Password Dimenticata?
Massa e dintorni ....in Corso
Stipulato il contratto tra Comune e Poste per l'Ufficio di Sant'Agata. Sabato a Massa serata dedicata a Lucio Dalla. Che bello al Blu mare CLub il ricordo di Lorena. I campus dell'Atletico. In edicola Sireon. Rinviata di un mese la sentenza del Tar sul Porto de La LObra. Lo Sport è vita: grazie Forum. IL 31 è Consiglio Comunale. Arriva il trekking della Due Golfi! A Massa la bandiera blu per il nono anno: comunicato stampa. Fabbrica del Cittadino: coming soon.
La frase di oggi.
Puoi svegliarti anche molto presto all'alba ma il tuo destino si è svegliato prima di te (proverbio africano)
Il vangelo del Giorno
Il Vangelo di Oggi

 

Lello Acone - un innamorato di Massa Lubrense

L'amore che Raffaele Acone, per gli amici Lello, nutre per la propria terra, Massa Lubrense, ha dato vita già da alcuni anni a questo progetto. Tanti sono gli argomenti che ruotano intorno al nostro bel paese di cui discutere. Lo sport e la politica, la scuola ed il commercio, quello che accade per le strade di Massa e quello che dice la gente sono solo alcuni dei temi che ci stanno a cuore.

Non chiedere ciò che il Tuo Paese può fare per Te, ma chiediti ciò che puoi fare Tu per il Tuo Paese! (John F. Kennedy)

Agenda del Giorno
Buongiorno amici. Oggi è il 26 maggio ed è giovedì. Il tempo a Massa si prevede poco nuvoloso, temperature comprese tra 15° e 21° vento che soffia a 12 km/h da ovest e umidità al 63% Il sole sorge alle 5 e 35 e tramonta alle 20 e 25 mentre la luna, calante, 67% sorge alle 24 e 01 e tramonta alle 9 e 34 Oggi si festeggia San Filippo Neri Sacerdote al Quale è dedicata la Confraternita di Torca(clicca qui). E stamattina i nostri auguri di Buon onomastico a tutti coloro che portano questo bel nome ed a seguire quelli di Buon Compleanno che oggi vanno agli amici Dino Casa di Massa, Agata Mascolo e Carmela Catafalco di Sant'Agata, Maria Pisano, Giada Russo di Torca, Antonella Astarita, Francesco de Gennaro,Gianluca Russo, Carmela Pollio e Salvatore Gargiulo . Buon Compleannno amici e che possiate trascorrere una lieta giornata circondati dall'affetto di chi Vi Vuol bene. Auguri!
Il nostro Libro degli Ospiti
Stipulato il contratto tra Comune e Poste per l'Ufficio di Sant'Agata. Sabato a Massa serata dedicata a Lucio Dalla. Che bello al Blu mare CLub il ricordo di Lorena. I campus dell'Atletico. In edicola Sireon. Rinviata di un mese la sentenza del Tar sul Porto de La LObra. Lo Sport è vita: grazie Forum. IL 31 è Consiglio Comunale. Arriva il trekking della Due Golfi! A Massa la bandiera blu per il nono anno: comunicato stampa. Fabbrica del Cittadino: coming soon.
Sottoscritto il Contratto con le Poste!

Il comunicato dell'Amministrazione Balducelli sulla stipula del contratto con l'Amministrazione Postale per l'apertura dell'Ufficio Postale di Sant'Agata nei locali di Residenza Cerulli in attesa di una sistemazione definitiva sempre a Sant'Agata. La speranza di tutti è che si completino  al più presto i lavori di adeguamento e che i cittadini di Sant'Agata e non solo possano usufruire di un Ufficio funzionale ed idoneo per le Loro esigenze.



Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Da oggi le manifestazionifine anno della Bozzaotra
Da stasera con gli alunni della Scuola dell'Infanzia di Massa Capoluogo e Monticchio  il via alle manifestazioni. Musical, Spettacoli teatrali e Musicali,  di fine anno degli aluni dell'Istituto Comprensivo Bozzaotra Monticchio che si terranno nel Cortile del Plesso Don MIlani di Massa racchiuse nel programma Un anno scolastico...un anno meraviglioso di Cui qui di seguito le locandine.  ed allora stasera tutti alla Don Milani per celebrare insieme a docenti, alunni, dirigente e genitori la fine di un altro anno scolastico di certo costruttivo e formativo per i nostri cuccioli. Brava Scuola!












Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Passeggiate della Pro Loco di Massa!
Domenica scorsa nel bello dell'Azienda Le Tore e domenica prossima al Turuzziello. Dopo le foto alcune notizie al rigiardo per le quali ringrazio la Presidentessa della Pro Loco Teresa Pappallardo e le Sue collaboratrici per l'attenzione.








Domenica 22 maggio 2016 si è tenuta la prima delle quattro "Passeggiate di primavera a Massa Lubrense", organizzate dalla Pro Loco Massa Lubrense e fortemente volute dall' Assessorato al turismo: un'iniziativa volta a valorizzare il patrimonio sentieristico di Massa Lubrense, permettendo sia alle persone del posto che a quelle in visita nel nostro territorio, grazie a nozioni sia in lingua italiana che in inglese, di scoprirne la ricchezza naturale e paesaggistica.

Il programma prevede, per ciascun appuntamento, la visita a un'azienda agricola locale: alla bellezza dei nostri luoghi si affianca la qualità dei prodotti della nostra terra, grazie al lavoro e alla dedizione di coloro che hanno saputo portare avanti la tradizione agricola e casearia di Massa Lubrense.

Tra i partecipanti alla prima passeggiata anche alcuni ospiti stranieri, grazie alla collaborazione delle strutture ricettive locali che hanno accolto l'invito della Pro Loco a diffondere la locandina, tradotta anche in lingua inglese.

Il percorso di questa prima domenica, ricalcando il Sentiero delle Sirenuse, ha avuto inizio dalla piazza di Sant'Agata sui Due Golfi, per procedere in direzione Le Tore: qui si ci è fermati all'Azienda Agricola Le Tore, un'antica masseria ottocentesca immersa nel verde di orti, meleti, vigneti e uliveti. L’ assessore Giovanna Staiano , la Pro Loco e tutti gli ospiti intervenuti ringraziano la signora Vittoria Brancaccio e i suoi collaboratori per la squisita accoglienza: la visita all'azienda, guidata con passione e competenza tra i campi e le diverse colture, e l'assaggio dei prodotti di questa terra, ha permesso ai partecipanti di apprezzare al meglio uno dei principali esempi di conservazione della tradizione locale. La visita si è conclusa con la degustazione guidata dell'olio extra vergine d'oliva DOP Penisola Sorrentina, fiore all'occhiello della produzione dell'azienda.

La passeggiata è proseguita quindi attraverso la pineta, poi i Colli di Fontanelle con il meraviglioso panorama sui due golfi, e quindi il promontorio del Pizzetiello: la vista da qui si apre sul golfo di Salerno, dalla Costiera Amalfitana fino a Capri con i suoi Faraglioni, e al centro gli isolotti Li Galli, anticamente detti proprio "Sirenuse". I colori sono vivaci e accesi, complici la straordinaria fioritura e il bel sole di primavera.

Raggiunta la piazzetta di Torca, si è ritornati a Sant'Agata tramite via Nula e poi via Pigna: termina così il percorso ad anello, tra la soddisfazione e i sorrisi dei partecipanti, felici di aver trascorso una bella giornata in uno degli incantevoli luoghi che Massa Lubrense ha da offrire.

Il prossimo appuntamento è per domenica 29 maggio, con partenza alle ore 11:00 da Massa centro per una passeggiata che ci condurrà fino a Schiazzano, con visita all'Azienda Agricola Il Turuziello, impegnata nella produzione di formaggi secondo le originarie ricette tramandate da padre in figlio. Vi aspettiamo!



Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Poste a Sant'Agata: work in progress.


Continuano gli incontri tra l'Amministrazione Postale e quella cittadina sull'Ufficio Postale di Sant'Agata. Ieri l'ultimo in Comune.
Bene. Avanti così!
di Utente non registrato, 25/05/2016 - 12:07


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Sabato a Massa è Dallalauroserata




...........dedicato a Dalla che chiude il Dalla Tour dell'onorevole Raffaele Lauro ed apre la stagione estiva della nostra meravigliosa cittadina che quest'anno lascerà di stucco residenti ed ospiti grazie alla sinergia tra l'Amministrazione comunale, in particolare con gli assessorati al Turismo e Spettacolo e  a quello all'immagine, le Pro loco e tutte le Associazioni che vivono sul nostro territorio, che stanno lavorando sodo per un'estate da incorniciare! 
In apertura  locandina e a seguir l'ultimo comunicato relativo, in anteprima su queste pagine e per questo ringrazio con affetto l'onorevole Raffaele Lauro,  di un evento che si preannuncia magico e per il tema e per gli eventi abbinati.  Tutti a Massa sabato prossimo!

Comunicato stampa

25 maggio 2016

 

LA GRANDE FESTA DI APERTURA DELLA STAGIONE ESTIVA DI MASSA LUBRENSE, ORGANIZZATA DALL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE, IN ONORE DI LUCIO DALLA, INNAMORATO DEL MARE MASSESE. SABATO PROSSIMO, 28 MAGGIO 2016, DALLE ORE 20.00, IN LARGO VESCOVADO

 

“Con questa grande festa popolare, in onore di Lucio Dalla, la nostra amministrazione apre la stagione estiva 2016 e celebra, con tutti i cittadini di Massa Lubrense e della costiera sorrentino-amalfitana, il grande artista bolognese, certamente felice per la nona bandiera blu assegnata al nostro mare, di cui era innamoratissimo. Ringrazio lo scrittore Raffaele Lauro per la disponibilità, come sempre dimostrata nei confronti della nostra comunità, e invito tutta la cittadinanza, in particolare i giovani e i bambini, a partecipare ad un evento musicale, tutto massese”. Con queste parole il sindaco di Massa Lubrense, Lorenzo Balducelli, ha annunziato il programma della manifestazione-evento, “Omaggio di Massa Lubrense a Lucio Dalla”, che si terrà, sabato 28 maggio, dalle ore 20.00, in Largo Vescovado, a Massa Lubrense. Il vice sindaco, Giovanna Staiano, ha sottolineato: “Con grande entusiasmo abbiamo voluto rendere omaggio ad un artista che ha tanto amato la nostra terra e il nostro mare. Il prestigioso riconoscimento della bandiera blu è dedicato, idealmente, anche a Lucio Dalla”. Alle ore 20.00, il sindaco Balducelli porterà i saluti di benvenuto su “Lucio Dalla e il mare di Massa Lubrense”. Seguirà un incontro-dibattito con lo scrittore sorrentino Raffaele Lauro, autore di “Caruso The Song - Lucio Dalla e Sorrento”, “Lucio Dalla e San Martino Valle Caudina - Negli occhi e nel cuore” e “Lucio Dalla e Sorrento Tour - Le tappe, le immagini e le testimonianze”, coordinato dal vice sindaco Staiano, durante il quale i giornalisti Antonino Pane, Antonino Siniscalchi e Gennaro Pappalardo intervisteranno Lauro su “Lucio Dalla: uomo, poeta e musicista”. Alle ore 21.15 il “Tributo a Lucio Dalla”, presentato da Clara Rolla, della band D. O. C., composta da Mario Generali al sax, Luigi Belati alle tastiere, Sergio Sepe alla chitarra, Pasquale Russo al basso, Lello Imparato alla batteria, con la voce di Imma Balduccelli. Saranno eseguite quindici tra le più belle canzoni di Lucio Dalla. La manifestazione si concluderà, alle 23.00, con il lancio nel cielo, da parte dei bambini di Massa Lubrense, di mille palloncini con la scritta “Ciao Lucio”. “Lucio amava tutto il mare del mondo - ha dichiarato Lauro - , che aveva conosciuto, nella prima infanzia, a Manfredonia, ma amava, soprattutto, il mare di Massa Lubrense, di Puolo, di Marina della Lobra, di punta San Lorenzo, di punta della Campanella, della Baia di Ieranto, della Marina del Cantone, dell’insenatura di Recommone e della cala di Crapolla, nonché di Positano, delle Isole Li Galli e dell’Isola di Capri. Sabato prossimo, Lucio sarà felice di ascoltare le sue canzoni, eseguite da musicisti massesi, mentre i bambini lanceranno nel cielo, per salutarlo, i palloncini con il suo nome. Mi congratulo, per questa brillante iniziativa, con il sindaco Balducelli, con il vice sindaco Staiano e con tutta la giunta municipale. Sono orgoglioso che questa serata meravigliosa concluderà degnamente il mio tour 2015/2016, su Lucio Dalla e Sorrento”.

 

(www.raffaelelauro.it - www.carusothesong.com)   




Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Conclusi i lavori alla Bozzaotra:ieri la cerimonia





Si è svolta ieri pomeriggio alle 17,00 la cerimonia di ringraziamento per la conclusione del FESR che ha permesso i lavori di abbattimento delle barriere architettoniche e di rifacimento della facciata interna e di parte del campetto al plesso scolastico “Bozzaotra”.

Nell’introdurre la manifestazione, il Dirigente Scolastico prof. Raffaele Russo, citando il filosofo Hegel, ha sottolineato come l’obiettivo raggiunto sia stato frutto della passione e dell’impegno di tutti a sostegno di quello che è stato un lungo percorso intrapreso nel 2010 dall’allora Dirigente Scolastico Nicola Palma e conclusosi all’inizio di quest’anno scolastico.

Durante la cerimonia, alla quale sono intervenuti, tra gli altri, il sindaco Balducelli, il vicesindaco Giovanna Staiano, l’assessore Insigne e il Consigliere Maria Cacace, l’architetto Diana De Maio che ha seguito tutto il difficile iter dagli inizi fino alla consegna dei lavori, ha tracciato le fasi della realizzazione del progetto, ringraziando quanti, tra tecnici, esperti e personale degli uffici incaricati hanno collaborato in questa staffetta che ha reso la scuola accessibile a tutti e più bella.

La cerimonia ha assunto un carattere di festa grazie all’intervento dei ragazzi che hanno intrattenuto i numerosi genitori presenti con una performance di giochi sportivi.

Al termine della manifestazione non potevano mancare taglio della torta e brindisi a suggello di un traguardo di notevole importanza per la scuola e la platea lubrense.

Luisa Esposito.


i pannelli elettorali di fronte scuola elementare di pastena non sono stati tolti.forse serviranno per il prossimo referedum boooo??????? _________aggiunto da lello: segnalo
di Utente non registrato, 24/05/2016 - 22:43

Benissimo, investire nella scuola è sintomo di buona amministrazione
di Utente non registrato, 25/05/2016 - 07:40


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Atletico S.Agata: ad ognuno il Suo campus.
Proprio così grazie alla voglia di far qualcosa di nuovo e bello ed alla intraprendenza degli amici dell'Atletico Sant'Agata, i vulcanici Presidente Antonino Persico ed il mister Silvano Miniero a guidar la brigata, quest'anno sarà un'estate fantastica per i nostri ragazzi e le Loro famiglie, spesso disorientati dopo la fine delle scuole, con il bello e vario che hanno organizzato.
Nuoto, Piscina, Tornei di calcio e scuola calcio in belel location e poi appuntamenti in strada per il divertimento di tutti e poi gadget ed omaggi per tutti.  Resta solo l'imbarazzo della scelta o il darsi da fare per partecipare a tutti. Complimenti Atletico ed in particolare a Mister Silvano che non finisce mai di stupirci. A seguir le locandine da memorizzare.













Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Oggi ne sapremo qualcosa di più sul porto?


Cresce l'attesa, così come riportato anche  dalla stampa e dai siti web locali, nella cittadinanza sulla sentenza del TAR, prevista per oggi, circa i lavori da fare a Marina Lobra dopo i vari ricorsi e controricorsi presentati in questi anni. Speriamo che venga detta la parola Fine e si chiarisca la confusa situazione anche se come tutti sappiamo il giudizio del TAR è il primo grado della Giustizia Amministrativa. Vedremo.
Rinviato di un mese. Cosa farà la ns. amministrazione...
di Utente non registrato, 24/05/2016 - 17:22

Non è vero! documentatevi meglio.
di Utente non registrato, 24/05/2016 - 22:32


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

In Edicola Sireon...
.........con tanti articoli anche sulla nostra Massa, dal ricordo di Antonio Aprea scritto da Marco Mantegna, l'attesa sulal sentenza del tar sul Porto, l'articolo sull'Ufficio Postale di Sant'Agata scritto da Gigi Poi...



Mi permetto di consigliare l'acquisto di Sireon , non per il mio modesto contributo , ma perché con grande gioa e sorpresa leggo \\" 1944,primavera diversa \\" del carissimo professore Luigi Sigismondi.
Una narrazione puntuale e \\" poetica \\" degli avvenimenti del 1944 a Massa legati all'eruzione del Vesuvio ed alle fasi finali della terribile seconda guerra mondiale.
La storia stava veramente dando una svolta anche al nostro Comune e la primavera con il suo tepore ed i suoi moderati venti rendeva meno paurosa la vista della bocca di fuoco e cenere del nostro vulcano.
Grazie Prof.

L.P.
di Utente non registrato, 25/05/2016 - 09:49


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Pescae Turismo per godere il nostro Paradiso!




Da queste pagine stamattina voglio proporVi il sito rinnovato deglli amici Alberico e Alba che offrono a turisti e residenti la possibilità di godere da bordo della Loro imbarcazione del nostro Paradiso da un'ottica alla quale non siamo abituati. Escursioni marine di giorno e di sera, mare, tanto, bagni nelle cale più belel della nostra costa e la possibilità di gustare il pesce appena pescato. A bordo del comodo peschereccio Bianca potrete trascorerre una giornata in pieno relax. soddisfando i cinque sensi osservando e partecipando alle attività di pesca. Cliccando qui il Loro sito con tutte le informazioni. .


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

IL29a S.Agata e Torca Messa e Processione la sera



Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Lauro intrrevista Iaccarino candidato a Piano


IL FUTURO DI PIANO DI SORRENTO

 

 

RAFFAELE LAURO INTERVISTA VINCENZO IACCARINO, CANDIDATO SINDACO E LEADER DELLA LISTA “PIANO NEL CUORE”, SUL FUTURO DI PIANO DI SORRENTO

 

di Raffaele Lauro

 

 

 

Vincenzo Iaccarino è sposato con la dottoressa Cristina D’Esposito ed è padre di due figlie. Ha conseguito la maturità classica e, poi, la laurea in Medicina e Chirurgia con il massimo dei voti, alla SUN, Seconda Università degli Studi di Napoli. E’ specialista in Cardiologia e Medicina Interna. E’ stato vincitore di concorso presso l’Azienda Ospedaliera “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno, dove ha lavorato per dieci anni nel Dipartimento d’Emergenza. Attualmente è dirigente medico presso la U.O. Cardiologia UTIC dell’Ospedale di Sorrento. Referente dell’Asl Na3 Sud per i corsi di formazione BLSD (Basic Life Support - Defibrillation) e Consigliere Nazionale del Gruppo Intervento Emergenze Cardiologiche (GIEC), è stato promotore del progetto PAD (Pubblic Access Defibrillation) nella Penisola Sorrentina. In questi anni si è dedicato, su delega dei sindaci della costiera, al progetto “Ospedale Unico della Penisola Sorrentina”, attualmente inserito nel nuovo Piano Ospedaliero Regionale della Campania. Ha promosso, in tutte le scuole di Piano di Sorrento, “Piano in Salute”,  progetto di prevenzione dalle dipendenze patologiche (alcool, fumo e droghe) e dalle malattie cardiovascolari (lotta all’obesità), promuovendo uno stile di vita salutare nei giovani (incontri con esperti, seminari, corsi di avviamento allo sport). Tale progetto è stato, poi, premiato dal Ministero della Salute. E’ alla terza esperienza elettorale, dopo le prime due consiliature, a Piano di Sorrento, nel corso delle quali ha ricoperto anche la carica di assessore, per circa otto anni, e di vice sindaco, per circa due anni. A metà del mandato, che volge al termine, è uscito dalla maggioranza, intraprendendo un percorso autonomo, che l’ha portato a diventare, oggi, candidato sindaco di una lista civica e trasversale rispetto a diverse realtà politiche.

 

 

D: Cosa si aspettano, secondo Te, i cittadini di Piano di Sorrento dal Sindaco e dall’Amministrazione Comunale, che usciranno dalle urne, il prossimo 5 giugno?

 

R: Innanzitutto, la cura della quotidianità, indispensabile per assicurare la vivibilità in una città che si è sentita parecchio trascurata e vuole recuperare la propria identità, oltre che un ruolo, forte di una grande storia, di solide tradizioni e di un protagonismo politico, che l’ha sempre caratterizzata, dal secondo dopoguerra ad oggi.

 

D: Che invito intendi rivolgere agli elettori pianesi, oggi delusi, per spingerli ad andare a votare, per Te e per i candidati della lista “Piano nel cuore”?

 

R: Votare significa riappropriarsi della facoltà di scegliere e, quindi, di eleggere il nuovo governo della propria città, cioè di qualcosa che necessariamente dobbiamo tenere a cuore, perché in essa viviamo con i nostri figli e vi lavoriamo. Non si può, quindi, restare indifferenti! La scelta di chi dovranno essere il nuovo sindaco e la nuova amministrazione deve fondarsi su una seria e ponderata valutazione delle persone e delle loro proposte di governo della città. Noi della lista “Piano nel cuore” ci siamo offerti al giudizio popolare, proponendo un progetto impegnativo di quello che serve per il futuro di Piano di Sorrento. Sulle nostre persone e sul nostro progetto vogliamo essere giudicati, democraticamente, dalle elettrici e dagli elettori pianesi.

 

D: Che impegno vuoi assumere, Vincenzo, specificamente, verso i giovani pianesi e, in particolare, verso coloro che andranno a votare per la prima volta?

 

R: Nel programma abbiamo evidenziato il ruolo significativo dei giovani nella nostra comunità, l’accresciuta partecipazione attraverso il Forum e un associazionismo, civico e culturale, vivo, interessante e stimolante. Intendiamo potenziare il Polo Culturale, rappresentato dal Centro e dalla Biblioteca Comunale, nonché dalla prestigiosa location di Villa Fondi, implementare la rete informatica sul modello delle città digitali e, non da ultimo, progettare un evento significativo che renda protagonisti i giovani e ne possa richiamare tanti altri a Piano di Sorrento. Mi occuperò, di persona, delle politiche giovanili, perché già ho lavorato e lavoro con loro e confesso non solo di aver scoperto un bel feeling, ma di avere imparato molto.

 

D: Come pensi di garantire la trasparenza dell’attività amministrativa, in caso di elezione?

 

R: Innanzitutto, aspiro ad implementare e ulteriormente sviluppare il portale del Comune, che rientra nel più vasto progetto che abbiamo delineato di istituire un URP moderno e all’altezza delle aspettative dei cittadini, affinché possano trovare un ufficio pubblico in grado di garantire, permanentemente, l’informazione, la trasparenza e la partecipazione popolare. Coinvolgerò, nelle scelte dell’amministrazione, attraverso l’istituzione delle consulte civiche permanenti, la gente, le associazioni, il mondo delle professioni e delle arti, affinché ciascun cittadino si senta partecipe e si renda protagonista di un progetto da realizzare insieme, passo dopo passo, con realismo, entusiasmo e inventiva.

 

D: I Tuoi concittadini sono famosi per la loro serietà e per la loro concretezza. Mi puoi sintetizzare in cinque parole, non di più, le linee-guida del Tuo programma di governo, che ambisci a realizzare, in caso di elezione?

 

R: La pubblica utilità, la fattibilità economica, la compatibilità ambientale e urbanistica, la contestualizzazione rispetto alla comunità-paese e la scala di priorità degli interventi.

 

D: Quali sono i problemi più urgenti di Piano di Sorrento, le cosiddette emergenze, che ritieni di dover affrontare, da subito, e come, in caso di elezione?

 

R: Sto già lavorando per svolgere una ricognizione sulle condizioni in cui versa la macchina amministrativa. Il successo dipende da come sapremo adeguarla al cambiamento e dalla credibilità delle soluzioni, che individueremo per risolvere problemi anche parecchio complessi e vecchi. Mi confronterò lealmente con tutto il personale e illustrerò loro come aspiro ad attuare questa diversa organizzazione, affinché ciascun dipendente possa essere messo in grado di dare il meglio di sé e sentirsi orgoglioso di appartenere alla macchina amministrativa comunale. Abbiamo bisogno di forti motivazioni e di grande entusiasmo per affrontare i prossimi cinque anni e costruire il futuro della nostra città. Tutto questo, lo realizzeremo sulla base delle reali disponibilità delle risorse, distinguendo gli interventi da attuarsi, nel breve e nel medio termine. Se riusciremo a risolvere due grandi problemi per ogni anno di consiliatura, alla fine dei cinque anni ne avremo risolti almeno dieci. Entusiasmo, inventiva e realismo ci guideranno. Alla fine, spero che, con questo metodo, riusciremo a realizzare più di quanto, oggi, possiamo pensare di poter fare. Il resto rientrerà nell’ordinaria gestione amministrativa, comunque onesta, trasparente ed efficiente.

 

D: Cosa intendi fare, specificatamente, per il commercio, asse portante dell’economia locale, per l’efficienza della macchina amministrativa, per i servizi resi ai cittadini e, non da ultimo, per la cultura, in caso di elezione?

 

R: Nel programma abbiamo disegnato un modello di città che acquisisce una nuova fisionomia proprio in funzione della rivitalizzazione dell’economia commerciale, artigiana e agricola, sviluppando, nel contempo, finalmente, anche una politica turistica per Piano di Sorrento. Per questa ragione, parlo di una città attrattiva, che abbia servizi più adeguati a restituirle un protagonismo in campo economico, oltre che civile.

 

D: Educazione, istruzione e formazione rientreranno tra i Tuoi obiettivi, in caso di elezione?

 

R: Queste politiche andranno perseguite, naturalmente, nel rispetto dell’autonomia scolastica che, ricordiamolo, compete all’istituzione preposta. Posso assicurare, fin d’ora, che le istituzioni scolastiche troveranno, nella nuova amministrazione, una funzione di supporto e di sostegno, affinché le risorse umane, professionali e anche economiche possano far crescere e migliorare le strutture educative di istruzione, realizzando un’offerta formativa e culturale integrata.

 

D: Mi confermi la Tua visione comprensoriale, e non campanilistica, dei problemi locali, sperimentata nella Tua apprezzata (anche da me!) battaglia per l’Ospedale Unico della Penisola Sorrentina?

 

R: Una cosa è impegnarsi per la gestione di attività e di servizi a livello sovra comunale, come, per esempio, la salute e la mobilità, un’altra è ipotizzare la fusione dei Comuni per creare una sola città. Sul primo aspetto, ritengo che siano già state avviate esperienze positive, che dovranno essere consolidate nel generale interesse del comprensorio peninsulare. Sul secondo, giudico prematuro un ragionamento di fusione, mentre auspico che tutte le amministrazioni della Penisola Sorrentina sappiano individuare un progetto concreto per sperimentare, favorevolmente, l’Unione dei Comuni. Se dovessero maturare, poi, nel tempo, le condizioni per fare un passo più avanti, non esiterò a secondare questo processo naturale, che, tuttavia, non potrà assolutamente prescindere dalla volontà popolare ed essere fondato su una reale sensibilità collettiva per poter affrontare un discorso così radicale. Anche su questo tema cruciale, procederemo con realismo e con prudenza, senza ambiziose, quanto illusorie, fughe in avanti, che rischierebbero soltanto di alimentare antistorici campanilismi.

 

D: Un’ultima domanda, caro Vincenzo, di carattere personale: Tu sei un cardiologo affermato, un uomo di scienza, puoi dirmi come Ti rapporti con la trascendenza? Hai fede religiosa? In caso affermativo, ritieni che questa fede Ti aiuterà, in caso di elezione, ad assolvere meglio ai Tuoi gravosi doveri di guida della comunità pianese, secondo principi di etica pubblica, di etica della responsabilità, di onestà, di rispetto per il prossimo, di servizio verso i cittadini, senza concedere privilegi a nessuno, e di solidarietà verso i più umili e i più deboli della società pianese?

 

R: Provengo da una famiglia cattolica praticante e viviamo secondo questi principi, nel rispetto del prossimo. Ancora di più, oserei dire, per il lavoro che io e mia moglie svolgiamo, quello di medici, che naturalmente ci porta ad aver cura della persona e, quindi, a mettere in pratica il rispetto della dignità umana. Un rispetto cristiano e civile, religioso e laico. Nel programma, abbiamo sottolineato, tra l’altro, l’esigenza di verificare l’effetto prodotto dalle politiche sociali, realizzate dal Comune, sulle fasce più deboli e più bisognose della popolazione, in quanto ingenti risorse finanziarie vengono impegnate e spese. Per il lavoro che svolgo e per il rapporto umano che ho con i miei concittadini, constato, amaramente, che tante, troppe famiglie vivono in situazioni di disagio e di bisogno e, spesso, non hanno neanche la forza di interfacciarsi con l’ente locale. In questo campo c’è molto da fare e lo faremo nel rispetto della dignità di qualunque persona, di qualsiasi età, di qualsiasi ceto, di qualsiasi orientamento politico e di qualsiasi fede religiosa. Sindaco e amministratori, a prescindere dal ruolo ricoperto, avranno un obbligo in più verso la comunità amministrata e dovranno lavorare con competenza, serietà, trasparenza e tempestività, per fornire risposte adeguate, a partire dai più deboli. La mia amministrazione, se così vorranno le elettrici e gli elettori, vorrà essere rispettosa dei principi e dei valori dell’etica pubblica, di etica della responsabilità, di onestà e di servizio.

 

In bocca al lupo, caro Vincenzo, a Te e a tutti i candidati della Tua lista!



Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Lo sport è vita, grazie Forum!




Immagini (clicca qui) dell'interessante evento tenutosi ieri sera in sala delle Sirene ed organizzato dal Forum dei Giovani di Massa LUbrense con la collaborazione dell'Amministrazione Comunale ed avente a titolo "Lo sport è vita!".
Evento di grosso spessore sia per i relatori intervenuti che per l'importantissimo argomento di cui si è discusso.
Ad aprire i lavori ed a moderare il dibattito l'amico e dottore Riccardo Piroddi che ci ha presentato gli intervenendi e accennato all'importanza dello sport per l'essere umano di tutte le età circostanza già capita nella civiltà micenea e greca.
Dopo i saluti del Presidente del Forum Giovanna Savarese e quelli del Consigliere delegato alle Politiche Giovanili Marco Mosca che ha letto anche il saluto del Consigliere delegato allo sport fuori Massa, guarda un po'che bella circostanza, impiegato in una manifestazione sportiva, gli interventi in programma.
Quello del fisioterapista e campione di Karate Gennaro Amitrano che ci ha fatto una carrellata sulle varie discipline sportive e la loro importanza per il fisico umano, ci ha parlato degli errori che possono capitare nel seguire una disciplina sportiva comportamentali e fisici e che possono causare anche danni al fisico, ci ha illustrato i risultati di tanti studi tenuti in Italia e all'estero sui benefici che lo sport può portare al bambino, al ragazzo, all'uomo che sia sportivo professionale o semplice praticante.
Dopo Gennaro un simpatico break coffee biologico ofefrto dai giovani del Forum a base di Spremuta d'arancia e buon pane locale con olio extravergine, miele o marmellata.
Al termine della pausa caffè gli interventi molto seguiti ed applauditissimi delle dottoresse Nadia Cacace psicologa dello sport che ci ha illustrato l'importanza della psicologia nello sport fino a poco tempo fa sottovalutata che aiuta a far crescere i ragazzi e gli sportivi oltre che nel corpo nella mente ed è molto importante che questi due tipi di crescita vadano di pari passo negli atleti perchè il fisco non basta e ci vuole anche altro come il self control, l'emotività, la passione, è la conoscenza interiore senza i quali solo l'esercizio fisico non basta, e quello della dietologa Gaia Anniballi che ci ha fornito preziose informazioni su quella che dovrebbe essere . la dieta seguita dagli sportivi. Una dieta equilibrata di tipo mediterraneo che contenga tutte le tipologie di alimenti, dai carboidrati, alle proteine, alle vitamine, ai grassi nelle dovute proporzioni e tenendo conto di quanto si assimila il cibo rispetto allo svolgimento dall'esercizo sportivo ovvero se sia stato già fatto o in procinto di esser fatto.
Unico neo la scarsa affluenza di pubblico che mi sento di stigmatizzare perchè un evento del genere meritava più presenza anche per dare fiducia ai nostri giovani che ci han lavorato tanto per organizzarlo e speriamo che il prossimo appuntamento, se non erro il 5 giugno, nel quale si parlerà degli sport che si posson praticare nella nostra cittadina registri la dovuta partecipazione. Ci resterei ancora male per questi nostri ragazzi!
Forse i giovani hanno perso la fiducia nella politica e non vogliono più ascoltare chiacchiere.
Comunque la manifestazione ben diretta da Riccardo Piroddi meritava più ascolto, meglio sempre invitare le scuole, le associazioni giovanili, le parrocchie, i club sportivi.
di Utente non registrato, 23/05/2016 - 07:29


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Ritmica nastro d'oro:successo a Spoleto!


Grandi e da incorniciare successi per i nostri piccoli allievi della Scuola Ritmica nastro d'Oro in quel di Spoleto  che hanno ottenuto prestigiosi riconoscimenti. Questo un comunicato al Riguardo e, da queste pagine, i nostri complimenti e gli auguri affinchè potremo scrivere ancora di tanti successi. Grazie per l'onore che fate alla nostra città.

La scorsa settimana la Ritmica Nastro D'Oro ha partecipato al Campionato Nazionale Csen presso il palazzetto dello sport Don Guerrino Rota in Spoleto, le nostre ginnaste si sono confrontate con importanti società della ginnastica ritmica e con una partecipazione alla fase nazionale di quasi 1000 atlete! tutte le allieve hanno dimostrato carattere e grande padronanza in pedana, mostrandosi pronte ad affrontare questa competizione così importante, di fatto sono arrivati tanti buonissimi piazzamenti, tra cui vanno menzionate le squadre a corpo libero che si sono distinte tra le prime 20 su quasi 40 squadre partecipanti, la squadra B di Bagnasco Alice, Gargiulo Sara, Iaccarino Serena e Cafiero Simona 14, la squadra A Carella Valeria Esposito Anna Smith Renata Amitrano Claudia e Staiano Arianna 16, squadra D Mastellone Miriam Cristo Chiara e Casa Daniela 17, squadra C Di leva Giulia Guida Lorenza Boccia Maria Pierini Martina 19, le ginnaste Cacace Maddalena e Sara De Gregorio in una competizione con esercizio alla palla su quasi 50 partecipanti si classificano anche loro nelle prime 20, Cafiero Cristina che ha disputato la gara con programma Federale arriva 16esima al corpo libero e 12esima al cerchio in una gara di alta competizione, un'altra grande soddisfazione arriva dalle coppie al nastro Carella Valeria ed Anna Esposito 7ime classificate e Terrecuso Miriam con Greta Siotto 9. Le allieve individualiste Somma Marika Terminiello Roberta e Miniero Sara hanno disputato anche loro con un esercizio alla palla e piazzandosi a metà classifica, Porzio Zaira con fune si classifica 20 su 62 ginnaste e Russo Imma 20 su 52 ginnaste. la grande soffisfazione e gioia però viene data dalle più piccole partecipanti alla competizione, infatti la squadra a corpo libero della categoria Coccinelle arriva sul podio prima classificata Iaccarino Giorgia, Miccio Ludovica, Sacco Martina, Smith Mariangela, hanno mantenuto fede alla promessa fatta alla fase regionale mantenendo sempre il primo posto assoluto in tutte le gare affrontate, conquistando il titolo di "Campionesse Nazionali Csen". Adesso tutte le allieve si dedicheranno con un ultimo sprint finale alla preparazione del saggio di fine accademico " Il Ritmo dei Pianeti" che le vede impegnate in ben due date il 15 giugno teatro delle Rose e 20 giugno al Garden bar, poi una piccola pausa di due settimane e si riparte con il collegiale estivo, che prevede due settimane di intenso allenamento per lo studio degli attrezzi, per l'occasione la nostra scuola avrà l'onore di ospitare come istruttrice ai corsi Federica Febbo, ginnasta dell'Armonia D'abruzzo società campione d'Italia per 7 anni consecutivi, campionessa Nazionale in moltissime competizioni, ex concorrente della trasmissione Amici di Maria de Filippi.




Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

IL 28 maggio a Massa lo special....


...........dedicato a Dalla che chiude il Dalla Tour dell'onorevole Raffaele Lauro ed apre la stagione estiva della nostra meravigliosa cittadina che quest'anno lascerà di stucco residenti ed ospiti grazie alla sinergia tra l'Amministrazione comunale, in particolare con gli assessorati al Turismo e Spettacolo e  a quello all'immagine, le Pro loco e tutte le Associazioni che vivono sul nostro territorio, che stanno lavorando sodo per un'estate da incorniciare! 
In apertura  locandina e a seguir comunicato relativo di un evento che si preannuncia magico e per il tema e per gli eventi abbinati.  Tutti a Massa sabato prossimo!




Comunicato stampa


 

OMAGGIO DI MASSA LUBRENSE A LUCIO DALLA IN PIAZZA VESCOVADO, SABATO 28 MAGGIO 2016. UNA FESTA DI POPOLO, IN ONORE DEL GRANDE ARTISTA BOLOGNESE, INNAMORATO DEL MARE DI MASSA LUBRENSE, APRIRA’ LA STAGIONE ESTIVA MASSESE.La manifestazione-evento, organizzata dall'Amministrazione Comunale di Massa Lubrense, in omaggio a Lucio Dalla, sabato 28 maggio 2016, a piazza Vescovado, avrà inizio alle 20.00 e proseguirà secondo il programma già annunziato. Sarà una serata fantastica! Una festa di popolo, che coinvolgerà grandi, giovani, giovanissimi e bambini, con un concerto delle più belle canzoni del grande artista bolognese, innamorato di ogni angolo della costiera sorrentino-amalfitana.

 

Lucio Dalla era innamorato del mare di Massa Lubrense. Amava fare il bagno in tutte le cale, le insenature e le spiagge della costa massese: da Puolo a Marina della Lobra, da Punta San Lorenzo alla Punta della Campanella, dalla baia di Ieranto alla Marina del Cantone, dall’insenatura di Recommone alla cala di Crapolla. A questo legame, quasi cinquantennale, di Lucio Dalla con Massa Lubrense, l’Amministrazione Comunale, renderà omaggio, sabato 28 maggio 2016, in Piazza Vescovado, con una festa di popolo, che aspira a coinvolgere la cittadinanza, i musicisti massesi e, in particolare, i bambini. Alle ore 20, 00, il sindaco Lorenzo Balducelli porterà i saluti di benvenuto e parlerà su “Lucio Dalla e il mare di Massa Lubrense”. Seguirà un incontro in piazza con lo scrittore sorrentino Raffaele Lauro, autore di “Caruso The Song - Lucio Dalla e Sorrento”, “Lucio Dalla e San Martino Valle Caudina - Negli occhi e nel cuore” e “Lucio Dalla e Sorrento Tour - Le tappe, le immagini e le testimonianze”, coordinato dal vice sindaco, Giovanna Staiano, durante il quale i giornalisti Antonino Pane e Antonino Siniscalchi intervisteranno Lauro su “Lucio Dalla: uomo, poeta e musicista”. Alle ore 21.15, il “Tributo a Lucio Dalla”, presentato da Clara Rolla, della band D. O. C., composta da Mario Generali al sax, Luigi Belati alle tastiere, Sergio Sepe alla chitarra, Pasquale Russo al basso, Marco Fontana alla batteria, con la voce di Imma Balduccelli. Saranno eseguite quindici tra le più belle canzoni di Lucio Dalla. La manifestazione si concluderà, alle 23.00, con il lancio nel cielo, da parte dei bambini di Massa Lubrense, di mille palloncini con la scritta “Ciao Lucio”.
che bello
di Utente non registrato, 23/05/2016 - 16:09


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Che Gesù Vi protegga sempre.


Da queste pagine, stamane, i miei, quelli dei Loro Genitori, e familiari, e quelli di tutti i miei Visitatori, ai bambini di Sant'Agata, Monticchio e Sorrento, tra Essi i piccoli Manuel Ciampa ed Asia Cioffiche tra poco nella nostre belle chiese parrocchiali di Santa Maria delle Grazie, San Pietro  e della Cattedrale  riceveranno nel Loro cuoricino per la prima volta Gesù.
 Che il Signore possa sempre guidarLi nel difficile cammino della vita, proteggerLi sempre e donare a Loro ed alle Loro famiglie salute, amore e gioia, quei valori che anche con tutto l'oro del mondo  non puoi comprarli. Auguri Bambini a Voi ed alle Vostre Famiglie!
Gli auguri a tutti i bambini dovevi farli Lello ....sono i figli della gallina bianca Manuel ed Asia o amici tuoi? aggiunto da lello: no comment
di Utente non registrato, 23/05/2016 - 20:20

Non sei per niente corretto fai un servizio ed articoli prettamente di parte .Purtroppo e'cosi !
di Utente non registrato, 24/05/2016 - 15:23


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Il 25 maggio il Bozzaotra per Lorena.




Tutta una scuola, docenti, insegnanti, alunni, rappresentanti di classe e di Consiglio, e collaboratori, e sto parlando dell'Istituto Comprensivo Bozzaotra di Massa ed in particolare della seconda D di Massa Capoluogo, tutta una scuola dicevo, riunita nel ricordo della piccola Luisa Lorena Caputo divenuta angelo troppo presto, ha organizzato una serata di beneficenza proprio in Sua memoria incidendo un cd che sarà distriobuito a tuti noi ed il ricavato sarà destinato in beneficenza per costruire una scuola nel lontano Senegal che porterà il Suo nome e dove tanti bambini come Lorena potranno studiare. In apertura locandina e comunicato del Dirigente mentre a seguire l'articolo scritto dalla cara docente Luisa Esposito che ringrazio per l'attenzione. Complimenti Scuola e a noi non devon suggerire il da farsi o mi sbaglio?

Proteggi di notte i miei sogni, al mattino ricordami che questa vita è stupenda e preziosa. Sarai stelle tu per me”.

Può una realtà incredibilmente triste trasformarsi in qualcosa di bello?

Forse no, ma grazie all’amore può certamente diventare alito di speranza e alba di un giorno in cui la luce degli occhi di una giovane ragazza diventa raggio di sole per chi l’ha amata e per chi trova gioia anche solo in un sorriso.

Questi occhi e questo sorriso sono quelli di Luisa Lorena Caputo, una giovane alunna dell’Istituto Comprensivo “Bozzaotra” che nel mese di febbraio è diventata un angelo.

Sconforto, dolore, senso di vuoto hanno investito familiari, parenti, amici e l’intero paese.

Per esorcizzare i pensieri tristi dei suoi compagni di classe 2^D, la prof. di musica, M° Bianca Martirani, ha pensato di lasciare che gli amici di Luisa Lorena portassero le loro provate emozioni ed i loro ricordi in una canzone dedicata a lei.

Un momento doloroso ma intenso che ha trovato la sua espressione in versi e melodia.

Da un incontro con i genitori è venuta fuori la loro volontà di donare agli altri la spontanea dolcezza di Luisa Lorena e così la canzone è diventata anche un video che ha coinvolto gli studenti della scuola secondaria e che, inciso su dvd, permetterà una raccolta fondi da dare in beneficenza per la costruzione di una scuola a Bandolou, in Senegal, per far sì che i suoi occhi ed il suo sorriso continuino a brillare negli occhi e nel sorriso anche dei bambini africani.

Il dvd sarà distribuito mercoledì 25 maggio alle ore 20,00 presso il Blu night club di Massa Lubrense quando, alla presenza della famiglia, e anche di personalità della medicina e del giornalismo, il Dirigente Scolastico, prof. Raffaele Russo, i docenti, il personale ata, i genitori e tutti gli alunni dell’Istituto Comprensivo Bozzaotra si ritroveranno insieme per una serata dedicata alla piccola Luisa Lorena Caputo, angelo che ci ricorda che “la vita è stupenda e preziosa”.

Luisa Esposito





Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Martedì 31 è Consiglio Comunale


Martedì 31 maggio alle 18,00  si terrà la nuova seduta del Consiglio Comunale. Tra gli argomenti l'interrogazione della minoranza sul Parcheggio di Sant'Agata, l'approvazione del BIlancio e quelal del regolamento sulla gestione dei rifiuti e l'acquisizione di un'area da adibire a parcheggio a Sant'Agata.  Per tutti Voi ancora la possibilità di seguirne on line i lavori.
Dove è previsto un altro parcheggio nella frazione Sant'Agata?
di Utente non registrato, 23/05/2016 - 07:30

Scusa Lello, per \\"approvazione piano comunale di protezione civile\\" che si intende?
di Utente non registrato, 23/05/2016 - 19:41


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

IL numero di Agorà in edicola oggi.

Più sorveglianza di notte e più telecamere.
di Utente non registrato, 21/05/2016 - 07:33

Attenzione a non comprare debiti.
di Utente non registrato, 21/05/2016 - 09:44

In questo momento di vera ed eccezionale emergenza serve un forte segnale e visto che le risorse delle forze dell'ordine sono limitate che le mettano in campo solo nelle ore da mezzanotte alle 5 (CARABINIERI POLIZIA FINANZA E VIGILI URBANI a turno coordinati dal PREFETTO) senza aspettare qualche tragedia o la fuga dei turisti,unica nostra risorsa economica.Inutile dire che tutti dobbiamo essere sentinelle del territorio anche a costo di segnalazioni all'apparenza banali ed allarmistiche.
di Utente non registrato, 21/05/2016 - 10:29

Hanno rubato Lello Staiano come hanno rubato tanti altri cittadini di tutta la penisola sorrentina. Dove sta il problema? MA PER FAVOREEEEEE.
Non hanno tentato di rubare anche all'assessore Antonio Mosca? E Quindi?
di Utente non registrato, 21/05/2016 - 12:48

Per il commentatore delle12,48:FORSE IL \\"PROBLEMA \\"è proprio nella tua mente,dato che in situazioni del genere di grave emergenza sociale trovano il modo di fare ancora schermaglia pseudopolitica(da tifoso ultra)invece di cercare un'unità di intenti per combattere in modo forte e coeso il problema,ma può darsi,anzi si evince che per te non si pone. UNIAMOCI E VINCEREMO
di Utente non registrato, 21/05/2016 - 14:39

stiamo facendo una brutta figura quando li prendono i ladri i turisti non vengono piu chi aspettate che succede un guaio
di Utente non registrato, 21/05/2016 - 16:47

Non c'è niente da fare.
La legge protegge più chi delinque che chi si difende.
Inoltre gli stranieri hanno una visione distorta dell'Italia, si sono convinti che tutto è permesso.
Buona nottata a tutti sperando che nessuno entri in casa vostra.
di Utente non registrato, 21/05/2016 - 20:00

uniamoci e vinceremo utente del 21.05 delle 14,39 che significa?
dobbiamo andare a fare la guardia insieme tutte le notti? Secondo me ognuno si guardi il suo. E poi smettiamola con il fatto delle telecamere..... Tanto alla fine manco niente si vede.!!!!!
di Utente non registrato, 21/05/2016 - 22:07

Bello l'articolo della staiano
di Utente non registrato, 21/05/2016 - 23:59

un po' di civiltà sulle spiagge l'attendiamo da anni....che fosse la volta buona.
di Utente non registrato, 22/05/2016 - 00:01

Caro utente delle 14,30 del 21 maggio non criticare il \\"tifoso\\" delle 12,48 ma leggi l'intervento di lello staiano su agora e vedi chi per queste cose ne fa un problema politico.
di Utente non registrato, 23/05/2016 - 15:22

Complimenti all'assessore Bernardo per la valida azione intrapresa. Queste sono le cose utili che rimarranno per Massa Lubrense
di Utente non registrato, 23/05/2016 - 16:12


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Vi ricordo che oggi a Massa....






Gli appuntamenti con l'Atletico Sant'Agata previsti per il 14 furono rinviato ad oggi causa maltempo  con le medesime formalità


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati