Password Dimenticata?
Massa e dintorni ....in Corso
Al via le feste di S.Anan di Torca e Pietrapiana. Scogliera triste d'estate. Ringhiera Pericolosa a Pastena,. Stasera è musica live a El Gringo e al ladies. Il cinema estivo del Centro I care. Il programma della Festa del Limone di Massa. Il Sindaco incontra gli abitanti di Via Arenaccia. In corso la mostra di Giuseppina Coccurullo a Sant'Agata. Il programma di Aperti per Ferie 14 di Casarlano . Da domani Intricanti Music Festival a Sant'Agata.Parco Marino, Pro Loco e Mare per una grande estate per i nostri bimbi.
La frase di oggi.
Puoi svegliarti anche molto presto all'alba ma il tuo destino si è svegliato prima di te (proverbio africano)
Il vangelo del Giorno
Il Vangelo di Oggi

 

Lello Acone - un innamorato di Massa Lubrense

L'amore che Raffaele Acone, per gli amici Lello, nutre per la propria terra, Massa Lubrense, ha dato vita già da alcuni anni a questo progetto. Tanti sono gli argomenti che ruotano intorno al nostro bel paese di cui discutere. Lo sport e la politica, la scuola ed il commercio, quello che accade per le strade di Massa e quello che dice la gente sono solo alcuni dei temi che ci stanno a cuore.

Non chiedere ciò che il Tuo Paese può fare per Te, ma chiediti ciò che puoi fare Tu per il Tuo Paese! (John F. Kennedy)

Agenda del Giorno
Buongiorno amici. Oggi è il 25 luglio ed è venerdì. Il tempo a Massa si prevede nuvoloso, temperature comprese tra 21° e 24° vento che soffia a 9 km/h da sud ovest ed umidità all'80% Il sole sorge alle 5 e 51 e tramonta alle 20 e 27 mentre la luna, calante, 7%, sorge alle 4 e 37 e tramonta alle 10 e 11 Oggi si festeggia San Giacomo Apostolo (clicca qui). E stamattina i nostri auguri di Buon Onomastico a tutt1 Coloro che portano questo bel nome tra Essi gli amici Giacomo Esposito, Giacomo Pane, Giacomo Sagristani, Giacomo Guarracino, Giacomo Apreda e Giacomo Fattorusso ed a seguire i nostri auguri di Buon Compleanno che oggi vanno agli amici Vicky Acone la cara cugina di Vico, Giuseppina Palumbo, Adele Gargiulo, Raffaella Imperato, Gennaro Gargiulo, Salvatore Gargiulo, Ananmaria Lombardi, Lello Spinelli, Angela Marciano, Ivan Eviani, Giusy Bozzaotra, Rosanna Mastromano e Francesco Saverio Prisco. Buon Compleanno Amici e che possiate trascorrere una lieta giornata circondati dall'affetto di chi Vi Vuol bene. Auguri!
Il nostro Libro degli Ospiti
Al via le feste di S.Anan di Torca e Pietrapiana. Scogliera triste d'estate. Ringhiera Pericolosa a Pastena,. Stasera è musica live a El Gringo e al ladies. Il cinema estivo del Centro I care. Il programma della Festa del Limone di Massa. Il Sindaco incontra gli abitanti di Via Arenaccia. In corso la mostra di Giuseppina Coccurullo a Sant'Agata. Il programma di Aperti per Ferie 14 di Casarlano . Da domani Intricanti Music Festival a Sant'Agata.Parco Marino, Pro Loco e Mare per una grande estate per i nostri bimbi.
Il 31 è Consiglio Comunale!





Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Domani a Piano per tutti i bambini!


Comune di Piano di Sorrento

 

 

COMUNICATO STAMPA n°217

 

 

“IL CANTASTORIE: LA STREGA, I GELATI E LE FATE” A VILLA FONDI

L’APPUNTAMENTO DEDICATO AI BAMBINI CON “MAMME AL CENTRO”

 

Sabato 26 luglio alle ore 20.00 a Villa Fondi si svolgerà la manifestazione per bambini “Il Canta storie, la Bottega creativa e Favolandia: costruiamo il crea-Libro e il teatrino da trasporto” curata dall’Associazione Mamme al Centro Endas, attiva sul territorio come servizio di assistenza e sostegno alle mamme e alla genitorialità, vincitrice nel 2013 del premio Nazionale Dash “Idee per le mamme”.

“Il cantastorie una storia racconterà... e come d’incanto una fiaba vita prenderà” è il motto della serata inserita nella “Summertime 2014”, il cartellone degli eventi estivi del Comune di Piano di Sorrento, organizzata da Roberta D’Esposito, Presidente di Mamme al Centro, e condotta dal Biagio Verdicchio, con la direzione artistica di Carlo Alfaro.

Verrà in messa in scena una fiaba ispirata ai racconti de “La Strega Pidocchia” di Emanuela Rajola, in cui le storie, dal messaggio positivo e delicato, sono rigorosamente ambientate nei luoghi della Penisola sorrentina, rispecchiando le tradizioni, i luoghi, i paesaggi della Terra delle Sirene. La fiaba sarà letta dal “cantastorie” attorno al quale i bambini si riuniranno come nell’antichità, e sarà rappresentata da Luca De Angelis, Lucia De Simone, Pier Paolo Pizza e Laura Emanuela Indolfi, che curerà anche le coreografie dei bambini dell’Oratorio San Nicola, con canzoni e arrangiamenti originali di Luigi Maresca. I costumi saranno messi a disposizione dall’Atelier Tramontano, mentre una dolce sorpresa verrà offerta ai bambini dal Bar Delle Rose. La seconda fase della serata sarà caratterizzata dalla bottega creativa a cura di Venere Fienga, in cui i bambini verranno affiancati nella costruzione di un libro e di un teatrino da trasportare. Ingresso gratuito.

 

La cittadinanza è invitata.

           

           

 

Piano di Sorrento, 24 luglio 2014

 

Comunicato stampa - Comune di Piano di Sorrento

Akmàios - Società di Comunicazione

comunicazione@akmaios.it - 331 74 88 453



Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Ringhiera pericolosa a Pastena!






Continua a deteriorarsi ed a sgretolarsi la ringhiera nei pressi del parcheggio e della Chiesa di Pastena nonostante le nostre segnalazioni del passato, nessuno è  intervenuto. Queste sono foto scatatte ieri dalla nostra amica e visitatrice Giusy. Aspettiamo che qualcuno si faccia male e poi corriamo ai ripari? Consigliere De Gregorio se ci sei fatti sentire e rispettare, Pastena è o no la Tua frazione?


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Stasera a l Ladies Bar e a El Gringo.





Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

"Rinascita" muove i primi passi!


Muove i primi passi "Rinascita" il comitato spontaneo di cittadini che in collaborazione e non in contrapposizione con Istituzioni, Imprenditori  ed Associazioni presenti sul territorio vuole, appunto, far rinascere Massa dal torpore in cui versa partendo da una richiesta di incontro alla Nostra Amministrazione ed alle Forze dell'ordine suglie ventuali passi da fare tutti insieme per di garantire maggior sicurezza ai cittadini ed a diversi incontri aperti a tutti tenutisi ai quali han partecipato mamme, papà, studenti, amministratori e commercianti volti ad organizzare una serie di eventi per render più vivaci e nostre piazze in questa estate 2014. Qui di seguito la petizione che sta cominciando a girare a Massa e che ha già raccolto tante firtme:

Comitato Rinascita

Massa Lubrense






Al Signor Sindaco del Comune di

Massa Lubrense


Al Comandante della Stazione dei Carabinieri di

Massa Lubrense


Al Comandante della Polizia Municipale di

Massa Lubrense


Al Comandante della Guardia di Finanza di

Massa Lubrense


Al Comandante della Guardia Costiera di

Massa Lubrense



Oggetto: Richiesta Incontro


I sottoscritti Cittadini del Comune di Massa Lubrense


  • Considerati i ripetuti furti che ci son stati nel nostro Comune riportati anche dalla locale stampa cartacea e mediatica;

  • Considerato il bisogno di sicurezza che sentono i cittadini che vedon sempre più scemare l'immagine di isola felice che ha da sempre contraddistinto la nostra cittadina;

  • Considerato lo stato di frustazione che attanaglia gli stessi dopo il ripetersi dei furti ed il sentirsi sempre sotto l'occhio di possibili malintenzionati e la paura di poter rimanere vittima di un episodio delinquenziale;


C H I E D O N O


alle SS.LL. in quanto delegati alla protezione ed alla salvaguardia dei cittadini un incontro con una delegazione di cittadini firmatari della presente (possono essere contattati al recapito di cui a margine) da tenersi al più presto al fine di poter discutere tutti insieme della situazione di disagio che si vive a Massa Lubrense e per verificare quali possano essere i provvedimenti da adottare per arginare il fenomeno quali ad esempio maggiori controlli da parte delle forze di polizia presenti in città, lo stazionamento permanente di pattuglie nelle zone più ad alto rischio, il corretto funzionamento dell'impianto di pubblica illuminazione e l'implementazione di quello esistente, la messa in opera del servizio di videosorveglianza.


Massa Lubrense 23 luglio 2014


Secondo me occorre che il Governo adotti un provvedimento legislstivo che riunisca sotto una sola sigla ed una sola divisa, sia pure con compiti diversi i vari corpi militati e paramilitari. In tal modo si eviterebbero doppioni di forze militari che spesso intervengono per uno stesso delittuoso evento e si potrebbero creare un maggior numero di pattuglie dedite alla prevenzione di crimini.
Avete visto, almeno qualche volta in TV Carabinieri e poliziotti presenti a far indagini su uno stesso delitto?
Vi ricordate quella famosa promessa del cavaliere Silvio Berlusconi? \\"Vi darò il POLIZIOTTO DI QUARTIERE\\"
Batta un colpo chi ne avesse visto uno perché perché ii poliziotti sono soltanto aumentati nel numero di guardie per la sicurezza di certi Parlamentari e Magistrati, giornalisti anticamorra, antimafia ecc.
Diversamente parleremmo di utopia. Il Governo del premier Renzi pensi a far tornare nelle caserme e quindi nelle strade e nelle piazze agenti, carabinieri, poliziotti in soprannumero nel ruolo di addetti alla sicurezza del singolo e dia finalmente vita al poliziotto di quartiere, al pattugliamento delle ronde cittadine o paesane che siano.
di Utente non registrato, 25/07/2014 - 00:26

La soluzione è economica: VIDEOSORVEGLIANZA!
Chi frena questa semplice e concreta soluzione?????
di Utente non registrato, 25/07/2014 - 19:44


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Il Tesoro di Sgarbi a S.Agata rinviato al 4 agost


Rinviata a Lunedì 4 agosto sempre a Sant'Agata e sempre alle 19 e 30 nella bella Piazza della nostra frazione, patrocinata dall'Assessorato alla Cultura del nostro Comune si terrà, presente l'autore Vittorio Sgarbi,, insieme al giornalista Angelo Ciaravolo, che ringrazio per la notizia, ed allo Stesso Assessore alla Cultura Donato Iaccarino, la presentazione della Sua ultima fatica Il Tesoro d'Italia, libro interessantissimo che non dovrebbe mancar nelle nostre biblioteche. Siamo tutti invitati all'evento e queste alcune notizie sull'opera tratte dal sito della Feltrinelli, Casa Editrice di Sgarbi:

L'Italia è un Paese ricco. L'Italia ha un tesoro di inestimabile valore. Ed è un tesoro diffuso, capillare, democraticamente disperso ogni due chilometri quadrati del suo suolo. Ma gli italiani non sanno di averlo, questo tesoro. E, non sapendolo, lo sciupano. Vittorio Sgarbi ne compone una mappatura attenta, precisa, di villaggio in villaggio. Oltre 40 artisti, alcuni notissimi, molti pochissimo noti, delle vere e proprie scoperte. Tutti tesori che Sgarbi perlustra e racconta. Ne esce non solo una "cartografia del cuore" ma una ragionata e cronologica storia dell'arte, come mai è stata raccontata, che in questo volume si sofferma sui secoli XI, XII, XIII, XIV. "Il tesoro. La lunga avventura dell'arte italiana", dunque, è strumento per chi vuole conoscere il nostro Paese, per chi vuole conoscere l'arte, per chi vuole, semplicemente, ad apertura di pagina, decidere di vedere quale tesoro si "nasconda" dietro l'uscio della propria casa.
Speriamo per tutta Massa Lubrense, amministratori, cittadini ed ospiti che non si verifichi l'altra metà del FLOP evocato nel precedente blog.
di Utente non registrato, 25/07/2014 - 00:31


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

La scogliera de La LObra oggi 25 luglio 2014




Probabilmente la nostra generazione sarà colpevole di non aver saputo mantenere a Massa i tanti villeggianti e cittadini che d'estate, ai tempi della nostra giovinezza, riempivano la scogliera e la corsa al masso al mattino era lo sport dell'estate. SE a qualcuno piace guardar come è ridotta la scogliera a me no! E gran parte delle strisce blu deserte era impensabile al 24 luglio solo fino a pochi anni fa. Posso raccontarlo in tutte le salse alle mie bambine come era Marina lobra quando io avevo la loro età, la Chiaia, il pontile dell'Holiday Village, la piattaforma, lo scivolo, non potrebberio mai immaginarlo a meno che, a meno che non si possan leggere il cuore e la mente........


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Congratulazioni Ingegner Luigi!






E stasera son lieto di riprender gli aggiornamenti di queste pagine con le nostre felicitazione ad un giovane della nostra terra che oggi ha raccolto il frutto di una vita di sacrifici Suoi e della Sua famiglia: sto parlando dell'amico Luigi Gargiulo di Schiazzano che, in quel di Napoli, si è laureato in Ingegneria Civile con il massimo dei voti, 110 e lode, all'Università Parthenope di Napoli.
A Luigi  le felicitazioni di tutti i Suoi Cari, tra essi in primis  mamma Giovanna e papà Domenico che non ci stanno nella pelle dalla gioia,  dei suoi amici, dei nostri Visitatori e di tutti quelli che Gli voglion bene e festeggiano con Lui questo importante traguardo.
Auguri Luigi  e che questo sia un importante trampolino di lancio per il Tuo futuro che Ti auguriamo radioso. Lo Meriti!

Ti ringrazio Lello
di Utente non registrato, 24/07/2014 - 21:05


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Avaria al decollo per Gli Incontri Lubrensi!






Un imprevisto costringe Vittorio Sgarbi a non raggiungere Sant'Agata per la presentazione del Suo Ultimo capolavoro "Il tesoro d'Italia" prevista per ieri sera  nell'ambito degli incontri lubrensi 2014 come evento inaugurale lasciando increduli e dispiaciuti  gli amministratori ed il folto pubblico che l'attendevano per assister alla presentazione. Il giornalista Angelo Ciaravolo curatore dell'evento ci ha già informati che settimana prossima Sgarbi sarà presente a Sant'Agata. Cliccando qui alcune foto scattate ieri sera a Sant'Agata!
Il motivo vero? Non è dato saperlo? L'imprevisto non si comunica dopo un'attesa di più d'una ora e mezza. Ci poteva anche stare l'imprevisto ma i telefoni di oggi, cioè i cellulari collegano in tempo reale e non tramite richieste attraverso centralini come avveniva un tempo.
Per non essere crudeli parliamo almeno d'un MEZZO FLOP!
di Utente non registrato, 24/07/2014 - 09:25

folto pubblico?
di Utente non registrato, 24/07/2014 - 10:33

Che figura di m..............
di Utente non registrato, 24/07/2014 - 13:37


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Ultime, belle, dalal Pro Loco di Massa!
Finalmente pronto il programma, e che programma, della Festa del Limone organizzata dalla Pro Loco di Massa Lubrense, grazie Amalia per la notizia, che si terrà nei prossimi 2 e 3 agosto con una bella anticipazione domenica 27 luglio. E domani e dopodomani nella bella cornice di palazzo Vespoli e sulla Terrazza della pro Loco due eventi culturali di spessore. Siamo tutti invitati! A seguire il programma della Festa del Limone e le locandine.



DOMENICA 27 LUGLIO

Ore 18:00 Agropasseggiata "Sulle colline di Torca"

Percorso: S. Agata sui Due Golfi – Pontone – Torca

Partenza dalla Piazza di S. Agata sui Due Golfi

 

SABATO 2 AGOSTO

Ore 10:30 Apertura Stand

Ore 18:30 Inaugurazione Mostra "Ode al Limone"

Ore 19:30 Apertura Percorso Degustativo

Ore 20:30 Cabaret con i comici di Made in Sud:

Gaetano De Martino

Salvatore Misticone "Scapece"

Gigi e Ross

 

DOMENICA 3 AGOSTO

Ore 10:30 Apertura Stand

Ore 17:30 Agropasseggiata "Alla scoperta dell'antica Massa"

Percorso: Massa Centro – Annunziata – Massa Centro

Partenza dalla Piazza di Massa Centro

Ore 20:30 Spettacolo Musicale:

Allerija in concerto


Stand di artigianato e prodotti locali

 

Tour del Gusto - Percorso degustativo

 

Il Giardino dei Bambini - Animazione e giochi

 

Servizio navetta sul territorio lubrense






Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Domani e dopodomani a PIano: da non perdere!



 

Comune di Piano di Sorrento

 

 

COMUNICATO STAMPA n°213

 

 

“I SALOTTI DEL VENERDÌ” 2014 - LA RASSEGNA LETTERARIA DI PIANO DI SORRENTO

ULTIMI DUE APPUNTAMENTI CON LICIA GIAQUINTO E STEFANO CRUPI

 

Si concluderà con gli appuntamenti del 24 e del 25 luglio la rassegna letteraria del Comune di Piano di Sorrento, filone imprescindibile della “Summertime 2014”, il cartellone degli eventi estivi carottesi  che ha finora ospitato scrittori quali Massimo Bisotti, Angelo Petrella, Alfonso Celotto, Sergio De Santis e Antonella Ossorio sulla terrazza sul mare di Villa Fondi.

Prossimi protagonisti saranno Licia Giaquinto con il libro “La briganta e lo sparviero” il 24 luglio, in via eccezionale di giovedì, e Stefano Crupi con il romanzo “Cazzimma” venerdì 25 luglio.

 

Domani, alle ore 20.30, sarà la volta, dunque, della storia di una bambina partorita tra le terre dell’Irpinia, abbandonata dalla madre e adottata, con il nome di Filomena, da una vicina di casa. Cresciuta ribelle, Filomena fugge nelle incertezze tutte italiane di metà Ottocento e diventa la “briganta” legata da un amore folle e disperato ad un uomo soprannominato lo “sparviero”, dediti insieme a furti e rapine, fino a quando il passato non torna prepotente in agguato. La presentazione del libro “La briganta e lo sparviero” (Marsilio Editore) sarà moderato dalla Prof.ssa Filomena Staiano.

Licia Giaquinto ha origini irpine, è laureata in Lingue e, dopo una parentesi di permanenza a Parigi, oggi vive tra Bologna e la costiera amalfitana. Ha pubblicato libri con Feltrinelli e scritto testi teatrali rappresentanti da numerose compagnie.

La Libreria L’Indice applicherà il 15% di sconto sulle copie acquistate durante la presentazione.

 

A seguire, venerdì 25 luglio, avrà luogo la presentazione del libro “Cazzimma” di Stefano Crupi (Ed. Mondadori) in un appuntamento moderato dalla Prof.ssa Marilù Ruggiero.

Si tratta di un romanzo di narrativa contemporanea che racconta la storia di due gioventù bruciate dallo spaccio di droga con l’illusione dei guadagni facili e privi di scotti da pagare, in una Napoli rovente dominata dai boss e da atavici meccanismi di predominio. Sisto e Tommaso, impareranno presto il giogo dell’incoscienza e la leggerezza della rinascita possibile, anche se dolorosa.

Stefano Crupi è uno scrittore di origini casertane, laureato in Economia e Commercio presso l’Università “Federico II” di Napoli, giornalista dal 2010. Ha scritto per “Linkiesta”, “Tuttiinpiazza.it”, “Fresco di stampa” e “Sportcasertano.it”. “Cazzimma” è il suo romanzo d’esordio, già caso editoriale.

La Libreria inMondadori applicherà il 15% di sconto sulle copie acquistate durante la presentazione.

 

 

La cittadinanza è invitata

 

 

Piano di Sorrento, 23 giugno 2014

 

 

 

Comunicato stampa - Comune di Piano di Sorrento

a cura di Akmàios - Società di Comunicazione

comunicazione@akmaios.it - 331 74 88 453



Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Andando a Nerano due seglazioni che faccio mie!










Andando oggi a Marina del Cantone, una favola stamane tutta da godere, per il mio settimanale giorno di ferie, ho ricevuto due segnalazioni con preghiera di pubblicarle su queste pagine per cercare di fare in modo che i nostri Amministratori possano prenderle in considerazione e farle proprie come ho fatto io quest'oggi e chissà, magari risolverle come quando una cosa voglion farla.
La prima (ad essa si riferiscono le prime due foto) si riferisce al tratto di strada che precede l'incrocio per Recommone dove probabilmente a causa di grosse radici di alberi il fondo stradale si sta sgretolando diventando un pericolo per chi dovesse percorrere quel tratto di strada soprattutto motociclisti e ciclisti e soprattutto quano manca la luce del sole. Mi hanno detto che nello scorso weekend son caduti alcuni motociclisti stranieri e che addirittura, non so se corrisponda al vero,  ma come si dice voc'e popol' voc' 'e DDio, magari se un amministratore o un funzionario vuole illustrarci al riguardo saremo ben lieti di ospitarli su queste pagine, che il Comune e quindi noi ha anche dovuto risarcire un cittadino che su quei maledetti dossi naturali era caduto e si era fatto male.

La seconda (le ultime due foto)  si riferisce al tratto di Via Nicola Pacifico tra Metrano e Casa, nei pressi del Ristorante il Gambero che presenta diversi avvallamenti  cjhe possono risultar pericolosi per ciclomotori e motocicli ed i Loro conducenti soprattutto quando è buio o dopo la pioggia quando le buche si riempon d'acqua nascondendone lo spessore.

Che vogliam fare, nascondere la testa come gli struzzi facendo finta di non vedere  tanto poi quando citano il Comune e bisogna pagare i danni non tirano fuori uno spicciolo di tasca loro o accorciarsi le maniche e darsi da fare  e risolvere questo ennesimo disagio dei cittadini riportato su queste pagine tanto i soldi, quanti ne state incassando con la tassa di soggiorno, ce li avete............

Oramai Massa Lubrense è una gruviera grazie ai dissennati e disordinati lavori del metanodotto-
La strada che mostri è in migliori condizioni di tante altre strade cittadine.In molte di esse si rischia di rompersi l'osso del collo-
di Utente non registrato, 23/07/2014 - 19:27

Purtuse,fuossi,nu' maciello!
Bravi!\\" Bravi!
di Utente non registrato, 24/07/2014 - 17:28


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Buon Compleanno Ladies Bar!
Venerdì prossimo 25 agosto, le amiche del Ladies bar di Massa centro festeggeranno il Loro quarto compleanno insiema a tutti noi e per  ringraziare tutta la clientela, organizeranno una mega serata con il Dj Alex Satry Ci aspettano tutti per festeggiare insieme quest'occasione con una grande torta e tanti gadget. Siamo tutti invitati e garzie a Maria & co. per aver dato un po' di vita, colore e suoni alla nostra Piazza!


auguri ladies bar
di Utente non registrato, 24/07/2014 - 00:47


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

In edicola con tante notizie anche su Massa!



Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Il I, 2 e 3 Agosto a Sant'Agnello!





Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Domenica i Why & Not all'Atlantis
Serata da non perdere domenica alla Piscina Atlantis con la bella e dolce musica dei Why & not e tante cose buone da sgranocchiar e gustare. Siamo tutti invitati!


Bene ma con prudenza, senza esagerare, rumorosità accettabile, poco alcol.
Divertitevi!!!
di Utente non registrato, 23/07/2014 - 14:04


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Sabato sera all'Hilton!



Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Il Sindaco incontra gli abitanti di Via Arenaccia!


Qualche giorno fa Vi ho parlato delle voci di dissenso che stanno nascendo  tra i residenti di Via Arenaccia (la strada che porta al campo Sportivo) dopo la manifestata intenzione dell'amministrazione comunale di creare al posto del vecchio vivaio della Comunità montana poi trasformato in deposito di erbaccie e ramaglie da parte dell'Amministrazione Comunale già sequestrato un'isola ecologica (i apertura foto di repertorio). Bene, oggi si è tenuto un incontro tra il nostro Sindaco accompagnato dal progettista architetto Luigi Mollo ed i residenti ed al riguardo voglio farVi leggere un resoconto dello stesso accompgnato da alcune considerazioni inviatomi dall'amico Claudio esposito altro innamorato di Massa fino all'ultima cellula. Grazie Claudio per l'atetnzione e ritieni queste pagine sempre a dipsoizione Tua e del Comitato per far sentir la Vostra voce. Questo il messaggio inviatomi da Claudio che ringrazio:

SVILUPPI - PROGETTO ISOLA ECOLOGICA ZONA CAMPO SPORTIVO

Ciao Lello come promesso, ti aggiorno sulla situazione dell’Isola Ecologica progettata sul Campo Sportivo. Sarò un po’ lunghetto.



  1. Oggi il Sindaco Dott. Leone Gargiulo ha ricevuto il comitato degli abitanti di Via Arenaccia (strada Campo Sportivo Comunale) che fermamente si oppongono alla creazione della cosiddetta Isola Ecologica nella zona ex Vivaio della Comunità Montana adiacente allo Stadio Comunale “Marcellino Cerulli”.

Il Sig. Sindaco, con il supporto del Architetto Luigi Mollo (progettista) ha illustrato in linea di massima la struttura che si vuol realizzare a pochi passi dalle abitazioni. Da quello che si è potuto vedere dai grafici, dovrebbe sorgere un “Isola Ecologica” al cui interno è previsto, oltre lo smaltimento dello sfalcio delle potature e della pulizia arborea delle strade, anche il posizionamento di numerosi scarrabili ove sversare gli “ingombranti”, i rifiuti tecnologici e quant’altro.

Il Comitato durante l’incontro, che non è stato proprio del tutto sereno, ha fatto presente al Sig. Sindaco che la stradina di accesso al luogo prescelto non è agevole per le autovetture figurarsi per le grosse motrici che trasportano gli “scarrabili e ha preso coscienza di quanto erano state forvianti le parole del vicesindaco Alessio Persico che, in una conversazione telefonica, aveva assicurato che l’area sarebbe stata destinata solo a parcheggio per gli automezzi di “Terra delle Sirene” utilizzati per la raccolta. Il Signor Sindaco all’atto del commiato ha assunto l’impegno di rivalutare il tutto in accordo con l’Amministrazione e di informare il comitato circa gli esiti della riflessione.

  1. Nel ringraziare il Signor Sindaco per la disponibilità all’ascolto e nell’ottica di una critica costruttiva, per una corretta valutazione della “impresa” vorrei dare alcuni spunti di riflessione circa l’opportunità di realizzare la cosiddetta “Isola Ecologica” in Via Arenaccia:


a) Le dimensioni della ripidissima strada d’accesso (con pendenza oltre il 40% con curva a gomito nel tratto iniziale) in alcuni tratti si riduce ad appena due metri e mezzo tanto che consente a malapena il transito di un’autovettura di media cilindrata e di un motorino che procedono in senso opposto;

b) La parete a monte è dissestata e frequentemente si verificano crolli di sassi e terriccio che vanno ad invadere la carreggiata restringendola oltremodo a volte rendendola impraticabile;

c) In questa strada abitano circa venti famiglie (di cui alcune composte da giovani coppie con bambini di tenera età) che per motivi di lavoro o altro sono costretti ad utilizzare l’autovettura non solo per motivi di lavoro ma anche per accompagnare i figli a scuola o per fare la spesa quotidiana, per non parlare poi delle esigenze degli anziani;

d) La strada, come è risaputo, è trafficata oltremodo per la maggior parte dell’anno in quanto unico accesso al Campo Sportivo ove si svolgono oltre che gli incontri ufficiali di calcio anche gli allenamenti, le attività di scuola calcio e altre iniziative sportive.



c) La presenza di numerose abitazioni a pochi passi dalla progettata struttura creerebbe problemi non indifferenti e successive diatribe ed esposti sia per il rumore che inevitabilmente si verrebbe a creare durante la notte sia per eventuali olezzi sgradevoli che potrebbero prodursi. .

Dal grafico visionato (se non sbaglio) ho potuto constatare l’area dovrebbe contenere circa 7 scarrabili, uno spazio destinato allo stoccaggio di sfalci e potature, 2 stabili e degli spazi sosta uno dei quali destinato ad automezzi di grandi dimensione. Spulciando un po’ su internet ho appurato che:

-le dimensioni di un cassone scarrabile sono di circa sette metri e cinquanta per due metri e mezzo;

- le dimensioni di una motrice per trasporto scarrabili è di circa nove metri e mezzo per due metri e sessanta.

- le “Ape” dotate di cassone sono lunghe circa 3 metri e mezzo per un metro e mezzo;

- le dimensioni minime (penso) dei due stabili che si andranno a installare non possono essere inferiori metri tre per due.

Dopo tutte questi dati, fatti i dovuti conti, mi è venuto alla mente il film STURMTRUPPEN con Cochi e Renato ….. all’interno di una misera e minuscola baracca di un campo militare trovavano posto stanze enormi e un frequentatissimo salone con una scala sontuosa.

NOTA A MARGINE:

DURANTE L’INCONTRO HO RICEVUTO ALCUNE PUNZECCHIATURE UN PO’ ACIDE … UNA VOLTA CHIARITO CHE IL MIO COGNOME E’ ESPOSITO SENZA LA “D” APOSTROFATA E CHE MI ASSUMO LE RESPONSABILITA’ DI QUANTO FACCIO E SCRIVO , PRECISO CHE GLI AGGETTIVI: AMBIENTALISTA, ECOLOGISTA, ANIMALISTA MI DANNO UN PO’ FASTIDIO …. SE VOLETE ETICHETTARMI DITE CHE SONO UN “COMODATOUSISTA”nel senso che penso di avere ricevuto la Terra (e quella di Massa – nonostante tutto – è una bella parte di Terra) in COMODATO D’USO e la vorrei lasciare ai posteri in condizioni migliori di quanto l’ho ereditata. SE FOSSI UN’ AMMINISTRATORE SPENDEREI MOLTE ENERGIE IN QUESTO SENSO …. Non sono amministratore …. CIO’ NON MI TOGLIE IL DIRITTO DI COMBATTERE PER UNA COSA IN CUI CREDO.

Claudio E S P O S I T O


Grazie Lello solo grazie a te si sanno certe cose
di Utente non registrato, 23/07/2014 - 08:09

Bravo Claudio Esposito e bravi i cittadini interessati, che si sono mossi e hanno preteso spiegazioni. Invece troppe volte a Massa si usa sempre abbassare la testa e accettare tutto.

I lavori pubblici vanno fatti, gli impianti migliorati, MA bisogna PRIMA discutere con i cittadini, e POI decidere insieme. Un Comune virtuoso (Massa non lo è per niente) dovrebbe fare da mediatore e facilitare di una discussione costruttiva. Comuni come quello di Bologna da anni hanno attivato un sistema di discussione pubblica prima di decidere le cose da fare.
di Utente non registrato, 23/07/2014 - 19:16

Salviamo il salvabile. Diamo un segnale ai giovani che non esistono solo i doveri ma anche i diritti>.
Educazione e cultura fanno la differenza.
di Utente non registrato, 23/07/2014 - 14:07

Confratulazioni ai tre utenti che mi hanno preceduto: per ognuno ho motivi per condividere ciò che hanno detto.
Aggiungo solo che i nostri \\"super-eroi\\" di \\"Insiene per Massa Lubrense,,sindaco, assessori, qualche consigliere e la \\"pletora\\" di giaanizzeri, portasciabole e pischettari, tranne le dovute eccezioni di alcuni casi di comportamento veramente democratico non hanno dimostrato tanta disponibilità al dialogo, al confronto prima di assumere decisioni politiche ed amministrative. Lo provano le tante cause perse dall'amministrazione, la quale, non si sa da chi sospinta ad assumere tale atteg-giamento ostruttivo invece del democratico confronto si chiude \\"a riccio2 E \\"BUONANOTTE AL SECCHIO. Tanto non pagano loro avvocati e spese giudiziarie che vanno a carico del...PANTALONE di Carlo Goldoni. CIOE' DEI CITTADINI.
di Utente non registrato, 24/07/2014 - 00:35


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Dal 26 la Festa di Sant'Anna a Torca!
Pronto il programma, e grazie all'Antica Tipografia Petagna per il cortese  inoltro, dei festeggiamenti religiosi e civili in onore di Sant'Anna, la Sua Santa Patrona, a Torca. Sabato giorno della festa tutte le funzioni religiose in programma e poi quelli previsti nel primo weekend di Agosto tradizionalmente dedicato ai festeggiamenti. E come sempre la Sagra del pomodoro che si terrà il 2 ed il 4 agosto. E poi il servizio navetta da e per sant'Agata. Siamo tutti invitati a questi momenti di fraternità!


Porterai anche i tuoi pomodori?
di Utente non registrato, 23/07/2014 - 08:10

CERTO SARA' PROBLEMATICO SECONDO L'ORDINANZA 154 FARE LA FESTA CON LE MACCHINA PARCHEGGIATE IN PIAZZA
di Utente non registrato, 23/07/2014 - 20:39


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Ciao Mamma, Nonna e Bisnonna Maria!


Stasera, da queste pagine, appresa la mesta notizia, la sentita partecipazione e le dovute condoglianze da parte mia, di mamma e della mia famiglia, alle Famiglie Romano e D'Antuono di Massa per la scomparsa, dopo una vita dedicata alla famiglia nella quale per lungo tempo aveva fatto da mamma e papà, della Cara Maria Romano vedova d'Antuono la cui simpatia la ricordo da quando ero piccolo essendo vicini di casa ed amici da sempre con i Suoi figli  e nipoti. Per Maria, già Angelo stasera la nostra preghiera e per gli amati Figli Mario, Carmine, Angelo, e Vittorio, le nuore, i nipoti ed i pronipoti ed i congiunti tutti il nostro virtuale e sentito abbraccio!
Le mie condoglianze a tutta la famiglia d'autunno a Vittorio e benedetta in particolare
Paolo
di Utente non registrato, 23/07/2014 - 08:11


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati