Password Dimenticata?
Registrati
Massa e dintorni ....in Corso
In edicola Agorà. A termini conclusi i lavoro Centro diversamente Abili. Palazzetto e wifi pubblico: comunicati. La Folgore Vola. A Massa il Gran Concerto di natale. Gli orari Sita per le festività. Al via corsi musicoterapia ed ippoterapia dell'ASP. Le commedie di Natale degli amici di Torca e Pastena. Il programma degli eventi natalizi del Comune.
La frase di oggi.
In amore non vince nessuno, ci si ama e basta. Se c’è qualcuno che deve vincere o perdere, allora non è amore.
Da casa mia
Pubblicità
Il vangelo del Giorno
Il Vangelo di Oggi

 

Lello Acone - un innamorato di Massa Lubrense

L'amore che Raffaele Acone, per gli amici Lello, nutre per la propria terra, Massa Lubrense, ha dato vita già da alcuni anni a questo progetto. Tanti sono gli argomenti che ruotano intorno al nostro bel paese di cui discutere. Lo sport e la politica, la scuola ed il commercio, quello che accade per le strade di Massa e quello che dice la gente sono solo alcuni dei temi che ci stanno a cuore.

Non chiedere ciò che il Tuo Paese può fare per Te, ma chiediti ciò che puoi fare Tu per il Tuo Paese! (John F. Kennedy)

Agenda del Giorno
ATTENZIONE: AGENDA NON AGGIORNATA Buongiorno amici. Oggi è il 27 dicembre ed è venerdì. Il tempo a Massa si prevede sereno, temperature comprese tra 9°e 13° vento che soffia a 13 km/h da nord ed umidità al 51%. Il sole sorge alle 7 e 24 e tramonta alle 16 e 43 mentre la luna, calante, 8% sorge alle 8 e 26 e tramonta alle 17 e 57 Oggi si festeggia San Giovanni Apostolo E stamattina i nostri auguri di Buon Onomastico a Chi porta questo bel nome ed a seguire i nostri auguri di Buon Compleanno che oggi vanno agli amici Don Rito Maresca il nostro indimnticato Parroco, Sonia Somma, Francesco Staiano, Tatyana Zaccagnino e Giorgia de Simone. Buon Compleannno amici e che possiate trascorrere una lieta giornata circondati da chi Vi vuol bene.
Il nostro Libro degli Ospiti
In edicola Agorà. A termini conclusi i lavoro Centro diversamente Abili. Palazzetto e wifi pubblico: comunicati. La Folgore Vola. A Massa il Gran Concerto di natale. Gli orari Sita per le festività. Al via corsi musicoterapia ed ippoterapia dell'ASP. Le commedie di Natale degli amici di Torca e Pastena. Il programma degli eventi natalizi del Comune.
In vista di S.Cataldo il messaggio di Don Saverio


Buongiorno a Voi, stamattina apriamo i nostri aggiornamenti con il bel messaggio e le belle foto ricevute da Don Saverio Casa che mi invia alcune foto ed uno scritto in vista della Festa del nostro patrono San Cataldo del Quale l’8 Marzo ne ricordiamo la Morte ed in  occasione dell’anniversario Sacerdotale di Don Luigi Manganaro che ricade il sette marzo. Grazie Don Saverio, Auguri don Luigi e San Cataldo Proteggici sempre

 

Caro Lello, in ricordo di Don Costanzo Cerrotta e invocando la protezione del Patrono Principale di Massa Lubrense nell'approssimarsi della Solennità di San Cataldo Vescovo dell' 8 marzo,  Ti Invio una foto, ringraziando la Signora Giovanna MiIgliorini per l’attenzione avuta,  di un Matrimonio celebrato nell’ex Cattedrale di Massa il I marzo 1964.

Ed a seguire questo mio scritto:

Solo Dio può far germogliare fiori tra le rocce”

Ricordando l’Anniversario Sacerdotale di Don Luigi Manganaro

7 marzo 1985 – 7 marzo 2021

Col Concilio Vaticano II ci aspettavamo la primavera, e invece è venuto l'inverno”. A dirlo è stato Papa Paolo VI, oggi santo con Giovanni Paolo II. Il 1985 passa agli annali come l’anno di una forte ondata di gelo che si abbatte sull'Italia: una storica nevicata si registra a Cagliari, una nevicata del secolo in Val padana, nevica abbondantemente anche a Napoli. Il 7 marzo a Los Angeles, negli USA viene pubblicato il brano We Are the World, scritto da Michael Jackson e Lionel Richie. Il 7 ottobre, la nave da crociera Achille Lauro viene sequestrata da un commando guerrigliero palestinese. Don Giuseppe, o Giosy Cento,  cantautore italiano, presbitero noto per le sue canzoni nonché consulente musicale del Meeting dei giovani di Pompei, sulla scia della cosiddetta musica leggera cristiana e direttore artistico del Meeting dei giovani verso il Giubileo, dopo la morte in un incidente stradale di tre ragazzi tra cui il bassista dei Parsifal, fonda l'associazione Ragazzi del cielo Ragazzi della terra. Realizza dunque progetti di solidarietà e molti dei proventi delle vendite dei suoi dischi sono donati all'associazione. In quegli anni nell’Ex Cattedrale le voci dei giovani accompagnavano con questo canto dell’autore sopra menzionato, le liturgie presiedute dal salesiano Don Adolfo L’Arco, predicatore scelto del triduo di San Cataldo in occasione dell’ordinazione sacerdotale di Don Luigi Manganaro avvenuta il 7 marzo del 1985: “Le stelle del cielo son tante nel buio, son come figli tuoi che vanno nella notte; e forse non si vede, ma è già la prima luce di albori inespressi che accendono speranze. E ora che nasca la speranza in mezzo a noi. Nei prati più nascosti son nati i fiori a gruppi, non cercano il rumore, ma inventano il tuo amore; dall’albero maturo già cadon tanti fiori, sembrava restar solo, ma presto darà frutti. Abbiamo tante case, ci dai una casa sola il posto c’è per tutti, c’è un pane e c’è l’amore; ci chiami a stare insieme per vivere il Vangelo e a non aver paura se il mondo non ci ama”.

Correva anche l’anno 1965. Il dì 7 marzo Vigilia della Solennità di San Cataldo Vescovo su indicazione di Don Costanzo Cerrotta, di allora parroco dell’Ex Cattedrale di Santa Maria delle Grazie, l’Arcivescovo di Sorrento, il caprese Mons. Carlo Serena rifondava il Capitolo dei canonici della sede soppressa della Diocesi Lubrense nel 1818. Il 16 luglio 1961 riceveva l’ordinazione sacerdotale, per le mani dello stesso Arcivescovo, Don Giuseppe Pollio nativo di Termini e cresciuto alla scuola del Cerrotta, già parroco della frazione posta di fronte all’isola di Capri. Appena tre anni prima il 13 luglio 1958, un altro Don Giuseppe - e cioè Don Peppino Esposito scomparso di recente - veniva annoverato con la sacra ordinazione nel numero dei sacerdoti massesi.

Riandando ancora indietro nell’arco di tempo, il 13 luglio del 1941 fu ordinato sacerdote un altro chierico massese, il Canonico Teologo Don Angelo Grieco, il quale venticinque anni dopo riceveva la dignità capitolare succedendo alla morte del Canonico Teologo Don Luigi Mollo. Il 7 marzo del 1985, vent’anni dopo la ricostituzione del Capitolo di Massa Lubrense, a distanza di ventiquattr’anni dall’ultima ordinazione di un sacerdote per la terra lubrense, a venti da quella di Don Angelo Grieco, nell’ Ex Cattedrale di Massa per le mani dell’ Arcivescovo di Sorrento e Vescovo di Castellamare di Stabia, il napoletano Mons. Antonio Zama, l’eccezionale evento della nascita di un nuovo sacerdote e della sua ordinazione (ricevuta tra l’altro con dispensa papale dell’allora Papa Giovanni Paolo II) per Massa riaccendeva la speranza, mai sopita del tutto, di avere ancora pastori per il gregge di Dio: vocazioni a servizio di Cristo e della Chiesa sua. Don Luigi Manganaroil prossimo 7 marzo celebrerà il trentaseiesimo anniversario di sacerdozio – colmava questa attesa del tempo gestito da Dio, che con cuore di padre e madre non si stanca mai di essere paziente e misericordioso.

Gli anni novanta si presentarono ancora come una primavera per Massa. Si devono attendere in ogni caso nuovi tredici anni da quel non lontano 1985, perché il 30 maggio del 1998 la Città di Massa e la Chiesa Lubrense potessero gioire con l’ordinazione di nuovi presbiteri. Alla vigilia di Pentecoste, nella Cattedrale di Sorrento Mons. Felice Cece, Arcivescovo di Sorrento - Castellammare di Stabia ordinava presbiteri don Francesco Saverio Casa e don Mario Cafiero, legati questi ultimi all’ordinazione, solo dopo un anno quella del 28 aprile del 1999, di don Marco Scolari.

Don Antonino Minieri e Don Raffaele Scarpato, il primo ordinato sacerdote il 3 maggio del 2006, il secondo dopo tre anni, il 23 settembre del 2009 furono tra quelli che, aperto il Grande Giubileo del 2000 dall’indimenticabile Papa Giovanni Paolo II, diedero una salutare continuità affinché il purosangue massese fluisse nelle vicende storiche locali della nostra amata Città e dell’intera Chiesa Diocesana. L’epilogo di questa narrazione cronologica, composta di uomini e sacerdoti, spetterà a due nuovi novelli virgulti: don Mario Schisano ordinato sacerdote il 28 aprile del 2014 e don Gianluigi Persico, ordinato il 16 luglio del 2017 rappresentano non gli ultimi della serie, ma il principio - Deo adiuvante - di un’ermeneutica della continuità la quale renda la Chiesa di Massa e la sua Città un astro luminoso, proprio come il suo Patrono Principale, il Vescovo San Cataldo, da innumerevoli generazioni è invocato nell’antica preghiera: “Astro luminoso di Irlanda, glorioso San Cataldo, la cui nascita fu preannunziata dall’apparire di una fulgentissima stella sulla vostra casa, pastore vigilante in terra e Patrono possente in cielo, fate che la nostra mente resti sempre rischiarata dalle verità della fede”.



Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Ciao Anna Maria nonnina ed icona di Torca


E stasera, da queste pagine, pubblicando con mestizia ancora uno di quei post che non vorrei mai scrivere,  la partecipazione mia, della mia famiglia e dei miei Visitatori,  al dolore immenso che ha colpito la comunità di Torca in questo inizio di  2021 che pare voglia infliggerci già dalle prime battute gli stessi dolori che abbiamo vissuto nel 2020, e le  famiglie Schisano e Terminiello in particolare per la perdita, della cara ed amata  mamma, sorella,  nonna e bisnonna Anna Maria Schisano vedova Terminiello, cara donna  volata in cielo dopo aver vissuto una vita dedicata a lavoro ed alla famiglia, una bella e dolce nonnina che ho avuto la fortuna di conoscere nelle tante visite che facevo spesso a casa Sua.
Ai congiunti tutti, distrutti dal dolore, in particolare,  ai figli Luisa, Maria Grazia e Gennaro   amici da sempre, ai generi, al fratello,  alle sorelle,
ai cognati, ai nipoti ed ai pronipoti tutti tra i Quali la cara Valentina,  e i cari Costanzo, Luigi e Teresa, le sentite condoglianze mie,  di tutta la Comunità Torchese  e non solo mentre   per la cara  Anna Maria già Angelo e non potrebbe essere diversamente  quest'oggi la nostra preghiera. Ciao Anna Maria!
Dopo la santa cremazione Anna Maria riposerà in eterno nel Cimitero della Sua Torca.



Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Iniziata somministrazione vaccini a Massa


Stamattina presso la Casa  per anziani Cerulli  si è iniziato a somministrare la prima dose di Vaccini Pfizer per i nostri concittadini ultraottantenni. Che tenerezza stamattina  osservare tutti i nonnini in attesa di essere vaccinati, generazione preziosa e da salvaguardare. Al riguardo voglio informarVi che  nostri nonnini vengono avvisati con mail spesso anche con preavviso minimo e sms spesso non arriva  e per questo Vi invito a controllare la mail lasciata al momento adesione anche nella cartella spam. Pertanto Condivido con Voi questo messaggio ricevuto: Buongiorno Lello, lo segnalo a te perché riuscirai sicuramente ad avere più eco di me.  Stanno arrivando le convocazioni per la somministrazione della prima dose di vaccino per gli over 80, ma ho notato che la mail inviata dalla Regione può anche andare nella posta indesiderata/spam mentre l’sms non arriva.  Quindi attenzione . Grazie

E dalla pagina Facebook del nostro Sindaco il messaggio di speranza pubblicato all’atto della  vaccinazione del nostro primo nonnino, Gennaro Maresca. Speriamo arrivi preso la fine del tunnel del quale oggi si intravede, lontana ancora l’uscita. E noi facciamo i bravi e rispettiamo le regole. Col Covid non si scherza:

Gennaro Maresca, 83 anni, è il primo cittadino di Massa Lubrense ad aver ricevuto il vaccino anticovid nel Centro Vaccinale di Villa Cerulli di via Reola a Massa Lubrense.

Una giornata importante per Massa Lubrense oltretutto accompagnata da un bel sole. E’ un giorno buono per i nostri ultraottantenni che saranno da oggi vaccinati. Si tratta della fascia di età a più alto rischio. Come primo giorno, siamo tutti un po’ emozionati ed in fase di rodaggio, qualche piccolo ritardo ma sta andando tutto bene.

Un grazie di cuore al nostro assessore alla salute Sonia Bernardo, alla direzione generale dell’ASL Na 3 SUD, al distretto sanitario con la direttrice Grazia Formisano, a tutti i medici di base di Massa Lubrense, alla struttura comunale con l'ingegnere Monica Coppola, alla Polizia Municipale ed al Comandante Carlo Fabiano, alla Protezione Civile ed al responsabile Rosario Acone ed alla cooperativa Prisma presieduta da Michele De Angelis.

Un gioco di squadra al servizio di Massa Lubrense e dei suoi cittadini. L’infrastruttura è pronta, funzionale e funzionante, ora speriamo solo che al più presto aumentino gli arrivi di vaccini per procedere con il resto della popolazione.

 

E a Costantino non lo ringrazi?
di Utente rimosso, 03/03/2021 - 17:26

Bravi tutti!
di Utente rimosso, 03/03/2021 - 23:39


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Da Sabato il Primo decreto Draghi in vigore



Da sabato  in vigore il primo Dcpm Draghi con vari provvedimenti:

in zona rossa tutte le scuole vanno in didattica a distanza, anche le primarie. Il primo Dcpm di Mario Draghi ha stabilito che nelle aree in zona rossa andranno in didattica a distanza anche le scuole prima escluse, come le primarie. La zona rossa dà un giro di vite: chiuderanno  le  scuole di ogni ordine e con il via alla didattica a distanza per tutti.

Lo stabilisce il nuovo Dcpm (Decreto del presidente del consiglio dei ministri), il primo firmato da Mario Draghi, che entra in vigore da sabato fino al 6 aprile:  il ministro della Salute Roberto Speranza e il ministro degli Affari regionali Maria Stella Gelmini hanno riferito le decisioni del consiglio dei ministri «Il principio guida adottato dopo confronto ampio con Parlamento e Regioni è la tutela della salute come questione fondamentale e faro, linea guida essenziale. Per ricostruire il Paese, per lo sviluppo del Paese, bisogna vincere la pandemia» ha detto Speranza sottolineando che i segnali dell’espansione del contagio  sono in crescita e non solo per la variante inglese.  Restano, comunque, i colori per determinare la suddivisione del territorio in base al rischio di contagio, rischio che la variante ha velocizzato spostando la diffusione a fasce più giovani. Motivo per cui in zona rossa, ora, chiuderanno tutte le scuole, ma la Dad scatterà per tutti anche senza zona rossa nel caso l’incidente del virus è pari o superiore a 250 ogni persone 100mila abitanti. Nelle zone bianche, si prevede la cessazione delle misure restrittive previste per la zona gialla  pur  restando in vigore  le misure anti-contagio generali (come, per esempio, l’obbligo di indossare la mascherina e quello di mantenere le distanze interpersonali)  e stop agli i eventi che comportano assembramenti  come f iere, congressi, discoteche e pubblico negli stadi.

Dal 6 marzo, si prevede nelle zone rosse la sospensione dell’attività in presenza delle scuole di ogni ordine e grado, comprese le scuole dell’infanzia ed elementari. Resta garantita la possibilità di svolgere attività in presenza per gli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali.

Zone arancioni e gialle – I Presidenti delle regioni potranno disporre la sospensione dell’attivita ̀ scolastica:

1. nelle aree in cui abbiano adottato misure più stringenti per via della gravità delle varianti;

2. nelle zone in cui vi siano più di 250 contagi ogni 100mila abitanti nell’arco di 7 giorni;

3. nel caso di una eccezionale situazione di peggioramento del quadro epidemiologico.

Musei, teatri, cinema e impianti sportivi

Nelle zone gialle si conferma la possibilità per i musei di aprire nei giorni infrasettimanali, garantendo un afflusso controllato. Dal 27 marzo, sempre nelle zone gialle, è prevista l’apertura anche il sabato e nei giorni festivi con prenotazioni on line.

Dal 27 marzo, nelle zone gialle si prevede la possibilità di riaprire teatri e cinema, con posti a sedere massimo del l 25% di quella massima, fino a 400 spettatori all’aperto e 200 al chiuso per ogni sala.

Restano chiusi palestre, piscine e impianti sciistici.

In tutte le zone è stato eliminato il divieto di asporto dopo le ore 18 per gli esercizi di commercio al dettaglio di bevande da non consumarsi sul posto.



Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

A Sorrento gli Stati generali del Turismo

A Sorrento ieri si son tenuti gli Stati Generali del Turismo.

A seguire il comunicato stampa per il quale ringrazio l'amica Natalina Iaccarino per l'attenzione

Stati Generali del Turismo. Il modello Sorrento punta sullo smart tourism: innovazione, sicurezza sanitaria e sostenibilità 

Verso uno “smart tourism” per rilanciare il settore turistico in Italia.
È la proposta del “Modello Sorrento” presentato in occasione degli “Stati Generali del Turismo” promossi dal Comune di Sorrento con il patrocinio di Enit e Regione Campania e curati da VisVerbi. 
Innovazione, sicurezza sanitaria e sostenibilità sono i temi attorno ai quali hanno discusso il Ministro del Turismo Massimo Garavaglia, il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, il Sindaco di Sorrento Massimo Coppola, il Sindaco di Procida Raimondo Ambrosino, il Presidente di Enit Giorgio Palmucci e il vice direttore de Il Sole 24 Ore Roberto Bernabò. Il panel è stato condotto da Gianluigi Nuzzi.
“Per le Regioni del Sud il turismo è fondamentale ed è il primo settore che ripartirà non appena ci saranno le condizioni – spiega il ministro del Turismo Massimo Garavaglia -  Occorre organizzarsi per la stagione estiva che è alle porte e dare continuità ad un settore che non si deve più fermare. I vaccini possono essere una soluzione per garantire massima sicurezza ai turisti, italiani e stranieri, che intendono trascorrere le vacanze nel nostro Paese”.  
Il Ministro sottolinea l’importanza di investire per “migliorare le strutture, puntare sull’efficientamento energetico e sfruttare la rivoluzione digitale in atto creando un ecosistema digitale che aggreghi tutti i soggetti impegnati in questo grande settore spingendo il brand Italia”.
“In era pre-Covid Sorrento poteva vantare su oltre 3 milioni di presenze l’anno – sottolinea il sindaco di Sorrento Massimo Coppola -. Oltre 2.8 milioni erano stranieri, per lo più provenienti dal Regno Unito e dagli Stati Uniti. Dobbiamo fare in modo che queste persone tornino a pensare all’Italia e alla nostra terra come luogo accogliente e sicuro, ma per farlo occorre una strategia collegiale che coinvolga l’intero comparto del turismo e tutti i livelli istituzionali e dare vita ad uno smart tourism all’avanguardia”.
Tra le proposte del Sindaco vi sono “Un modello di tracciamento efficace che preveda tamponi in entrata e in uscita per i turisti. Nella campagna vaccinale occorre dare priorità anche agli operatori turistici”, spiega Coppola.
Gli Stati Generali sono l’inizio di un percorso che metterà a confronto tutte le categorie del settore, tra cui albergatori, ristoratori, guide turistiche e si concluderà nel mese di maggio con la presentazione di un piano operativo da condividere a livello nazionale.
Durante l’incontro sono stati presentati i risultati della ricerca condotta tramite Human, l’esclusiva piattaforma di web e social listening realizzata da sviluppatori italiani con algoritmo italiano, che durante tutto il mese di febbraio ha analizzato 453mila parole estratta da oltre 4mila post, e relativi commenti su Facebook, Twitter e Instagram per definire il sentiment dei social network nei confronti del tema turismo. La ricerca è scaricabile a questo link: https://we.tl/t-DC1CqJ89hg 
L’Italia si conferma una meta di grande interesse per i turisti che provengono dall’estero. Tra i Paesi più attenti alle nostre proposte vi è il Lussemburgo, ma anche il Regno Unito, il Bahrein e l’Albania. 
Ma se prima le ricerche che riguardavano il nostro Pase erano associate a parole come mare, vacanza e bellezza, oggi le prime 3 ricerche del web sono: viaggi per l’Italia, restrizioni per viaggi in Italia, viaggi in Italia Covid. Segno che c’è tanto da ricostruire come immagine del Paese e che la pandemia ha segnato profondamente le aspettative dei turisti.
Il turismo è un tema oggetto di attenzione, anche grazie all’avvicinarsi delle vacanze pasquali, tanto da essere nella top ten dei temi più discussi dagli italiani sui social. È, infatti, al nono posto, prima del Mes e dopo l’ambiente. Significa che ci troviamo di fronte ad un argomento sul quale si concentrano molte attese e aspettative che però non trovano una risposta chiara. Il dibattito è acceso ma incerto: cosa si potrà fare quest’anno? Ci faranno partire? Dovremo restare in Italia? Ci saranno restrizioni? 
Meno di un italiano su tre esprime fiducia nella ripresa del comparto, e dunque nella prospettiva di una vacanza. Mentre il blocco tra chi non esprime una posizione chiara e chi ha un orientamento negativo arriva al 70%. Nell’analisi semantica è interessante vedere che tra le combinazioni di parole più usate c’è “obbligo vaccini”. Tema imprescindibile, tra l’altro al terzo posto tra quelli più discussi, per pensare a vacanze relativamente serene. Tra le regioni in cui si cerca di più “viaggi in Italia” troviamo ai primi tre posti Sicilia, Trentino Alto Adige e Calabria, mentre tra quelle in cui si cerca “viaggi all’estero” troviamo Puglia, Toscana e Marche.
In Campania, rispetto al dato nazionale, c’è un’aspettativa positiva leggermente più alta: 31,45% (Italia 29%) e un dato negativo più basso (11.53% verso 14,44%). In tutta l’analisi semantica non emerge nessuna parola connotata negativamente e  i luoghi più digitati della Regione sono Napoli e Sorrento.

Ufficio Stampa Comune di Sorrento
a cura dell’Ago Press
Contatti Luigi D’Alise 
Mail comunedisorrento@agopress.it


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

D Scatto: Commissione Pari Opportunità per 8 Marzo

D Scatto

La Commissione Pari Opportunità per l'8 Marzo

Dal Sito del Comune:
In occasione dell’8 marzo la Commissione Alle Pari Opportunità del Comune di Massa Lubrense vi invita a prendere parte alla realizzazione del video “D Scatto”, una sequenza fotografica di primi piani tutta al femminile nata con l’intento di omaggiare le donne del nostro comune.
Per partecipare vi chiediamo di inviare una foto vostra e di donne che quotidianamente affiancano la vostra giornata al seguente sindaco@comune.massalubrense.na.it, entro le ore 12.00 di venerdì 5 marzo.
Grazie anticipatamente per la vostra collaborazione.
La Commissione Pari Opportunità


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Massa da oggi arancione come la Campania



La nostra Massa da oggi in zona arancione come il resto della Campania
Appena avuto il nuovo report dagli Organi superiori il Sindaco immediatamente ha predisposto la relativa ordinanza

Dalla pagina istituzionale del Comune:

Comunicato del Sindaco

In considerazione del nuovo report dell’Unità di Crisi della Regione Campania relativo al periodo di osservazione 22-28 febbraio che evidenzia il miglioramento a Massa Lubrense dei parametri epidemiologici ed in considerazione della compatibilità dei dati ricevuti con quelli della “zona arancione” ho disposto la revoca delle misure restrittive previste nelle precedenti ordinanze. Con decorrenza immediata osserveremo la regolamentazione di “zona arancione” prevista per l’intera Regione Campania.
Questo non significa che tutto è finito e che d’ora in poi possiamo fare tutto quello che vogliamo. Basta un poco di disattenzione generale e potremmo ritornare in zona rossa. Il sistema a fasce di “colori” è basato sul senso di responsabilità dei singoli e della comunità. Faremo di tutto per mantenere alta la guardia dei controlli ma ogni singolo cittadino deve sentirsi responsabile, anche nei piccoli gesti di vita quotidiana, della propria salute e di quella degli altri.

In apertura  l'ordinanza




Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Martedì 9 marzo alle 18 Consiglio Comunaleonline

Martedì prossimo alle ore 18,00 la  prossima seduta del Consiglio Comunale che sarà trasmessa in streaming sul canale del Comune.
All'ordine del Giorno, in apertura l'avviso,  la presentazione del Progetto per il disassemblaggio deglio Ingombranti di Pontone, la modifica del Regolamento della Consulta Turistica Comunale e tre interrogazioni ed un'interpellanza presentate dai Gruppi di Minoranza su Manutenzione, Casa Cerulli e Interventi a favore dei lavoratori Stagionali e del Turismo.
Anche lo \\"scasso\\" delle auto è definito \\"centro di disassemblaggio e recupero\\", ma di fatto è uno scasso. Che vergogna questo progetto _
di Utente rimosso, 02/03/2021 - 08:19


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

COVID:Lauro sostituzione Arcuri svolta attesa

Comunicato stampa UNIMPRESA del 01-03-2021


 
COVID: LAURO (UNIMPRESA), SOSTITUZIONE ARCURI E' SVOLTA ATTESA

"La sostituzione, da parte del premier Mario Draghi,  del commissario Domenico Arcuri, i cui reiterati errori, nella gestione della pandemia,  sono stati più volte denunciati da Unimpresa, rappresenta la svolta tanto attesa. Finalmente. La felice scelta del generale Francesco Paolo Figliuolo garantirà, efficacemente, non solo il contenimento della nuova ondata, ma anche  l'accelerazione di un piano  vaccinale generale,  in grado di mettere in sicurezza, nei prossimi sei mesi, la salute delle famiglie italiane e la possibilità di una reale ripresa economica per il nostro paese, a partire dalle piccole e medie imprese". Lo dichiara il segretario generale di Unimpresa, Raffaele Lauro.


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Nove anni fa ci lasciava Dalla:Il Ricordo di Lauro

Nove anni fa, il I marzo del 2012 ci lasciava il grande Lucio Dalla. Il ricordo commosso dell'onorevole Raffaele Lauro un Suo grande amico:

LO RICORDO, OGGI, AI SUOI AMICI, IN PARTICOLARE SORRENTINI SAMMARTINESI, CHE LO PORTANO SEMPRE NEL CUORE, CON LA CANZONE CHE GLI HO DEDICATO, ANNI FA, "UNO STRACCIONE, UN CLOWN," NELLA APPASSIONATA INTERPRETAZIONE DI FRANCESCA MARESCA (CLICCA QUI).

CIAO, LUCIO! RAFFAELE



Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Nucho, sangue massese al comando nell'Atlantico


Stamattina voglio condividere con Voi la bella notizia nella quale mi sono imbattuto girovagando sui social, quella che ci ha fatto conoscere, Nucho di Leva,  un figlio di un nostro emigrato dal borgo Marinaro di Marina di Puolo  trasferitosi in Argentina tempo fa e che adesso è al comando di uno di quei grossi pescherecci che vediamo spesso in televisione solcare gli oceani, una vera  e propria nave, che pesca quei famosi gamberoni argentini conosciuti in tutto il mondo. Ancora un figlio di Emigrante massese, una persona con sangue massese che fa onore alla Terra dei Suoi Avi. Bello, bello, bello. Complimenti Nucho


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Buon Compleanno Clara

E stamattina continuiamo  in bellezza gli aggiornamenti di queste pagine, porgendo  gli auguri di Buon Compleanno da parte della cara mamma Lina alla cara signora Clara Giannone di Metrano  che oggi compie il Suo  compleanno.

Agli auguri di Mamma Lina si aggiungono quelli dei Suoi Cuccioli e di tutti i miei  Viistatori.

Auguri Clara e che possa essere per Te una giornata da incorniciare  da trascorrere con i Tuoi Cari. Auguri!



Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Fino all'8 sconti per le donne in Farmacia


Fino all'8 sconti per le donne in Farmacia a Sant'Agata


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

COVID:zona rossa e controlli iniziano a dar frutto

COVID: Zona Rossa e Maggiori  Controlli iniziano a dare Buoni frutti.

Aumentano i guariti e diminuiscono i contagiati. Facciamo i bravi, rispettiamo le regole e ritorneremo a vivere e ci riprenderemo il tempo rubatoci.

Dalla pagina Facebook del nostro Sindaco

Comunicato del Sindaco

Questi i dati del report del Dipartimento di Prevenzione dell’ASL Napoli 3 Sud appena ricevuto.
Oggi sono risultate positive 3 persone, di cui 2 già in isolamento.
21 nostri concittadini sono invece guariti.
Sono stati eseguiti ulteriori 80 tamponi molecolari risultati negativi.
Attualmente i positivi al CoViD - 19 a Massa Lubrense sono 108.


Il calo dei contagi secondo un mio parere personale è anche dovuto al fatto che questa settimana nn si son fatti tamponi antigenici però rispettiamo le regole e più controlli soprattutto zona Sant'Agata ___________aggiunto da lello: ricordo che i positivi ai tamponi antigenici devono comunque fare il molecolare.
di Utente rimosso, 27/02/2021 - 21:22

Quali controlli?
A parte il rischio virus manca proprio il rispetto delle normative in materia di quiete pubblica, schiamazzi notturni, pubblica sicurezza , codice stradale, ubriachezza molesta e ostacolo alla circolazione pedonale davanti a pub-einebar-bar e sale gioco.
Speriamo che quando apriremo le finestre ed i balconi la situazione migliori🙏
di Utente rimosso, 28/02/2021 - 13:56

Sinceramente io controlli non ne ho visti. Ma sarebbe una buona operazione di trasparenza, farci sapere quante persone sono state controllate dalla polizia municipale e quante sanzioni sono state emesse. ________aggiunto da lello: io si e tanti
di Utente rimosso, 28/02/2021 - 08:42


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Dal 3 marzo a Villa Cerulli vaccini per nostri non


Da mercoledì si inizieranno a distribuire i vaccini pe ri nostri nonnini nella Residenza Cerulli.

Dalla pagina Facebook del Sindaco:

Mercoledì 3 marzo si parte con la campagna di vaccinazione anticovid-19 in tre punti della Penisola Sorrentina. A Vico Equense presso l’Ospedale, a Villa Fondi a Piano di Sorrento per la popolazione di Sorrento, Sant’Agnello, Piano e Meta e alla Nuova Residenza Cerulli per gli ultraottantenni di Massa Lubrense.
Un lavoro di squadra che abbiamo fatto con tutti i sindaci della Penisola Sorrentina Andrea Buonocore, Giuseppe Tito, Vincenzo Iaccarino, Piergiorgio Sagristani e Massimo Coppola con la Direzione Strategica dell'Asl Na3sud, la direttrice del distretto 59 Dott.ssa Grazia Formisano e il responsabile dell'USCA Dott. Francesco Fanara.
Un importante risultato per il territorio che è stato reso possibile grazie all’impegno dell’assessore alla salute Dott.ssa Sonia Bernardo con la collaborazione di tutti i medici di base coordinati dal Dott. Mario Balduccelli e con la fattiva disponibilità della Cooperativa Prisma presieduta da Michele De Angelis.
Il punto vaccinale per la popolazione di Massa Lubrense è ubicato nella parte nuova di Villa Cerulli a piano terra in via Reola a Sant’Agata.
Ricordiamo che si può richiedere la vaccinazione collegandosi  qui  (clicca qui) 
Per chi avesse richiesto la vaccinazione anticovid per ultraottantenni sulla piattaforma Sinfonia nei primi giorni e non ha potuto indicare il campo non deambulante poiché non presente, dovrà richiedere la vaccinazione a domicilio inviando una mail a hd_ecovid@soresa.it
indicando il codice fiscale dell'anziano e specificando che non è deambulante.
Chi ha compiuto 80 anni di età può scegliere se registrarsi seguendo la procedura informatica facendosi aiutare da un familiare, oppure rivolgendosi al proprio Medico di famiglia.
Chi si è prenotato e deve essere vaccinato sarà convocato dall’ Asl telefonicamente o tramite mail e gli saranno indicati data e orario


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Sireon di Marzo in edicola con libro omaggio sulla


In edicola il nuovo numero del mensile Sireon con un simpatico omaggio sulla Pasqua a cura dell'amico ed antropolgo Giovanni Gugg. Grazie all'antica tipografia Petagna per l'attenzione e non perdetevi questo numero da conservare. Io l'ho già prenotato in edicola
Bello omaggio👏👏
di Utente rimosso, 28/02/2021 - 14:00


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Ciao Tonino ora di certo tra gli Angeli

Ancora uno di quei post che non vorresti scrivere questo di stasera, ancora quello che riguarda un nostro amico strappato ai Suoi Cari ed alla Sua famiglia quando ancora poteva godere dei frutti dei Suoi sacrifici di una vita. Sto parlando di Antonino, Tonino, per tutti noi,  De Gregorio il titolare del Supermercato Despar di Massa Centro, uomo di Fede e molto devoto tra gli Altri anche a Padre Pio, voltato in quest'oggi dopo aver combattuto come un Leone contro il Mammone del secolo ed al Quale si è arreso non senza avergli dato filo da torcere. Tonino che voglio ricordarLo sempre sorridente e sempre disponibile ed al Suo posto di lavoro dall'alba a sera inoltrata da quest'oggi avrà il Suo da fare di certo lassù in Paradiso che di certo Gli avrà spalancato le Sue porte.   E questa sera voglio aggiungere per salutare Tonino  il messaggio commovente postato dalla nostra Amica Grazia del Piano Covello, alla Quale ho chiesto il permesso,  che di certo è il pensiero di tutti noi che abbiam conosciuto e voluto bene a Tonino, Grazie Grazia:

Oggi è un giorno molto triste per noi massesi .

Antonino De Gregorio non è più con noi. Le più sentite condoglianze alla moglie Antonella, ai sui figli, a Pina e ai suoi genitori e a tutta la famiglia.

Ci mancherà tutto di lui, la sua disponibilità,la sua allegria, la sua generosità,la sua sensibilità,la sua presenza. Tonino Spesamia,come mio marito il Prof.Covello lo chiamava, ci lascia un esempio di vita e di forza.Non ha mai smesso di lottare e anche durante la sua malattia, il suo pensiero era per i suoi cari e per il suo lavoro. Tanti di noi hanno avuto la possibilità di conoscerlo e di essergli amico e ci porteremo nel cuore il suo ricordo indelebile.

La dolcissima zia Peppa ,Serena con la sua famiglia insieme a me abbracciamo Tonino con tutto il nostro affetto e con le nostre preghiere. Da oggi c'è un angelo in più su nel cielo...

Ciao Tonino

G.DPCovello

 

Domattina alle 9 e 30 l'ultimo saluto a Tonino nella Chiesa ex Cattedrale di Massa Centro. Vi ricordo che causa questo covid-periodo si dispensa dalle visite ai familiari e da queste pagine il mio grazie  alla Zarrella e Starace perchè  dà la possibilità  a Chi  non può uscire di casa e penso alle Persone anziane o malate di venire a conoscenza della nascita al Cielo di un Loro Amico, Conoscente o Parente e di recitare una preghiera per la Sua Anima ed abbracciare virtualmente i congiunti.Ciao Tonino


Ed alle nostre condoglianze si aggiunge anche il commosso ricordo di Don Luigi Maanganaro che vuole esternare così il Suo commosso ricordo di Tonino: Oggi per me è un giorno triste perchè è deceduto il  caro amico Tonino De Gregorio ancora giovane, un  grande lavoratore e sempre disponibile verso coloro che chiedevano aiuto .  Quasi tutti i giorni fin quando ha potuto partecipava alla santa Messa. Faceva spesso visita ai sacerdoti anziani e ai frati francescani ammalati . Sono certo che il Signore gli avrà già  donato un posto nei cieli e nella gloria dei santi

 


Dispiace anche per la giovane età!
di Utente rimosso, 28/02/2021 - 14:01


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Aiutiamo la gattina Wendy a vivere
Cari amici ricevo e condivido con Voi l'appello dell'amica Antonella che ha fatto dell'assistenza a piccoli ed indifesi animali spesso vittime di abbandoni e scherzi crudeli una delle Sue ragioni di vita. Questo il messaggio ricevuto e son certo, conoscendoVi, che non resterà nel vuoto. Scommettiamo?:
Ciao caro Lello scusa sto aiutando questa gattina se potete fare una piccola offerta sta il salvadanaio alla pizzeria di fronte al meccanico a Monticchio grazie di cuore💓😘🙏


Ciao Lello, questo problema dei cani feroci che i proprietari lasciano liberi di notte, dovrebbe essere affrontato. A noi hanno letteralmente squartato due gatti, mia madre anziana e malata di cuore, li ha trovati sull'uscio di casa. Erano i gatti della nostra bambina. Una tristezza estrema. Oltretutto sono pericolosi per i bambini piccoli. aggiunto da lello: situzione che vanno segnalate e poi si deve provvedere. possono mandare anche segnalzione anche al mio numero e segnalo ai vigili
di Utente rimosso, 27/02/2021 - 15:46

Buongiorno Lello, vorrei anche segnalare la miriade di escrementi che bisogna dribblare per poter camminare per le strade di s. Agata. Troppo spesso vedo cani di proprietari noncuranti e menefreghisti,che vengono lasciati liberi come le capre al pascolo. Se avete i cani dovete accompagnarli e raccogliere i loro escrementi. Sappiamo tutti i cani chi sono e chi sono i loro proprietari e lo sanno anche i vigili. Non se ne può più di tanta maleducazione e di così poco senso civico. BASTA!!! _____aggiunto da lello: io no, mandami un messaggio ed avverto i vigili.
di Utente rimosso, 28/02/2021 - 08:20

In piazza a S.Agata sul marciapiede tra Bar Orlando e Parafarmacia è un continuo fiorire di escrementi. Perché non visionare le immagini delle telecamere ( che ci sono) e prendere provvedimenti esemplari??puoi fartene carico?🙏🙏🙏
di Utente rimosso, 28/02/2021 - 18:19


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Agorà in edicola nel ricordo di Nino Coppola

Agorà in edicola nel ricordo di Nino Coppola: Bella e cara sorpresa per i tanti amici che questa settimana andranno in edicola ad acquistare il Loro settimanale locale preferito Agorà.
In omaggio e senza alcun sovrapprezzo un libro su Nino Coppola, un grande Personaggio che ha fatto la storia di Massa ed innamorato del Suo Paese  come pochi altri al Quale dedicò la Sua intera vita tra impegni politici e sindacali , Lo ricordo da ragazzo come Sindaco di Massa e Titolare del Sindacato degli Agricoltori se non ricordo male, scrittore, ho ancora il Suo Libro che scrisse su Massa, storico e soprattutto come una buona persona che sapeva farsi amare da Tutti per il suo carattere mite e disponibile.
Grazie Agorà per questo gradito omaggio a tutti noi e per avere ricordato Nino Coppola e farlo conoscere ai tanti che non hanno avuto l fortuna di conoscerLo.
Io ho già prenotato la mia copia.


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Ciao nonnina Maria Giuseppa da oggi in Paradiso

E stasera  devo ancora, con mestizia, aggiornare   le mie pagine con la triste notizia di un'altra nostra Concittadina chiamata al cospetto del Signore dopo aver donato tanto ai Suoi familiari, ragione prima della Sua vita.

Da queste pagine, allora, la nostra partecipazione al dolore immenso che ha colpito le famiglia De Gennaro e Cacace di Torca per la perdita, dopo una vita dedicata interamente alla famiglia,  della cara ed amata  mamma, zia  e  nonna  Maria Giuseppa Cacace vedova De Gennaro nata al cielo quest'oggi.
Ai congiunti tutti, distrutti dal dolore, in particolare, agli amati Figli,  ai Nipoti ed ai Congiunti tutti  le sentite condoglianze mie e di Tutti i miei Visitatori mentre per la cara Maria Giuseppa   già Angelo questa sera la nostra preghiera. Ciao Maria Giuseppa!

Grazie alla Zarrella e Starace perchè  dà la possibilità  a Chi  non può uscire di casa e penso alle Persone anziane o malate di venire a conoscenza della nascita al Cielo di un Loro Amico, Conoscente o Parente e di recitare una preghiera per la Sua Anima ed abbracciare virtualmente i congiunti.

La cerimonia funebre domani 27 febbraio alle ore 10,00 nella Chiesa Parrocchiale San Tommaso Apostolo di Torca



Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati