Password Dimenticata?
Massa e dintorni ....in Corso
In edicola Agorà. En Plein per i nostri beniamini del calcio e della pallavolo nel weekend. Al Garden il Campus di Natale. Nel weekend fatta la pulizia dei fondali marini. Entro il 30 la domanda per scrutatori. L'AMP a Londra per promuovere il nostro Mare. Il Club Ferrari Sorrento a Maranello. Chiesta alla Sita una corsa per il san Paolo.
La frase di oggi.
In amore non vince nessuno, ci si ama e basta. Se c’è qualcuno che deve vincere o perdere, allora non è amore.
Il vangelo del Giorno
Il Vangelo di Oggi

 

Lello Acone - un innamorato di Massa Lubrense

L'amore che Raffaele Acone, per gli amici Lello, nutre per la propria terra, Massa Lubrense, ha dato vita già da alcuni anni a questo progetto. Tanti sono gli argomenti che ruotano intorno al nostro bel paese di cui discutere. Lo sport e la politica, la scuola ed il commercio, quello che accade per le strade di Massa e quello che dice la gente sono solo alcuni dei temi che ci stanno a cuore.

Non chiedere ciò che il Tuo Paese può fare per Te, ma chiediti ciò che puoi fare Tu per il Tuo Paese! (John F. Kennedy)

Agenda del Giorno
Buongiorno amici. Oggi è il 19 novembre ed è lunedì. Il tempo a Massa si prevede piovoso, temperature comprese tra 12°e 18° vento che soffia a 30 km/h da sud ed umidità al 76%. Il sole sorge alle 6 e 53 e tramonta alle 16 e 43 mentre la luna, crescente, 74% sorge alle 14 e 59 e tramonta alle 3 e 31 Oggi si festeggia Sant'Anastasio II Papa E stamattina i nostri auguri di Buon Onomastico a Chi porta questo bel nome ed a seguire i nostri auguri di Buon Compleanno che oggi vanno agli amici Lella Ambrosio, Maria Piedepalumbo, Maria Laura Esposito, Rosalia Gargulo, Rosa Persico, Mauro Casa, Luigi Aprea, Giuseppe Pollio, Joey Scarpati, Angela Esposito, Simona Tramontano e Sonia Gargiulo che compiono gli anni. Buon Compleannno amici e che possiate trascorrere una lieta giornata circondati da chi Vi vuol bene.
Il nostro Libro degli Ospiti
In edicola Agorà. En Plein per i nostri beniamini del calcio e della pallavolo nel weekend. Al Garden il Campus di Natale. Nel weekend fatta la pulizia dei fondali marini. Entro il 30 la domanda per scrutatori. L'AMP a Londra per promuovere il nostro Mare. Il Club Ferrari Sorrento a Maranello. Chiesta alla Sita una corsa per il san Paolo.
Pagine chiuse oggi



Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Oggi è un giorno triste

Con Te se ne vanno i ricordi più belli della mia fanciullezza, se ne va il mio imparare a leggere e scrivere, il mio imparare a nuotare, il mio imparare ad essere educato e rispettoso verso gli altri,  le mie uniche parole in francese che mi insegnasti e che non ho più dimenticato, so solo come si pronuncia e non so scriverle: "sivuplè gdvè buar l'o".

Non ce la faccio a scrivere nulla stasera, ho ripescato quete vecchie righe dal blog che avevo iniziato  a scrivere sulla mia vita e la cui idea naufragò miseramente:

..................Ricordo di essere stato bravo a scuola e che il merito di questo era senza dubbio attribuibile alla Signorina Assuntina, la mia Ninì, che tutti i pomeriggi mi aiutava nello svolgimento dei compiti con la sua dolcezza, precisione e serenità. La sua dote maggiore era la pazienza, non andava mai di fretta, aspettava che capissi un argomento, che riuscissi a risolvere un problema, che facessi un riassunto solo dopo aver letto più volte il testo relativo: mai che mi avesse fatto lei i compiti per perder meno tempo con quel ragazzino dagli occhi azzurri che si presentava tutti i giorni a casa sua con tanta voglia di imparare e di precorrere i normali ritmi e tempi scolastici. Non ricordo bene se a quei tempi la signorina Assuntina già insegnava, ricordo che di tanto in tanto andava a Napoli per affrontare un concorso per poter ottenere il “posto” nella scuola che ampiamente meritava. Quando lei andava ad affrontare quelle prove, ricordo che mamma accendeva una candelina a Gesù e ci invitava a pregare affinché la signorina Assuntina vincesse il concorso. Quando tornava da Napoli, ci portava sempre un regalino acquistato o all’Upim o alla Standa, ed io che non ero mai stato in uno di questi negozi, pensavo che dovessero essere più o meno come il paese dei balocchi. Facendo più o meno i conti, erano gli anni delle olimpiadi di Città del Messico e ricordo che dopo i compiti, mi fermavo a vedere la televisione con Tittì e Gino e c’era spesso anche Nonna Coppola a vedere la televisione con noi. Siccome era una bella vecchina minuta ricordo che formulai in uno di quei momenti, e non l’ho più scordato, una mia personale teoria infantile sulla vita umana: credevo che col passare degli anni, quando si invecchiava si ridiventava piccoli e si iniziava da capo. Crescendo capii che non era così, e che la vita è una sola e va vissuta intensamente.....


Non Ti dimenticherò mai...........





Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Benvenuto Simone

E me lo son conservato per ultimo questo post per chiudere in bellezza questi miei aggiornamenti, questo post a cui ci tengo particolarmente: quello per dare da queste pagine, forte, il Benvenuto tra noi al piccolo Simone Palumbo nato ieri in quel di Vico con il Suo bel fagottino di 3,250 kg e che entra a rendere più bella e felice la mia famiglia o meglio quella di Rosaria ma mi piace mettermici dentro.
Ed allora da queste pagine gli auguri miei, di Rosaria, di Giorgia Simona, di Zia Michela, Serena, Raffaele,  Zio Gennaro e della bisnonna  Lucia allla cara Mamma Anna Rachele Staiano, al papà Michele Duegì, ai cari nonni Nino, Rosa e Francesco, agli zii Giovanni, Eva, Maria e Luigi, al fratellino Emanuele ed ai cuginetti Manuel, Ivan e Gaia che di certo renderanno meravigliosa la vita appena sbocciata del piccolo bimbo menrte a Simone auguriamo una vita piena di salute, affetto ed amore, quei valori che il vile denaro non può comprare. Benvenuto Simone!


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

La pro Loco Cerca musicisti cantanti per Capodanno

Ringrazio la Presidentessa Teresa Pappalardo per l'attenzuione che mi dà questa informazione:

Il corso per la canzone di capodanno parte da sabato 24. Gli insegnanti sono Lucia Sessa per il canto ed il signor Antonio Coppola per gli strumenti musicali. Costruiremo triccheballacche, putipu e scetavaiasse


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Partita la nuova edizione di Un mare per esplorare


Dalla pagina Facebook della Pro Loco che ringrazio per l'attenzione facendo i Complimenti alal Pro Loco, alla Guardia Costiera di Massa, al Parco Marino, al San Paolo, a Project mare ed alla Sita per la collaborazione reciproca:

MARE PER ESPLORARE - Progetto in collaborazione con A.M.P. Punta Campanella, Project Mare e Capitaneria di Porto.
Quest' anno Mare per esplorare si è presentata nelle scuole in una nuova veste.
Destinatari i ragazzi della classe quarta dell'Istituto Polispecialistico San Paolo dei Colli di Fontanelle, che, grazie ad un progetto di alternanza scuola lavoro, beneficeranno di 30 ore di full immersion per approfondire i temi di biodiversità e di tutela del mare. Ma, soprattutto avranno la possibilità di farlo in lingua inglese, grazie alla presenza dei volontari che, grazie al progetto Erasmus plus, ogni anno sono ospiti dell' A.M.P. da marzo fino a dicembre.
Il programma di alternanza prevede lezioni in aula e tre uscite didattiche sul territorio di Massa Lubrense.
Stamattina i ragazzi, accompagnati dai docenti, hanno raggiunto il borgo di Marina della Lobra e hanno praticato diverse attività, dalla raccolta dei rifiuti alla misurazione della temperatura e della salinità del mare all'esplorazione del tratto di costa in kajak. Il tutto, rigorosamente in English....of course..
Un grazie anche a Diego Corace della Sita per la disponibilità dimostrata


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Questa la settimana Riduzione rifiuti

Dal sito del Comune:

SETTIMANA EUROPEA RIDUZIONE RIFIUTI
19/11/2018 17:19
Dal 17 al 25 novembre 2018 il Comune di Massa Lubrense, in collaborazione con l’AMP Punta Campanella, la società Terra delle Sirene s.p.a , partecipa alla “Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti”, iniziativa che nasce all’interno del Programma LIFE+ della Commissione Europea, con l’obiettivo primario di sensibilizzare le Istituzioni e tutti i consumatori circa le strategie e le politiche di prevenzione dei rifiuti, che gli Stati membri devono perseguire, anche alla luce delle recenti disposizioni normative (direttiva quadro sui rifiuti, 2008/98/CE).
“ Questo è l’ottavo anno che partecipiamo alla SERR – dichiara il Presidente all’AMP Michele Giustiniani - con attività di sensibilizzazione al rispetto dell’ambiente, nella consapevolezza che si tratta di un’iniziativa con importanti risvolti legati alla sensibilizzazione per l'intera cittadinanza, non solo sul tema dei rifiuti.”
“Ogni anno, la SERR propone un tema legato alla prevenzione dei rifiuti. Il tema prescelto per quest’anno - spiega l’Assessore all’Ambiente Dott.ssa Sonia Bernardo – sarà “Prevenire, gestire e ridurre i rifiuti pericolosi”. Per “Rifiuto pericoloso” si intende un rifiuto che al suo interno contiene proprietà nocive per l’ambiente, come parti esplosive, infiammabili o tossiche. Tali sostanze si possono trovare (in piccole o grandi quantità) in molti prodotti in ambiente domestico come cosmetici, batterie, vernici, pesticidi, lampadine e RAEE (Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche). Questi rifiuti rappresentano più di altri un rischio per l’ambiente e la salute umana. Per questo diventa importantissimo eliminare o quantomeno ridurre più possibile la quantità di sostanze pericolose presenti nei prodotti, sia quelli utilizzati dall’industria nei propri processi, sia quelli con cui entriamo in contatto come consumatori.”
“Durante la Settimana Europea – dichiara la Delegata alla Pubblica Istruzione Ins. Maria Cacace - saranno proposti laboratori di Riciclo Creativo e lezioni di educazione ambientale agli alunni degli Istituti Comprensivi Bozzaotra e Pulcarelli-Pastena con la collaborazione del Dott. Rosario Apreda e Arch. Antonino Di Palma della società Terra delle Sirene spa.”
Vogliamo inceneritori come quello di Copenaghen in Danimarca !!!!!!
Basta con la tari che ci sta distruggendo.
Basta con la camorra che sui sta arricchendo!!!!!
Basta con l'inquinamento delle falde acquifere che ha distrutto l'agricoltura casertana!!!!!
Basta con il trasferimento dei rifiuti non riciclabili altrove i cui costo ci stanno dissanguando!!!!!!!!!!!!!
Basta pagare per Napoli che non riesce a raggiungere nemmeno il 35 % di differenziata!!!!!!!!!!!!!!!!
Basta con i roghi gestiti da camorristi e furbetti che si stanno arricchendo alle nostre spalle e inquinano l'aria!!!!!!!!!!!!!!!
Basta con gli scafandri ideologici !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
E con l'occasione basta anche alle pensioni d'oro dei superburocrati!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Vai Lello!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
di Utente non registrato, 20/11/2018 - 10:13


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Ai Giardini diVigliano cucina Natale con Salvatore

Ottima iniziativa volta  a far riscoprire ai partecipanti il bello di imparare a preparare per la propria tavola le prelibatezze di Natale che, ammettiamolo, stanno scomparendo man mano che le nostre nonnine ci lasciano, e così e per le confetture o per le bottiglie di pomodoro tanto per dirne qualcuna,  perchè nell'era del consumismo è più facile andare in pasticceria e comprare il vassoietto o al supermercato e comprare il barattolo. e poi vuoi metetre la sioddisfazione di assaggiare o far assaggiare qualcosa fatto da Te?
Ed allora perchè no profittare di quyello che ci viene offerto dagli amici di Vigliano. In apertura la locandina e qui alcune notizie al riguardo:

Il giorno 7 dicembre nella straordinaria cornice dell'Agriturismo "il Giardino di Vigliano" che sovrasta la baia di Puolo, tra Massa Lubrense e Sorrento, verrà proposta una serata gastronomica, pensata per rivivere le tradizioni di un tempo, e in particolare, con una Cooking Class curata da Salvatore Santoro, verranno preparati tre dei dolci tipici delle festività natalizie: I Roccocò, Gli struffoli (A’Cicerchiata), ed il Tronchetto di Natale. La serata sarà ricca di divertimento, storia, curiosità, buon cibo.. e tante sorprese! Partecipare alla serata ha un costo di 35 euro a persona.
Si è pensato inoltre ad una baby-Class in contemporanea alla Class pensata per le mamme e per gli adulti, dove i bambini, tra racconti antichi e divertimento, potranno imparare a preparare i Biscottini di Natale, seguiti da una Maestra dedicata esclusivamente a loro, ad un costo di 15 euro.
E’ obbligatoria l’iscrizione!


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

En Plein nel weekend per i nostri campioni calcio



Grandi soddisfazioni sono giunte nel weekend dai nostri beniamini del calcio e della pallavolo che portano a casa cinque vittorie e tutte in trasferta il che dà maggior risalto alle Loro imprese.
Inizio dalla novità dell'Atletico Sant'Agata che ieri ha esordito in un campionato "per grandi" disputando la prima gara del campionato provinciale di terza categoria andando a vincere per 6 a 1 a San Giovanni contro la Virtus Pomigliano, poi restando al calcio bella vittoria ieri per il Massa Calcio che vince per 2 a 1 in casa del Santa Maria Assunta guadagnando punti importanti in classifica e scavalcando proprio l'avversario di turno (clicca qui per la classifica).
Ed ora il volley: vittorie belle e sofferte per le due squadre della Folgore e per la Gimel Sant'Agata.
La Folgore Massa di serie B dopo aver perso i primi due set caccia fuori tutto l'orgoglio e la grinta e vince contro il Rione Terra Pozzuoli per 3 a 2 al tie break e si conferma seconda del campionato (clicca qui per la classifica).

La Gimel Polisportiva Sant'Agata espugna anche Caserta battendo in trasferta il San Nicola per 3 a 2 e mantenendo saldo il Suo primo posto in classifica (clicca qui ed infine la Folgore di Serie C vince in trasferta ad Ottaviano per 3 a 1 ed inizia a risalire in classifica (clicca qui). Forse il campionato per i "piccoli" della Folgore riparte proprio da qui.

Grazie campioni e campionesse per tenere alto il nome della nostra città anche tanto lontano da noi!




EVIDENTEMENTE SONO BRAVI!!!
di Utente non registrato, 19/11/2018 - 11:22

Solo lo sport e lo studio serio possono salvare i nostri giovani.
Destiniamo più risorse per queste attività!!!!
di Utente non registrato, 20/11/2018 - 10:14


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Dopo le stelle a Massa anche Bib Gourmand Michelin
Dopo le stelle Michelin  a Massa arrivanio anche due altrettanto importanti riconoscimenti della prestigiosa sigla che nella Sua sezione relativa alla nuova Guida 2019 Bib Gourmand assegna il prestigioso titolo a due nostri locali già da tenpo presenti nella guida e che sono altre eccellenze della nostra tradizione culinaria e della nostra ospitalità e sto parlando de Lo Stuzzichino a Sant'Agata della Famiglia de Gregorio e de La Torre a l'Annunziata della famiglia Mazzola.
Il Bib Gourmand che ha come icona l'omino Michelin che si lecca i baffi segnala i ristoranti che propongono un ottimo menù a base di specialità originali per una esperienza da incorniciare ad un costo contenuto per un menù completo che va dai 32 ai 35 euro.
Da queste pagine complimenti ai nostri amici ristoratori che tengono alto il nome della nostra tavola.
Siamo stati ieri allo stuzzichino ed abbiamo mangiato benissimo.un’aria casalinga ed una cucina di alta tradizione.tutta Massa lubremse non ha niente da invidiare ad altre località e l’Italia tanto odiata lo è forse proprio per questo buon modo di vivere.
di Utente non registrato, 19/11/2018 - 15:46


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Bella ieri escursione Sirenuse con Pro Loco


Bella ieri, aiutata anche dalle condizioni meteo,  la Passeggiata autunnale della Pro Loco che ha portato i partecipanti a percorrere il Sentiero delle Sirenuse:

Dalla pagina Facebook dell'Associazione:

Il sentiero delle sirenuse: sospeso tra cielo e mare il percorso ad anello ci ha portato ad esplorare i due versanti della Penisola. I colori limpidi di oggi hanno reso ancora più spettacolare la vista dei due golfi, dominati a sud dai mitologoci scogli de "Li Galli" e a nord dal Vesuvio. Grazie, come sempre, a coloro che oggi hanno deciso di trascorrere la domenica camminando con noi
Bene questi tipi di iniziative ma le pro Loco dovrebbero pensare ai turisti non a svolgere azione sociale .
Per i concittadini dovrebbero interessarsi il Comune e l'assessorato di competenza.
di Utente non registrato, 19/11/2018 - 11:24

Buonasera, sono Teresa Pappalardo, il presidente della Pro Loco Massa Lubrense e, seppure essendo poco incline a rispondere sui social,ci tenevo a specificare un paio di cose all' utente delle 11:24; fermo restando che l' Associazione da me presieduta è aperta a tutti, tesserati e non, che vogliano contribuire con tempo, idee e risorse al miglioramento di Massa Lubrense.
Gentile utente, mi premeva sottolineare due inesattezze che ho letto nel suo post:
1)Le passeggiate domenicali sono aperte a tutti e tanti sono i turisti che si sono affezionati al nostro modo di promuovere Massa e che, anche durante il periodo invernale, prendono a spunto le nostre camminate per fare una classica \\"gita fuori porta\\"
2)Quando anche ci fossero solo concittadini, e, ancor di più per le molteplici attività della Pro Loco che resta aperta anche quando turisti non ci sono e rivolge le sue attività prevalentemente alle scuole e ai residenti, Le assicuro che non si tratta di un' azione sociale,ma di un qualcosa, forse più complesso...si chiama \\"patrimonio culturale immateriale\\" e consiste nel trasmettere e tramandare tutte le peculiarità di un luogo.
Le inserisco la definizione esatta dal sito dell' Unesco \\"Questo patrimonio culturale immateriale è fondamentale nel mantenimento della diversità culturale di fronte alla globalizzazione e la sua comprensione aiuta il dialogo interculturale e incoraggia il rispetto reciproco dei diversi modi di vivere. La sua importanza non risiede nella manifestazione culturale in sé, bensì nella ricchezza di conoscenza e competenze che vengono trasmesse da una generazione all’altra\\".
Ora capirà bene che questo patrimonio non si può trasferire al turista, il quale visita un luogo proprio per delle sue peculiarità che sono altro da lui...questo patrimonio deve essere per forza trasferito tra residenti dello stesso luogo, per due motivi, il primo è, ovviamente per mantenere vive le specificità del luogo, il secondo è perchè più concittadini hanno nozione del territorio più persone sono in grado di promuoverlo, in una sorta di know-how.
Il tutto, Le assicuro rientra pienamente nel ruolo delle Pro Loco, basta visitare il sito dell' U.N.P.L.I (Unione Nazionale Delle Pro Loco) per averne contezza.
Le auguro una buona serata e,l'aspetto nella nostra Associazione per qualsiasi contributo di idee, tempo e consiglio voglia darci
di Utente non registrato, 20/11/2018 - 18:45


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Il nostro Pasquale Cipolletta espone a Rivoli

In apertura la locandina della mostra che si terrà nel Palazzo Storico Casa del Conte Verde di Rivoli (TO) nella quale saranno esposte le opere, della collezione L'Ortensia segreta,  del nostro valente artista e pittore Pasquale Cipolletta che si sta facendo conoscere dappertutto con le Sue opere.
So che Torino è lontana ma magari Qualcuno di Voi che dovesse trovarsi da quelle parti e che si collega a queste pagine potrà fare visita alla mostar del nostro Artista e scambiare qualche chiacchiera con lui.
Cliccando qui un filmato su You tube che parla propio della Sua mostra. Complimenti Pasquale per l'onore che fai alla Tua, alla nostra Terra e grazie a Sergio Fiorentino per l'attenzione
Massesi che si fanno onore!
di Utente non registrato, 19/11/2018 - 11:24


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Ciao Maestro Aldo, orchestra Angeli Ti aspetta

Ancora parole che non vorresti scrivere, ancora parole per salutare una cara persona, un'icona di Massa, infatti  da queste pagine, la nostra partecipazione al dolore immenso che ha colpito la Famiglia Bellipanni di Massa   per la perdita del caro ed amato marito, padre, nonno, fratello Aldo Bellipanni, il caro Maestro e Direttore d'orchestra, pezzo di storia Massese noto  a tutti  e  volato in cielo dopo una vita intera dedicata alla famiglia ed al lavoro e che resterà indelebile nelle menti e nei cuori di tanti giovani musicisti che Lo hanno avuto come maestro ed il piacere di lavorare e collaborare con Lui. 

Ai congiunti tutti, distrutti dal dolore, e tra Essi,  alla moglie Marina, ai cari Figli Caterina, Melania e Gaetano, ai fratelli,  ai nipoti Elisa, Niccolò, Francesco e Chloe  le sentite condoglianze, mie, dei Loro amici e di tutti i miei Visitatori e per il Caro Aldo,  già impegnato, mi piace immaginarlo così,  a dirigere l'orchestra celeste quest'oggi la nostra preghiera. Ciao Aldo!


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Violenza donna,eventi Natale , sondaggio:Comunicat


Si è concluso il sondaggio sulle luminarie e l’assessore Giovanna Staiano non nasconde la propria soddisfazione per il risultato, su circa 800 cittadini massesi che hanno espresso la propria opinione più del 92 % ha scelto il parco attrezzato. “La maggioranza dei cittadini attraverso uno strumento di partecipazione diretta -dichiara l’assessore Giovanna Staiano- ha ritenuto che per Massa Lubrense in questo momento la realizzazione di un parco verde attrezzato costituisce la priorità, ora bisogna mettersi subito a lavoro per la realizzazione in tempi brevi dell’opera e ciò al fine di dimostrare che la rinuncia alle luminarie sarà in breve tempo ripagata con la realizzazione di un’opera a servizio della comunità tutta, daremo conto, passo passo, di tutti gli adempimenti che seguiranno nelle prossime settimane. Al di là del pensiero espresso che, sempre e comunque merita rispetto, colpisce senza dubbio, la voglia dei cittadini di far parte di un processo decisionale di un fatto riguardante il proprio paese, elemento di cui certamente questa amministrazione saprà tenere conto in futuro. Sento il dovere di ringraziare il responsabile del servizio Suap Rosario Acone per lo scrupolo e la professionalità con le quali ha organizzato il sondaggio garantendo ai cittadini diverse modalità di espressione del proprio pensiero difatti oltre ai social ha previsto anche urne dislocate sul territorio per coloro che non avessere un social o per chi intendeva esprimere il proprio parere rimanendo nell’anonimato e ciò nel totale rispetto della trasparenza e della democrazia.

**********************

Definita la programmazione degli eventi Natalizi che si svolgeranno a Massa Lubrense nelle prossime settimane. “Anche quest’anno abbiamo elaborato, un programma ricco di eventi, tanti momenti di festa per le famiglie, anziani e bambini- afferma l’assessore al turismo ed eventi Giovanna Staiano-a partire dal 2 dicembre saranno accesi gli alberi nelle principali piazze e una stella simbolica nelle frazioni per condividere con ogni comunità la gioia del Natale. Musica e teatro ancora protagonisti negli eventi programmati dall’amministrazione comunale, pochi appuntamenti di qualità in perfetta sintonia con l’atmosfera del Natale, il tutto puntualmente riportato nella brochure che potrà essere recuperata negli uffici delle Proloco realizzata con largo anticipo rispetto alle iniziative programmate. La brochure ci accompagnerà giorno per giorno e nei prossimi giorni sarà consegnata anche agli alunni di tutte le scuole del territorio. Domenica due dicembre il Sindaco come da tradizione alle ore 19.30 accenderà l’albero allestito in Piazza Vescovado, dopodichè ci sposteremo nella cattedrale S.Maria delle Grazie dove ci sarà in esclusiva il Concerto di Fiorenza Calogero in “Donna Madonna omaggio alle madri del Mediterraneo”, e nei giorni a seguire il 9 dicembre prevista la rappresentazione “Mo ven Natale” con Marco Palmieri, il 22 dicembre “La cantata dei Pastori” con il Teatro Cat, la sera del 25 dicembre, un appuntamento tradizionale divenuto consuetudine negli anni, il concerto di Natale Gospel in Cattedrale, ancora il 28 dicembre il concerto “Stelle di Natale” con la voce di Francesca Maresca e la direzione artistica di Luigi Belati, concluderemo con “Insieme in Musica” a cura della Piccola Orchestra di Sorrento. Numerosi appuntamenti per i più piccoli caratterizzati da escursioni, tombolate e animazioni. Ancora una volta un grande lavoro di squadra tra gli uffici comunali e tutte le associazioni presenti a Massa Lubrense che con piacere hanno inserito il proprio evento in un programma ricco di sorprese. Il mio più sincero ringraziamento all’ufficio turistico nella persona della dott.ssa Palumbo, alla preziosissima collaborazione dei ragazzi del servizio civile Carlo, Marianna e Valeria e a tutte le associazioni per il contributo dato ma soprattutto per gli impegni che dovranno affrontare per la realizzazione di eventi di cui potrà godere, non solo l’intera comunità massese, ma anche chi sceglierà di trascorrere le vacanze natalizie a Massa Lubrense. Infine un grazie anche ai Parroci sempre disponibili ad ospitare i concerti e le rappresentazioni tetrali programmate.

**********************

Il 21 novembre alle ore 10, nell’ambito della Giornata contro la violenza sulle donne, nel teatro Tasso di Sorrento si terrà un incontro dal titolo “Il coraggio di dire no”. Al centro della mattinata la storia di Franca Viola , la ragazza che nella Sicilia degli anni 60, rifiutò il “matrimonio riparatore” con il suo rapitore e violentatore. L'incontro è organizzato dagli assessori alle Pari Opportunità dei Comuni di Massa Lubrense Nunzia Sonia Bernardo e Sorrento Rachele Palomba, con la collaborazione degli assessori di Meta, Piano, Sant'Agnello e Vico Equense e vedrà la partecipazione dei giornalisti Titti Marrone de il Mattino e Carlo Gambalonga, consulente editoriale e già vicedirettore vicario dell’ANSA. L’appuntamento sarà rivolto agli studenti della Penisola Sorrentina.

La storia di Franca Viola è uno spaccato interessante della nostra storia recente. Secondo la morale del tempo, una ragazza uscita da una simile vicenda avrebbe dovuto necessariamente sposare il suo rapitore , salvando il suo onore e quello familiare.

Un articolo, il 544 del nostro codice penale, ammetteva la possibilità di estinguere il reato di violenza carnale, se fosse stato seguito dal matrimonio riparatore contratto tra l’accusato e la persona offesa.

Franca rifiutò tale matrimonio, denunciò il suo rapitore ed affrontò un processo che fece scalpore in Italia.

L’articolo 544 del C.P. fu abrogato con la legge 442 emanata il 5 agosto 1981 a sedici anni dal rapimento di Franca Viola e solamente nel 1996 lo stupro sarà legalmente riconosciuto in Italia non più come un reato “contro la morale”, bensì come un reato “ contro la persona”.

Nel corso della mattinata sarà proiettato il cortometraggio della regista Marta Savina, “Viola, Franca” presentato in anteprima mondiale al Tribeca Film Festival di New York nell'aprile 2017 e candidato, come miglior corto al David di Donatello 2017.

“Quale modo migliore per ricordare il 25 novembre, giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, -dichiarano in una nota congiunta gli assessori alle Pari Opportunità della Penisola Sorrentina- che parlare del grande esempio di coraggio di Franca, una donna che ha scritto una pagina importante nella storia dell'emancipazione femminile in Italia. Sensibilizzare i giovani al problema della violenza contro le donne, educarli al rispetto è compito di tutti, ognuno per il ruolo che ricopre. Solo così possiamo sperare in una società futura migliore”.

La settimana dal 19 al 25 novembre vedrà, inoltre, impegnati in questa campagna antiviolenza tutti gli esercizi commerciali della Penisola Sorrentina che esporranno nelle loro vetrine un paio di “ scarpette rosse”, le Zapatos Rojos diventate ormai il simbolo della lotta alla violenza contro le donne.

Meno di 800 cittadini su una popolazione di circa 14000 abitanti non possono essere considerati \\"la maggioranza dei cittadini\\". Vista la situazione in cui si trovano i parchi gioco già esistenti sul territorio(erbacce e giochi sporchi o rotti) sorge il dubbio che in cambio di un buio Natale avremo un altro luogo di totale abbandono. Un consiglio: Una buona amministrazione deve essere in grado di offrire più servizi ai propri concittadini senza metterli di fronte ad un scelta
di Utente non registrato, 18/11/2018 - 16:00

Sono d'accordo con il lettore delle 16. Specie sul consiglio
di Utente non registrato, 19/11/2018 - 07:41

La volontà dei cittadini è sacra, ma ci vogliono conseNsi di almeno 51%-
COMUNQUE IN ITALIA ED ANCHE A MASSA LUBRENSE assistiamo oramai da tempo ad opere incompiute o abbandonate.
La casa di riposo, il bocciodromo. il precedente parco a Reola, i laboratori artigiani, e possiamo andare avanti-
Spreco di denaro pubblico, cioè nostro -
Mentre si continua a tartassare famiglie ed imprese.

A questo punto una domanda è d'obbligo:

MA I SOLDI DELLE TASSE DI SOGGIORNO CHE FINE FANNO?

di Utente non registrato, 19/11/2018 - 11:21

Bisogna far divertire i bambini e gli anziani. Certo ma bisogna anche guardare avanti ed al futuro.programmiamo quello che serve è che siamo in grado di gestire . Invece dei parcheggi per bambini perché non puntiamo su depositi museali che servono per il turismo rd anche per la gioventù massese che sta perdendo la memoria storica. Inoltre possono dare lavoro a qualche giovane e incrementare di più il turismo.
Gli spazi per i giochi se non custoditi giorno e notte finiscono male, possono portare qualche voto ma col tempo fanno perdere molti voti.
di Utente non registrato, 19/11/2018 - 15:55

800 persone su una popolazione di 14000 abitanti...un vero e flop del sondaggio...se penso che 800 voti sono stati raccolti dal cartaceo a al web in più di dieci giorni....a fronte di 300 firme e non sondaggi, raccolte a S. Agata per l'esproprio dell' AGIP e di tutta risposta l'amministrazione non ha fatto sapere nulla...il vuoto....i cittadini messi sotto ai loro piedi...e tu Acone dove stai?che dici? tu che avevi promesso incontri pubblici nelle frazioni, quando li organizzi a 10 giorni prima delle elezioni? tu che dovevi essere il nuovo...dove sei? sei ancora a massa o sei ritornato a lavorare fuor? tu che dovevi informatizzare il comune ti chiedo sai quanti giorni ci vogliono da oggi per avere un appuntamento per fare la carta di identità elettronica? te lo dico io la bellezza di 15 giorni solo per andare a presentare i documenti per appuntamento? ma non provi un poco poco di vergogna per tutte le promesse fatte e non mantenute? io al tuo posto si..
di Utente non registrato, 19/11/2018 - 18:59

Fuori le tasse di soggiorno.
Basta utilizzarle per scopi elettorali!!!
Ha ragione chi ha scritto prima di me per chiedere come vengono utilizzati i soldi dei turisti!!!!!!
Caro Lello non vorrei sbagliarmi ma non avevi promesso di pubblicarli?????
E se ce la fai ( capisco che i vecchi marpioni della politica te lo stanno impedendo ) facci anche conoscere uno per uno le aziende quando incassano per versare al comune così ci rendiamo anche conto se ci sono imbroglioni in giro!!!!!!
Tu sei il re della trasparenza batti un colpo!!!!!!!!!!!!!!!

Per quanto attiene al parchetto giochi , prima di farlo pensate a come gestirlo abbiamo già troppe cattedrali nel deserto inutili e succhia soldi pubblici.
di Utente non registrato, 20/11/2018 - 10:20


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Ciao Francesco, la terra Ti sia lieve.

Da queste pagine, stamattina, appresa la triste notizia, la partecipazione mia al dolore che ha colpito la Famiglia Milone di Santa Maria alla quale Sorella Morte per dirla alla San Francesco, che Ti avrà già accolto con Lui, dopo una vita intera dedicata alla famiglia ed al lavoro,   ha portato via  alla famiglia, agli amici, ai nipotini  il caro Francesco,   caro marito, papà, suocero, fratello e  nonno. Alla cara moglie Pia,  ai figli Irma e Gaetano, ai fratelli Giovanni ed Annamaria ed ai congiunti tutti le mie sentite condoglianze mentre perFrancesco, già Angelo,  stamane salga forte la nostra preghiera. Ciao Francesco.


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

In bocca al lupo all'Atletico per nuova avventura


Da queste pagina stamattina il mio forte "in bocca a l lupo!" ai giovani calciatori dell'Atletico Sant'Agata del Presidente Nino Persico e del  Mister Giuseppe Cacace che crescono ancora, insieme come recita il Loro motto, e da stamane prendono parte al Campionato provinciale di Terza Categoria andando a giocare in casa del San Giovanni. Forza amici e tornate vittoriosi.
Informateci sulla prosisma partita casalinga e noi saremo lì ad incitarVi


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

A Massa ben 4 ristoranti stellati Michelin


Nella nostra Massa ben quattro ristoranti, Don Alfonso,  Quattro Passi, Taverna del Capitano e   Relais Blu che confermano le stelle Michelin, i primi due con due stelle (ed i Campania sono in tutto 6), gli altri due con una stella, evento che conferma l’eccellenza e la qualità della nostra Tavola e delle Famiglie che hanno dedicato a far sì che possano essere stati raggiunti questi risultati dedicando al Loro Lavoro una vita intera.

Da queste pagine  i complimenti  miei e di Tutti i miei Visitatori a Loro che fanno onore alla nostra terra tenendo alto il nome della nostra cucina in tutti il mondo ed  in taluni casi esportandola anche con successo. Che bello!


Ottimo lavoro dei privati, il problema è il pubblico e la politica da loro solo dissstri.
di Utente non registrato, 19/11/2018 - 15:48


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Oggi sklalom del Nastro Verde e Strda Chiusa



Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Benvenuto Francesco

E, stamattina, chiudiamo in bellezza gli aggiornamenti di queste pagine, e non potrebbe essere più bello, quando sboccia una nuova vita, siam tutti più felici, con il nostro forte Benvenuto tra noi al piccolo Francesco Avitabile  "sbarcato" ieri in quel di Avellino con il Suo bel fagottino di 4, 080 kg e pronto a raggiungerci al più presto nel nostro Paradiso.  Alla mamma Livia Terminiello, al papà Marco, alla cara nonna, la nostra Presidente del Consiglio Comunale Maria Cacace, alla Zia Valeria ed ai congiunti tutti   gli auguri miei, del Gruppo Patto con la Città, della mia famiglia e quelli dei nostri Visitatori mentre  al piccolo Francesco   il nostro forte augurio affinchè la vita Gli riservi un sacco pieno pieno di cose belle con l'aiuto del Signore che possa sempre proteggerLo e guidarLo nel cammino della vita, che Gli auguriamo piena di salute, amore e felicità. Benvenuto Francesco!


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Agorà in edicola questa settimana!



Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Buon Compleanno Mamma!

E poi ci son quelle occasioni i cui non ti vengon le parole giuste per scrivere quel che provi o mettere nero su bianco, o in questo caso rosso su bianco,  tutto quello che ti passa per la testa come quella di oggi. E' il Tuo Compleanno mamma e senza pedermi in un fiume di paerole mielose voglio esprimerti da queste pagine gli auguri più sentiti miei, di Rosario, Matilde, Rosaria, Raffaela, Massimo, Francesco, Mauro, Fulvio, Lorenzo, Simona e Giorgia che posso affernare senza paura di esser smentito le persone più importanti della Tua Vita in terra e di papà che te LI starà facendo dal Paradiso.
Mi fermo solo a questi giorni, magari oggi pomeriggio dopo il lavoro passerò a farteli di persona e non dimenticherò di chimarti cinque minuti prima in modo che mi farai trovare già pronta la premuta di melograno appena fatta perchè come dici Tuche "Vac' semp' e' press' quann pass' accà". E poi comunque è sempre bello passare anche per pochi minuti e sapere qualcosa della Tua o della nostra vita. Proprio ieri abbiam parlato della guerra e dei Tuoi ricordi di piccola napoletana quando scattava l'allarme aereo e i fratelli pià grandi si caricavano sulle spalle le sorelline e di corsa nei rifugi al riparo dai bombardamenti ela nonna a fare da mamma e papà con il nonno al fronte laggiù in Etiopia. Ho provato ad immaginar la scena magari ci si sorride sopra ma deve essere stato troppo dura per Voi bambini ed i bambini di quei tempi con padri e nonni al fronte.
Gli eroi non sono quelli a i quali sono intitolate piazze, strade e scuole ma quelli come Te che senza mai lamentarsi hanno portato avanti con sacrifici e sudore la propria famiglia facendo crescere i Loro piccoli con sani principi ed onestamente.
Buon Compleanno Mamma!
Auguissimi di buon compleanno!
di Utente non registrato, 17/11/2018 - 21:37


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati