Il Capo è di colore giallo arancia e le antenne sono di colore nero nella parte superiore e bruno in quella inferiore.

 A pungere sono solamente le femmine provviste di pungiglione.


Il direttore sanitario della Na 3 Sud: “Abbiamo banditi  concorsi per sopperire ma non è facile”. Lorenzo Medici, segretario Cisl Fp Campania: “La Regione intervenga subito per  risolvere”.

 

 

 “La Regione Campania, l’Asl Na 3 Sud intervengano subito per reperire gli anestesisti occorrenti a garantire h24 la riapertura del reparto di rianimazione dell’ospedale Covid di Boscotrecase, con un’utenza di un milione di cittadini ed in un momento di  probabile recrudescenza del covid”.

Va giù duro Lorenzo Medici, Segretario Generale della Cisl Campania alla notizia della chiusura del reparto di rianimazione del covid Center di Boscotrecase.

Altrettanto chiara nella sua gravità la dichiarazione del direttore Sanitario dell’Asl Na 3 Sud, Gaetano D’Onofrio.

“ Con la diminuzione dei ricoverati per Covid a Boscotrecase – ha spiegato il dottor D’Onofrio, abbiamo ritenuto di far rientrare i cinque anestesisti “in prestito” dall’ospedale di Torre del Greco che hanno reso possibile in tre mesi ben 4593 accessi e 443 interventi nell’ospedale torrese”.

 “Abbiamo bandito ben due nuovi concorsi per anestesisti attingendo anche forze lavoro per ottanta ore all’Asl Napoli Nord per risolvere questo problema che investe l’intero territorio della Regione Campania”.

“ Attualmente – ha concluso il Direttore Sanitario dell’Asl Na 3 Sud – garantiamo con cinque anestesisti le emergenze interne del presidio ospedaliero di Boscotrecase cercando di attingere ad altre disponibilità in questo momento molto difficili da trovare”

Una vicenda drammatica, quella della mancanza di anestesisti vissuta anche in altri ospedali dell’Asl Na 3 Sud, soprattutto a Sorrento dove il reparto di ortopedia a cui fanno riferimento cittadini della penisola, di Castellammare di Stabia e della Costiera amalfitana, riesce a malapena con due sedute settimanali ad assicurare l’emergenza. e dove ultimamente sono venuti fuori malesseri (qualcuno parla di un caso di ammutinamento) tra gli stessi anestesisti.





Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Da oggi in vigore l'Orario Sita Scolastico

In vigore da oggi   il nuovo orario SITA scolastico .  Grazie al signor Roberto Carignani per l'attenzione e per Voi amici meglio prender nota  L'orario sarà comunque sempre disponibile sulla mia prima pagina nella colonna  sinistra già da domani.


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Benvenuto Antonino!

E, stamattina, apriamo in bellezza gli aggiornamenti di queste pagine, e non potrebbe essere più bello, quando sboccia una nuova vita, siam tutti più felici, con il nostro forte Benvenuto tra noi al piccolo Antonino Persico  "sbarcato"    l'altro ieri  nel nostro Paradiso e per questo  già nato con la camicia come si suol dire .

 

Ed allora da queste pagine i forti e sinceri auguri da parte mia, della mia famiglia e di tutti i miei Visitatori ai cari genitori Serena Savarese e Giuseppe Persico, i cariamici Gestori del Grace Kitchen Bar di Massa,  ai nonni che non ci son nella pelle, amici da sempre, Immacolata, Laura, Antonino e Giorgio, alle zie Giovanna e Carmen ed a tutti i congiunti.

Benvenuto Antonino ed a Te il nostro augurio affinchè Colui che Tuttto può e che già Ti ha assegnato il Tuo Angelo Custode Ti guidi e protegga nel cammino difficile della vita e che la stessa Vita sia piena di Amore, affetto, gioie e salute, beni preziosi che il vil denaro non può comprar.

Benvenuto Antonino!



Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

A Massa si lavora incessantemente



Alcune immagini di quello che l'Ammministrazione sta portando avanti con il completamento o l'avvio  di opere che da anni, forse troppi, i cittadini aspettano.
In apertura alcune foto che ritraggono il bocciodromo e la bretella di Massa Centro ormai in drittura d'arrivo, l'avvio dei saggi geologici dove sorgerà il palazzetto dello Sport  opere che dopo la realizzazione del Parco Giochi di Sant'Agata e quello di Massa Turro ormai quasi pronto cambieranno il volto della nostra amata Massa.

Provare un poco di vergogna, proprio no? agggioutno da lello: no
di Utente rimosso, 14/09/2021 - 10:06

Cortesemente sul doppio corso ci sono 11 lampioni spenti, alcuni da molti mesi, altri da qualche settimana, grazie.
di Utente rimosso, 14/09/2021 - 09:15

Ma veramente pensate che 4 opere possano dare lustro ad un paese che è ai piedi di pilato? Parlateci della piscina, di villa verulli, della stu, di terra delle sirene, di san montano, del comune. Non c'è niente che funziona fate prima funzionare quello che già c'è
di Utente rimosso, 14/09/2021 - 07:43

Per favore Lello volevo capire i motivi del ricorso fatto al tar dalla monoranza cosa è che viene contestato grazie
di Utente rimosso, 15/09/2021 - 07:40

Ci sono anche dei cittadini che da anni, forse troppi, di una frazione di questo comune aspettano una soluzione di una strada di accesso che possa consentire ad una ambulanza di raggiungere una persona in caso di bisogno.la vita di una persona vale molto di più di una bretella o di un bocciodromo...vergogna!!!!
di Utente rimosso, 15/09/2021 - 16:51


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Domenica la 47^ Edizione della Festa Vervece



Domenica scorsa si è tenuta la quarantasettesima edizione della Festa della Madonnina del Vervece, con la Consegna del Premio Vervece ed il premio Giornalistico Vervece dedicato alla memoria dell'indimenticato Carlo  Franco la cui realizzazione è possibile grazie alla Sinergia ormai consolidata tra Fondazione Vervece, Area Marina Protetta, Circolo Nautico Marina della Lobra, Amministrazione Comunale e Pro Loco.
Tra le targhe benedette che saranno apposte sul nostrro amato isolotto quelle dedicate agli amici Girolamo Beone, Carlo Franco, Maria Teresa Campili e Valerio Nunziata.
La Santa Messa sarà celebrata dall'Arcivescovo Antonio Didonna Presidente della Conferenza Episcopale Campana.
Purtroppo per un piccolo incicente domestico io, con sommo rammarico, dopo tanti anni di costante rpesenza non ho potuto esserci ma mi è venuto in aiuto il caro amico Michele de Angelis che ha eseguto importanti e completi servizi fotografici dell'importante e commovente evento. Cliccando qui tantissime e bellissime foto mentre qui un primo video della manifestazione e qui un secondo. Grazie Michele che hai permesso ai tanti di esserci anche se da lontano.
Ma questa manifestazione è già stata fatta o è da fare, perché non si capisce.
di Utente rimosso, 14/09/2021 - 10:10


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Massa Calcio: La stagione inizia con il Botto

Inizia con il botto la stagione agonistica dei nostri Beniamini del Massa Calcio di Mister Aiello e capitan d'Esposito che ieri al CeErulli nella prima uscita stagionale (Vi ricordo che sabato prossimo e  sempre al Cerulli sarà già Campionato) valida per il primo turno della Coppa Campana di Promozione ha battuto  con un punteggio tennistico, un rotondo sei a zero (reti di Zarrella, due, D'Esposito, due, e poi Inserra e Breglia) l'arcigno Terzigno arrivato al Cerulli con un bel gruppetto di GIovani tifosi che hanno incitato i LOro beniamini.
E come si dice Chi ben inizia.......Forza Massa!
E come
Forza ragazzi.
di Utente rimosso, 13/09/2021 - 17:56


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Azione in Comune presenta il Premio Nepita





Ricevo il comunicato circa la presentazione da parte di Azione in Comune del Premio Gian Battista Nepita organizzato da Azione in Comune e rivolto a Studenti Universitari Massesi laueratisi con il massimo dei voti. In apertura il fac simile di domanda ed a seguire il Comunicato:

Azione in Comune presenta il Premio Gian Battista Nepita

In memoria del vescovo di Massa Lubrense del 1685, l’associazione politica, sociale e culturale massese istituisce delle borse di studio da 1.000 euro destinate alle tesi universitarie dedicate al territorio lubrense    e premi in denaro per gli universitari massesi laureati con il massimo dei voti

 

Valorizzare le enormi potenzialità economico-culturali del territorio di Massa Lubrense e, al contempo, sostenere tutti gli studenti universitari della Penisola Sorrentina alla vigilia della riapertura degli atenei.

È questo l’obiettivo del Premio Gian Battista Nepita, iniziativa ideata e realizzata da Azione in Comune, associazione politica, sociale e culturale massese che ha scelto di istituire alcune borse di studio in denaro.

L’iniziativa, infatti, prevede la creazione di 2 premi dell’importo di € 1.000 cadauno che saranno destinati a quei giovani laureati residenti in Penisola Sorrentina che abbiano discusso in un qualsiasi ateneo italiano una tesi basata sulla conoscenza e le potenzialità di sviluppo del territorio lubrense dal comprovato valore promozionale e culturale.

I progetti potranno riguardare diversi ambiti disciplinari, tra cui quello storico, artistico, architettonico, archeologico, agrario, ambientale e turistico. I lavori saranno poi giudicati da una Commissione di esperti che sarà costituita ad hoc da Azione in Comune e che sarà composta da almeno due comprovati esperti nelle materie elencate nel bando.

Le borse di studio verranno quindi assegnate sulla base dei seguenti criteri: a) originalità del lavoro svolto; b) metodologia di analisi adottata; c) interesse del tema trattato per la valorizzazione/sviluppo del territorio di Massa Lubrense.

In aggiunta, il premio prevede anche il conferimento per merito agli studenti universitari con residenza a Massa Lubrense che nell’anno accademico 2021/2022 avranno conseguito la laurea magistrale con il massimo dei voti; i suddetti laureati beneficeranno dell’importo che sarà messo a disposizione e che sarà suddiviso tra gli aventi diritto.

La scelta di dedicare il premio alla memoria del Gian Battista Nepita non è casuale: vescovo di Massa Lubrense a partire dal 1685, tramite un’intensa attività di studi il Monsignore contribuì in maniera significativa al recupero della memoria storica della nostra terra; tra i suoi principali interventi si ricordano il recupero dei documenti andati distrutti durante il sacco turco del 1558, il soccorso ai cittadini dopo il terremoto del 1688 e la sua partecipazione agli interventi di messa in sicurezza di Marina della Lobra da crolli e smottamenti, nonché la ristrutturazione della cattedrale di Massa Lubrense con l’ampliamento dell’episcopio, la realizzazione degli affreschi e l’incarico di realizzare diverse opere d’arte.

Per ricevere delle informazioni aggiuntive o per partecipare al concorso gli interessati dovranno far pervenire entro il 30 novembre 2022 all’indirizzo email azioneincomunemassalubrense@gmail.com la domanda di partecipazione scaricabile al seguente link: https://drive.google.com/drive/u/0/folders/1YnKuihmDggYtUl40R91oXS5M-t2CgVL9

I premi verranno corrisposti mediante bonifico bancario e nel corso della cerimonia di premiazione saranno inoltre consegnati uno stemma in ceramica raffigurante il monsignor Nepita e una pergamena in ricordo della serata.

Infine, l’associazione Azione in Comune si impegnerà a promuovere e divulgare i progetti di ricerca dei vincitori presso case editrici, esperti in materia, riviste di settore e aziende interessate.

La nostra è un’iniziativa che punta, da un lato, a promuovere l’enorme patrimonio storico-culturale del territorio di Massa Lubrense e, dall’altro, a premiare quei tanti studenti meritevoli della Penisola Sorrentina che, con molti sacrifici, investono parte della propria gioventù nella formazione scolastica e in un percorso di specializzazione universitaria”, commentano le ideatrici del progetto, Carla Esposito e Maria Grazia Spano di Azione in Comune. “È così che è nata la prima edizione del Premio Gian Battista Nepita, un progetto che intende premiare sia il merito sia le tante eccellenze del nostro territorio. L’istituzione di una borsa di studio a favore degli studenti della Penisola Sorrentina faceva già parte del ricco programma elettorale di Azione in Comune e, pertanto, siamo molti soddisfatti nel presentare la concretizzazione di una proposta presentata circa un anno fa. Perché è questa la politica che ci piace. Idee. Programmazione. E interventi concreti a supporto della comunità”.


Buona iniziativa.
Anche se oggi è più difficile trovare un lavoro con una laurea che se sei un uno o una disposta a lavori manuali.
di Utente rimosso, 13/09/2021 - 17:57

Bravi!!!
di Utente rimosso, 13/09/2021 - 13:39


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Lauro:Nuovo Ospedale in penisola, opera Storica

SANITÀ. NUOVO OSPEDALE PENISOLA SORRENTINA E COSTIERA AMALFITANA. LAURO: "UN'OPERA STORICA, TANTO ATTESA"

"Desidero condividere con tutti i sindaci della Penisola Sorrentina la soddisfazione per la presentazione, avvenuta ieri, a Piano di Sorrento, a Villa Fondi, del progetto esecutivo del "NUOVO OSPEDALE PENISOLA SORRENTINA E COSTIERA AMALFITANA", da parte del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca. Un'opera storica, a carattere comprensoriale, tanto attesa, che, se realizzata, come si spera, in un biennio, segnerá una svolta nel livello di sicurezza sanitaria delle popolazioni locali, nonché nel rilancio del nostro turismo, insieme con il riutilizzo, complementare e coordinato, di tutte le strutture ospedaliere preesistenti e la nuova frontiera della sanità pubblica: l'assistenza domiciliare. Rivendico, altresi, di aver sostenuto, doverosamente, responsabilmente e convintamente, in tutte le sedi istituzionali, nel corso del mio mandato parlamentare e successivamente, questa iniziativa, in stretta e proficua collaborazione con il dottor Vincenzo Iaccarino, attuale sindaco di Piano di Sorrento, del quale ho sempre apprezzato la costante dedizione e il forte impegno nell'azione di coordinamento"



Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Chi può DEVE aiutare la Folgore

Caro Lello, con tutto il rispetto per la Folgore ( per la quale anch'io tifo), credo che in questo memomento storico, chiunque abbia la possibilità debba aiutare chi veramente è in difficoltà ( e credimi che solo a Massa ce ne sono tanti). Le associazioni sportive ecc. dovrebbero essere supportate dalle istituzioni e dagli sponsor, che non mi sembra stiano ripagando la Folgore per la Visibilità che sta dando al nostro paese e agli stessi sponsor. _________aggiuuto da Lelloi: Chi può ho scritto (praticamente chi è ten a for a sacc si suol dire e di certoi ce ne sono) e a quanto risulta ci son tanti ai quali il Covid non ha fatto male anzi.........
di Utente rimosso, 12/09/2021 - 09:15


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Agorà in edicola questa settimana

strano che non si parli della antenna telefonica che sara fissata a s.maria fella neve.bah ______aggiunto da lello: probabilmente un giorno dovremmo allora parlare di tutte le onde elettromagnetiche a cui siamo sottoposti stando in casa giorno dopo giorno, ora dopo ora e modem , router, repeater, fornia microonde ....
di Utente rimosso, 12/09/2021 - 12:37

molto spiritoso,rileggi il programma elettorale guarda caso e presente in quasi tutti maggioranxa e minoranza.
di Utente rimosso, 12/09/2021 - 19:47

trovo strano che l opposizione e anche agora che si arrampicano su cose da ridere non parlino della antenna telefonica che sara messa nel cimitero o vicinanze di s.maria della neve
di Utente rimosso, 11/09/2021 - 10:24

Faranno resuscitare i poveri morti ed affosseranno i poveri vivi .
di Utente rimosso, 13/09/2021 - 17:59

L'archeoclub? Luci ed ombre! Si è fatto fregare l'ara pagana della Lobra da sotto il naso! E che dire del poco iimpegno sul museo del Vadabillo?
Altre iniziative ok!
di Utente rimosso, 16/09/2021 - 17:22


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati