Password Dimenticata?
Massa e dintorni ....in Corso
In edicola Agorà e Sireon. Ancora un grande permio per Gianni Terminiello. Continuano le offese di Insieme. Stasera il patto a Termini ed ieri successo a Marciano e Schiazzano. Il nostro Palazzetto come sarà. La folgore alla gara tre dei playoff. La pulcarelli ai nazionali di scacchi: un successo. IL 30 Maggio ex glorie del Napoli a Massa. Riapre il castello de l'Annunziata. IL Sindaco presenta la proposta di citazione nei miei confronti per danno all'immagine del comune. Anche a Puolo successo per il patto. Patto a La LObra: ancora un successo. La nuova raccolta degli oli alimentari esausti! Il WWF interviene sul Porto de La Lobra. I ragazzi della Bozzaotra alle Gare di matematica della Bocconi.
La frase di oggi.
Puoi svegliarti anche molto presto all'alba ma il tuo destino si è svegliato prima di te (proverbio africano)
Il vangelo del Giorno
Il Vangelo di Oggi

 

Lello Acone - un innamorato di Massa Lubrense

L'amore che Raffaele Acone, per gli amici Lello, nutre per la propria terra, Massa Lubrense, ha dato vita già da alcuni anni a questo progetto. Tanti sono gli argomenti che ruotano intorno al nostro bel paese di cui discutere. Lo sport e la politica, la scuola ed il commercio, quello che accade per le strade di Massa e quello che dice la gente sono solo alcuni dei temi che ci stanno a cuore.

Non chiedere ciò che il Tuo Paese può fare per Te, ma chiediti ciò che puoi fare Tu per il Tuo Paese! (John F. Kennedy)

Agenda del Giorno
Buongiorno amici. Oggi è il 26 maggio ed è martedì. Il tempo a Massa si prevede nuvoloso, temperature comprese tra 13° e 18° vento che soffia a 10 km/h da ovest ed umidità al 78% Il sole sorge alle 5 e 8 e tramonta alle 20 e 22 mentre la luna, crescente, 53% sorge alle 13 e 27 e tramonta all'1 e 43 Oggi si festeggia San Filppo Neri al Quale è intiolata la Confraternita di Torca. (clicca qui). E stamattina i nostri auguri di Buon onomastico a tutti i Filippo che lo festeggiano oggi ed a seguire quelli di Buon Compleanno che oggi vanno agli amici Giada Russo di Torca, Agata Mascolo di Sant'Agata, Dino Casa grande musicista di Massa, Salvatore Gargiulo, Carmela Pollio, Francesco de Gennaro, Maria Pisano, Antonella Astarita e Gianluca Russo. Buon Compleanno amici e che possiate trascorrere una lieta giornata circondati dall'affetto di chi Vi Vuol bene. Auguri!
Il nostro Libro degli Ospiti
In edicola Agorà e Sireon. Ancora un grande permio per Gianni Terminiello. Continuano le offese di Insieme. Stasera il patto a Termini ed ieri successo a Marciano e Schiazzano. Il nostro Palazzetto come sarà. La folgore alla gara tre dei playoff. La pulcarelli ai nazionali di scacchi: un successo. IL 30 Maggio ex glorie del Napoli a Massa. Riapre il castello de l'Annunziata. IL Sindaco presenta la proposta di citazione nei miei confronti per danno all'immagine del comune. Anche a Puolo successo per il patto. Patto a La LObra: ancora un successo. La nuova raccolta degli oli alimentari esausti! Il WWF interviene sul Porto de La Lobra. I ragazzi della Bozzaotra alle Gare di matematica della Bocconi.
Stasera il Patto a Termini!
Il patto stasera a Termini.
Stasera in piazza aTErmini alle 20 e 30 il Candidato Sindaco Lorenzo Balducelli ed i candidati  consiglieri incontreraro i concittadini della nostra bella Frazione balcone su Capri! Vi aspettiamo!






Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Gianni Terminiello primo a Catania!



Complimenti al nostro grande Poeta Gianni Terminiello per il primo premio assoluto  al Concorso Nazionale di Poesia Il Convivio di Verzella (CT)  e grazie per l'onore che fai alla nostra terra caro Gianni!

‘O FUNERALE

 

 

Nun veco l’ora e arraparì nata vota                                 Pe’ chistu signore s’appicciano e luci

l’uocchie……cà nun me piace ‘e ce stà.                          e dall’organo superiore cantori e maestri

                                                                                         sonano e…tutt quante ‘e bonapezze

Me parimm tanti cannuoli, uno ‘a cà                                a chiaggnere cu’sincronia, me pare quasi

e uno ‘a là, edda finì stà bavattella…..                             n’orchestra e litania.

mò c’ho dico ‘a stù capechiuove dò

preveto si me fa ascì a stu’ ciarluottulìo,                         Addò m’enn purtat……m’eggio ianchiato

me sta venenn male ‘e cape.                                           chiù e primm e aropp a n’ora ‘e prereche,

                                                                                        iamm bell….ascimm a stù putiferio e pe’

Cà a gent è assaie….se vere che chill                             concludere stà jurnata, iss piglia ‘a carrozza

vicino ‘a du’ me edda essere uno important,                  e part ‘o curteo, metre io teng a duie che me

veco na’ frattarìa ‘e muviment.                                       pigliano pesalo pesalo e me portano ‘a per,

                                                                                        comme…… a nu’ peso muort.                                                                                       

Chi trase e chi esce, tutt ‘a chiaggnere

….lacreme passeggere, ma quanti sciuri,

ghirlande, cuscini floreali……..è na’

babbilonia ‘e culuri, figurateve che ‘o muort

nun se vere chiù…..mentre io ‘a fianc a iss,

song nu’chiarore…cu’ chillu lunzulo ianc,

forasciuto a chissà quale carità e n’anema

do’ priatorio gentile.

 

Inda ‘a chiesa quanta gent accatastata……

e nu’ cunosco a nisciuno, invece da’ part mia

c’è stà sulo mastu Franchino ‘o mulaforbece,

ma è tant ‘o casino, che ‘o bell’omm chianu

chianu arrucea a via ‘e fore…. pe’ scuntrusia.

 

‘A cosa sfiziosa è che a cà dind ascimm

inzieme……che bella abbiata, l’unica

differenza è che ‘a cascia do’siggnore è nu’

brillant e nu’ russ truciulato che sape

‘e lignamm, mentre a mia è nu’ poco

‘e purrogliola  e……eggia stà attient a me’

movere, casinò me pigliano pure ‘a  terr.

 

‘O munsignore, con gesto caracciulliato, fa capè

ai suoi che io song quasi nu’ prubblema pa’gent,

ma cu’maestria ed eleganza m’imbarca cu’

n’omelia che arrura just ‘o tiemp e na’sciusciata

e’naso.

 

In ogni caso…………..

song furtunato, mò stò in prima fila e senza pavà

‘o bigliett assist a stu’ spettacolo, che dilett..

 

 

                                                                                                Gianni Terminiello



Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Domani tutti al S.Anna con i piccoli di Pastena!


Siamo tutti invitati al bello che han preparato per il nostri occhi ed il nostri cuore i piccoli della Scuola dell'Infanzia con il prezioso aito dei docenti e la magica collaborazione delle mamme e dei papa! Domani al Parco Sant'Anna!



Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Io mi sento offeso!
E come me penso la stragrande maggioranza dei cittadini massesi che hanno comunque un amico, un parente, un professionista tra i consiglieri del Patto nel ricevere a casa tra le tante scartoffie di Insieme (perchè la missiva con quello che volete fare per i giovani arrivata a mia figlia non lì'avete inviata qualche anno fa?). Vogliamo ancora mandare queste persone a governarci che non la smettono di criticare, offendre, denigrare.......pensateci cittadini se vorrete essere governati da chi porta avanti una campagna serena parlandi di progetti ed altro o chi sa solo fare questo...........Pensateci.........( e pensate anche  solo per fare un esempio  ai finanziamenti di cui non se ne è saputo approfittare, l'altra volta a Puolo c'era un assessore regionale che parlando di Massa diceva: Ma com'è che a Massa non avete bisogno di nulla, in Regione arrivano tantissime richieste di finanziamenti che poi si elargiscono e da Massa mai una richiesta???? )E l'ora di mandarli all'opposizione  e vedremo come la sapranno fare Loro è giusto che ci sia alternanza........


È come dire \\\\\\"se abbiamo fatto male noi, è colpa loro\\\\\\"...
Ovviamente il fatto che erano LORO ad avere il maggior potere decisionale è assolutamente inutile ricordarlo, vero?
di Utente non registrato, 25/05/2015 - 17:30

Chi ha prodotto questo documento ha omesso di inserire le mozioni? Chissa perché???
di Utente non registrato, 25/05/2015 - 18:13


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Il Patto stasera a Marciano e Schiazzano!



è fatta mancano pochi giorni
di Utente non registrato, 25/05/2015 - 07:34

Quale contribuo in termini fiscali e tariffari danno i piccoli centri?
di Utente non registrato, 25/05/2015 - 16:40

Lello per rendere migliori e più vivibili le nostre frazioni non servono grandi opere (ovviamente, ben venga per il centro sportivo di Titigliano) ma SOPRATTUTTO e principalmente di piccoli accorgimenti. Che so, bagni pubblici nelle aree più turistiche, fontanelle pubbliche (che non vuol dire per forza \\"case dell'acqua\\" che certamente sarebbe impossibile installare in modo capillare), aiuole CURATE. E per curate significa, oltre che a piantarvi qualche fiore ogni tanto, anche farvi della manutenzione, ovvero magari recintando le aiuole e innaffiarle, senza aspettare la creanza del Signore che manda la pioggia! Queste sono idee che in realtà credo condividiate anche voi, ma in questo caso, oltre al vitale impegno politico, occorrerebbe anche quello degli impiegati (stipendiati) comunali addetti a curare il territorio. Questo per dire che la politica è sì importante, ma se a capo di una popolazione irrispettosa della cosa pubblica beh, allora non c'è molto da fare... __________aggiunto da lello. come non condividere parola per parola......
di Utente non registrato, 25/05/2015 - 17:18


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Alla Folgore non basta una gara da leoni!


Proprio così ai nostri campioni della Folgore Massa di Mister esposito e Capitan Ruggiero non basta una gara da leoni disputata davanti ai centoventi tifosi massessi per guadaganarsi la promozione al primo turno dei play off ed ora tttu rimandato alla gara 3 che V farò sapere quando si terrà. Dopo esser stati sotto di due set a zero l'incredibile rimota dei nostri beniamini che vincevano il terzo ed il quarto sett, quest'ultimo una vera e propria battaglia interminabile vinto per 33 a 31 ma poi alla lotteria del  tie break veniva estratto il Pomigliano. Grande Folgore, la Folgore c'è e ci dovremo essere pure noi alla terza e decisiva gara a gridare FOLGOREEEEEEEEEEEEEE!,
Peccato. Questa sfortuna del ti break non ci voleva proprio. Forza Folgore.
di Utente non registrato, 25/05/2015 - 08:26


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Ricordi de La Braciata Azzurra!


Immagini (clicca qui) della bella giornata trascorsa oggi con tanti amici tifosi del Napoli (qualche infiltrato a dire il vero c'era) organizzata dal Club Napoli Massa Lubrense del pirotecnico presidente Raffaele Trippaldella con la collaborazione del Green Bar Ristorante pizzeria Almirò degli amici Marianna e Nino. Tanti amici di ogni età e tanti bambini guardati a vista dagli animatori che hanno scorazzato in lungo e largo tra aiuole fiorite, giochi e piscina e poi tante cose buone da mangiare dall'antipasto mare e monti fino alla magica torta azzurra preprata da Marianna per il compleanno del Presidente De Laurentis passando per i fagottini dell'Almiro e la grigliata di carne di tutte le specie. Il Tutto accompagato dalla musica dell'amico Marcello d'Emanuele, i canti di Tombolino ed i tanti balli eseguiti insieme alla maestra Lisa Gargiulo. Ed a far da cornici alla festa  striscione, bandiere e sciarpe azzurre. Forza Napoli e grazie al Club ed all'Almirò per la bella giornata. Appuntamento adesso sabato 30 nei giardinetti della Pro Loco di Massa per la nuova serata da vivere insieme al Club napoli con le ex glorie Iezzo e Sousa.
SI! Forza Napoli. Ma è stato un anno disastroso!
di Utente non registrato, 25/05/2015 - 08:33


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Sul Palazzetto che vogliam costruire!








Qualche informazione al riguardo sul Palazzetto che il patto costruirà nel corso del Suo mandato in località Busacca e delq uale se ne è giù parlato a MOnticchio. Queste alcune notizie al riguardo inviatami dai progettisti  che ci informano che il progetto, a differenza di quanto affermato da altri, è fattibile perchè conforme al PUT!.

Dati palazzetto dello sport

 

Localizzazione:

PUT    Zona Territoriale 12               <>

Comprende le aree che, per la conformazione del suolo e per la posizione nel contesto dell' assetto territoriale e delle comunicazioni, costituiscono i punti focali per la localizzazione di attrezzature sportive integrate, a livello territoriale.

Essa va trasferita nei Piani Regolatori Generali come zona di Piano Regolatore << Attrezzature sportive territoriali >>.

La normativa di Piano Regolatore Generale, mediante la redazione obbligatoria del Piano particolareggiato (esteso all' intera zona), deve consentire, nel rispetto dell' ambiente, la realizzazione di complessi integrati di attrezzature sportive scoperte e coperte - con relative strutture di servizio. Il tutto con altezze non superiori a metri 8,00 con indice di fabbricazione territoriale non superiore a 1,00 mc/mq e con l' esclusione assoluta di volumi da destinare alla residenza.

 

PRG    Zona Omogenea  F5               <>

Comprende aree inedificate destinate alla realizzazione di attrezzature sportive integrate, coperte e scoperte, e relativi servizi, di livello sovraccomunale, E’ obbligatoria la predisposizione preventiva di un P.P,E., esteso all’intra zona, elaborato nel rispetto dell’indice di edificabilità territoriale di 1,00 mc./mq. E all’altezza massima di ml. 7,50.

Nelle More del P.P.E. (e del conseguente esproprio) sono consentiti interventi …..omissis…

 

I.F.      = Indice di fabbricabilità                               1,00 mc./mq.

S.F.     = Superfice Fondiaria azzonamento              93.716,36 mq.

V.C.    = Volume del fabbricato realizzabile             93.716,36 mc.

 

 

Progetto:

S.C.     = Superficie coperta edificio                           2945,62 mq.

S.U.     = Superficie utile (escl.loc.dep.)                      2447,97 mq.            

S.U.     = Superficie utile                                             2677,05 mq. 

V.C.    = Volume del fabbricato (palazzetto)            28714,41 mc.

Posti a sedere (A – tribuna estesa)     =                     760

Posti a sedere (B – tribuna retratta)   =                     568

 

Attività:

Campo volley             =          3+1

Campo basket             =          3+1

Campo calcetto          =          1

Campo Palla a mano   =          1

Ginnastica – arti marziali – danza – tiro alla fune - scherma - pugilato – lotta – etc.

Parco sportivo esterno attrezzato                              9254,82 mq.

Pista ciclabile (esterna)

Parcheggio                                                                 98 posti auto   5 bus (52 posti)

 

Destinazioni per il pubblico:

ingresso – biglietteria – servizi – caffè – uffici - tribune     

 

Destinazioni per gli sportivi:

ingresso – sala stampa – spogliatoi n.4 – infermeria

 

Destinazioni accessorie:

cabina enel – locale tecnico - depositi

           

 

 


Studio di fattibilità per la realizzazione di un palazzetto dello sport

nel Comune di Massa Lubrense

 

Il progetto per la realizzazione della struttura sportiva trae ispirazione dalle previsioni paesaggistiche ed urbanistiche sia del PUT che dal PRG e cerca di migliorarne il contenuto attraverso una serie di obbiettivi ed azioni e che di seguito spiegheremo.

 

L’area prevista dal pianificatore (S.F.=93.716,36 mq. I.F.=1mc./mq.) è situata in località Titigliano e abbraccia una porzione di  territorio delimitato grosso modo a nord dalla strada per Acquara, a sud dalla pedonale di via titigliano e  parte di territorio roccioso, ad est da via Regina Margherita, ad ovest da via Titigliano, inoltre sulla stessa area è prevista un bretella di svincolo che consente di raggiungere la frazione di Acquara senza passare sotto lo stretto arco all’estremità di Pastena.

 

Morfologicamente l’area si presenta con una forma di una conca naturale e la parte valliva, quella più pianeggiante ed adatta ad ospitare il plesso sportivo, è divisa in due dall’attraversamento della strada di via Regina Margherita.

 

Urbanisticamente, invece l’area è occupata da alcuni agglomerati di civili costruzioni e da una edilizia sparsa e che occupano gran parte della superficie destinata all’impianto sportivo, occorre evidenziare la vicinanza con il plesso scolastico di Pastena.

 

Proprio tutte queste restrizioni di carattere morfologico, urbanistico e viabilistico hanno ispirato il sottoscritto ad individuare una serie di “obbiettivi” per la realizzazione dell’impianto sportivo e che possono essere così riassunti:

1-      ridurre drasticamente le volumetrie di progetto previste dal pianificatore del PUT e del  PRG (riduzione del 70%), in modo da ridurre al minimo l’impatto della struttura con il territorio;

2-      individuazione di un’area in modo da ridurre al minimo l’impatto con il contesto paesaggistico con riduzione di movimenti di terra e sbancamenti;

3-      rispettare e migliorare ed integrare le scelte del pianificatore in ordine alla viabilità e l’accesso;

4-      collegare direttamente la parte dell’area pianeggiante divisa da via R.Margherita con il resto del plesso sportivo mediante la realizzazione di un parco sportivo;

5-      prevedere dei parcheggi a servizio del palazzetto;

 

Le “azioni”…… è quindi di localizzare il palazzetto proprio nell’area valliva e pianeggiante in corrispondenza dello stretto tornante (proprietà Busacca), tale ubicazione è la più favorevole in quanto:

1-      è pressappoco pianeggiante così che possono essere ridotti al minimo le opere di sbancamento e di contenimento con conseguente economicità dell’intervento;

2-      è poco impattante dal punto di vista paesaggistico in quanto l’area valliva risulta poco visibile da punti di osservazione pubblica;

3-      la posizione del palazzetto consente di realizzare una nuova viabilità e strade di accesso molto più sicure di quelle previste dal pianificatore, in particolare con un’ampio tornante di raccordo e che circuisce il palazzetto eliminando nel contempo il pericoloso tornante esistente spesso teatro di numerosi incidenti stradali;

4-      consente la realizzazione di un collegamento diretto degli interni del palazzetto con l’area antistante destinata a parco sportivo;

5-      consente di sfruttare le strade di accesso del palazzetto per ridurre la distanza tra via Regina Margherita e la strada che porta ad Acquara per la realizzazione di un brevissimo tratto stradale rettilineo di collegamento (bretella) con la frazione di Acquara, nello stesso tempo viene abolita la rotatoria e curve pericolose ed in forte pendenza previste dal pianificatore nel PRG;

6-      consente mediante la realizzazione di una piccola rampa di mettere in collegamento il plesso scolastico di Pastena con le nuove strutture sportive ed il parco;

 

Il progetto prevede una volumetria di gran lunga inferiore a quella ammissibile per l’area in questione in particolare si sfrutta soltanto 1/3 di quella realizzabile ovvero un edificio con volumetria complessiva 3 volte più piccolo di quello realizzabile, in compenso si è cercato di realizzare con servizi esterni attività sportiva recuperando il parco antistante per lo sport con pista ciclabile.

 

Il palazzetto comunale ha un’impianto planimetrico rettangolare con orientamento nord-sud, le strutture portanti sono in acciaio così ché possono essere realizzati grandi luci senza interferenze strutturali così da ospitare molteplici campi da giuoco di grandi dimensioni.

 

La facciata sud del palazzetto è costituita da una grande vetrata che mette in comunicazione diretta l’interno del palazzetto con il parco, infatti la loro apertura consente il collegamento dell’interno della struttura con l’esterno in modo che i bambini possano usufruire direttamente del parco sportivo per le loro attività ginniche, inoltre tale vetrata consente:

1-      di arieggiare in maniera naturale il palazzetto;

2-      nei periodi invernali fungere da sistema solare passivo per il riscaldamento (serra);

3-      risparmio dei costi gestionali relativi al riscaldamento ed aerazione;

4-      crea un interessante e rilassante prospettiva sul parco verde sia agli atleti e agli spettatori seduti sulla tribuna frontale;

 

L’ingresso al palazzetto avviene dal lato ovest mediante un ampio atrio vetrato e di minor altezza, per la parte pubblica troviamo la biglietteria, i servizi, un caffè, degli uffici,  per la parte degli atleti invece troviamo una piccola hall, la sala stampa, e l’accesso agli spogliatoi.

 

Le configurazioni gestionali della struttura sportiva sono molteplici e di volta in volta possono essere cambiate secondo le proprie esigenze con riduzioni significative dei costi.

 

La struttura è stata pensata di dimensioni tali e con tribuna retrattile in modo da poter ospitare n.3 rettangoli di giuoco in maniera trasversale di dimensioni 30x15.

 

Particolare caratteristica che riveste il palazzetto è l’ampio atrio di accesso che consente di essere adattato alle più svariate esigenze d’uso e abbattere così costi gestionali (es. ridotto volume da riscaldare, ridotto numero di addetti alla gestione, pulizia e al controllo); qui possono essere organizzate anche altri tipi di attività sia di natura didattica che sportiva vera e proprio (es. danza per i piccoli – attività ginniche – attività ludiche etc. etc.),

 

Infatti l’apertura al pubblico del solo atrio consente di ridurre drasticamente i costi gestionali senza limitare le capacità fruizione e di utilizzo, infatti in tale configurazione è possibile tener aperto la struttura anche al di fuori degli orari sportivi, ad esempio l’apertura del solo caffè per attività ludiche ed il parco, oppure le mamme che dovranno iscrivere i propri figli ai vari corsi e quindi necessita di un ufficio, oppure l’apertura dell’infermeria per svolgere le attività di controllo sugli atleti, etc.etc.    

 

Concept:

L’edificio è pensato come un involucro ad alto risparmio energetico pertanto l’ispirazione mi ha ricondotto alla visione dei classici pergolati in legno che con le loro strutture proteggono gli  agrumeti massesi.

 

Infatti internamente le strutture in acciaio e gli impianti del palazzetto sono schermati da riquadri in legno brisoleil che ci restituisco la sensazione di essere al di sotto di un grande pergolato; infatti le orditure ortogonali e la trasparenza delle lamelle in legno tale sensazione.

 

 

Anche all’esterno il tema del pergolato è stato riproposto mediante il rivestimento di alcune parti dell’edificio sempre con lamelle in legno e che richiamano i frangivento in legno poste a protezione perimetrale degli agrumeti

 

Impianti:

Dal punto di vista energetico l’edificio è a basso consumo e ad impatto “0”, infatti l’edificio è dotato sia di sistemi passivi che attivi con forte risparmio economico gestionale.

 

Sistemi passivi:

Il fabbricato è orientato con una grande vetrata a sud (con schermatura interna) ciò consente nelle ore diurne di essere illuminato in maniera naturale, inoltre la possibilità di aprire le vetrate verso il parco fa si che l’aerazione e ricambio di aria del palazzotto avvenga in maniera naturale con ulteriore abbattimento dei consumi energetici.

Dal punto di vista termico l’edificio nelle ore diurne sarà riscaldato con sistema solare passivo, infatti la grande vetrata consente di accumulare  naturalmente calore.

 

Sistemi attivi:

Tutti gli impianti saranno a emissione “0” alimentati elettricamente in quanto il progetto prevede che la copertura sia totalmente equipaggiata da pannelli fotovoltaici (illuminazione – riscaldamento – climatizzazione) e da pannelli solari (acqua calda sanitaria) (775 mq. – 77 KW circa), ciò consente di alimentare sia l’edificio che l’intero parco elettricamente mediante feed-in premium.

 


Voglio proprio vedere adesso cosa hanno da dire o da criticare!
di Utente non registrato, 24/05/2015 - 22:38

Un'altra cattedrale nel deserto?
O un cantiere decennale?
O un cantiere sequestrato?
Siamo in Italia amici cari.
Esperienza come bocciodromo, casa riposo di Via Reola,scuola Nerano etcx. non insegnano niente.
BISOGNA RIVEDERE TUTTA LA NORMATIVA IN MATERIA.
Oggo le opere pubbliche servono solo alla categoria geometri, archietti, ingegneri.
di Utente non registrato, 25/05/2015 - 08:33

Dovranno solo zittirlala lingua per l'invidia e per la loro incapacità dimostrata in questi ultimi cinque anni.Ed io dubito molto che avranno mai visto da vicino un palazzetto dello sport.
di Utente non registrato, 25/05/2015 - 08:34

Ma non lo doveva fare la STU?
di Utente non registrato, 25/05/2015 - 08:43

e per il Cerulli??????????????????
di Utente non registrato, 25/05/2015 - 15:30

Sarà fattibile, serve ,è bello ma in Italia abbiamo leggi burocratiche e ristrettive in materia di lavori pubblici.
Poi ci sarà la difesa della famiglia Busacca e degli ambientalisti
Insomma non illudiamo i giovani atleti tempi lunghi ed incognite.
Insomma cari miei tentare non nuoce ma sappiamo bene come finiscono queste cose.
Mangia,mangia è tempi secolari.
Meglio puntare su una struttura più leggera e facilmente realizzabile.


di Utente non registrato, 25/05/2015 - 16:46


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Domani in edicola Sireon!


Da domani in edicola il nuovo numero di Sireon!
Tante notizie sulla Penisola Sorrentina e su Massa: intervista a Luigi Poi su Massa il paese del Buon vivere, Luigi Sigismondi e l'omaggio del Suo Libro ai ragazzi delle medie  e  due pagine sul porto oltre all'apertura del periodico di solidarietà al WWF.
state messi male nel denunciare Claudio e lello acone noi siamo liberi
di Utente non registrato, 24/05/2015 - 13:32

Il grande Professore Sigismondi è roba bona , è uno di quelli chese fosse stato ascoltato oggi Massa sarebbe migliore sotto tutti i punti di vista.
Purtroppo la corsa ai denari è prevalsa sulla cultura.
So'gnurante ma so' ricco!
La mentalità vincente anche a Massa Lubrense è \\" tanto di cappello a chi ha i soldi, pernacchie e scherno a chi ha gli studi.
Che ce vuò fa'.
di Utente non registrato, 25/05/2015 - 16:51


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Scala semidistrutta al Cimitero!






Stamattina andando a far visita al nonno "Macone" al Cimitero di Santa Maria della Neve mi ha fermato l'amico Pietro e mi ha detto "Caro Lello, magari a te danno ascolto, puoi segnalare sulle tue pagine le scale rotte che portano  al camposanto superiore e che sono pericolose. L'altra settimana con le scale bagnate per la pioggia una signora stava cadendo e poi per colpa dei gradini rotti  alcune persone non completamente autosufficienti non possono salire. Grazie!".
Grazie a Te Pietro per la'ttenziomne, detto, fatto e speriamo che chi può provveda!

A casa a scusate mancano solo pochi giorni e poi per voi è finita
forza patto
di Utente non registrato, 24/05/2015 - 13:34

Massa tradita da questa amministrazione spero che vinca il patto da quello che si sente in giro è una vittoria ormai scontata
di Utente non registrato, 24/05/2015 - 14:36

Caro Lello,almeno i defunti lasciali riposare in pace...tanto almeno loro non votano.....non fare demagogia anche su questo si vede che sei alla frutta..... ____________aggiunto da lello: appunto forse perchè non votano non contano tra gli inteventi di chi ci comanda.......io ho ricevuto questa segnalazione e l'ho riportata sulle mie pagine manco lo sapevo i miei cari riposano altrove nel cimitero......demagogia portare avanti le segnalzioni dei cittadini? bah
di Utente non registrato, 24/05/2015 - 17:51

Ed anche in quest'occasione quelli di Insieme per Massa Lubrense diranno che stai mistificando e qualcuno presenterà un'altra denuncia a tuo carico, tanto i 2000 euro per l'avvocato lui non li tirerà dalla propria tasca ma dalla cassa comunale invece di provvedere alla loro riparazione per la salvaguardia dei cittadini che si recano al cimitero per la visita ai loro cai defunti. Ma il buon presidente del Governo Matteo Renzi, nonchè segretario politicoc del PD, quando la farà una riforma secondo la quale certi sindaci la smetteranno di attingere alle casse comunali per far causa contro i cittadini senza nessuna certzza di aver ragione come in tantissimi casi delle cause perse dal Comune di Massa Lubrense?
Una delle più urenti riforme renziane srebbe proprio questa: nell'intentare causa i signori sindaci anticipassero di tasca propria gòli onrari agli avvocati e poi, nel caso di vittoria del comune, si facssero rimborsare dal segretario o dall'assessore alle finanze. Li vorrei vedere questi sindaci se prima di far causa mettessero mano alla tasca e venissero più a miti consigli.
VIVA IL PATTO CON LA CITTA'.
di Utente non registrato, 24/05/2015 - 18:02

Solo autogol da parte del (omissis) meglio così
di Utente non registrato, 24/05/2015 - 18:39

Ma Lello non è distrutta, ha solo un'aria vissuta! W il Patto!
di Utente non registrato, 24/05/2015 - 18:55

Si nota un miglio lontano da queste pagine che Lello mette a disposizine di tutti che l'utente delle 17,51 non ha nè parenti defunti nè di quelli che si recano al cimitero per un dovere cristiano prima che morale e civile e non trova di meglio che attaccare Lello di Demagogia come se sollecitare la soluzione d'un problema fosse un atto non dovuto per salvaguardare la sicurezza delle tante persone che ogni giorno si recano al cimitero per pregare e portare un fiore sulla tomba d'un caro defunto.
Forse abbiamo a che fare con un ateo o un selvaggio. Eppure anche i popoli lontani dalla civiltà hanno un rispetto per i loro morti. Anzi dirò di più. Evidentemente egli non sà nemmeno di tanti cani che hanno vegliato per giorni dei loro proprietari deceduti, o di altri che si recano al cimitero nella speranza di vederli tornare alla vita.
Personalmente mi rifiuto di pensare che a Massa Lubrense ci sia una tale persona che per sua credenza o per moda oratoria o per seguire ispiratori politici acccusi di demagogia chi utilizza come un servizio pubblico di varia informazione un proprio sito web. Forca Lello. Forza Patto con la città che non avendo null'altro da dire che simili sciocchezze significa che più che alla frutta stanno AL CAFFE' pronti per defungere politicamente.
di Utente non registrato, 24/05/2015 - 20:00

Caro utente delle 20:00 non stanno al caffè ma al conto. E deve essere nostro compito renderglielo più caro e amaro possibile. Dopo medici e magistrati ci vuole la Responsabilità Civile pure per i politici nazionali e locali. Anche se questa purtroppo è un sogno utopico, immagina la Fornero rimborsare di tasca propria i cittadini danneggiati dalla sua riforma...
di Utente non registrato, 24/05/2015 - 23:26

Grazie gentile utente delle 23,26. Fa piacere sapere che ogni giorno aumentano gli estimatori di Lello Acone e del Patto con la città,
di Utente non registrato, 25/05/2015 - 08:24

Diciamo che così si rischia di restarci, al cimitero...
di Utente non registrato, 25/05/2015 - 09:46

Ma come si fa a dire che Lello fa demagogia per queste foto? Il pericolo che qualcuno cada è reale o è demagogia???? Ma a LORO cosa importa, se qualcuno si fa male e fa causa ci sono gli avvocati che si occupano di tutto, tanto è a spese dei cittadini!!!!! Vorrei vedere se un loro parente cadesse su una di quelle scale!!!!!!!! Io Lello non lo conosco personalmente, ma lo voterò il 31 maggio perché secondo me lui è davvero una persona per bene, si capisce benissimo da tutto ciò che da anni sta facendo per la nostra Massa Lubrense!!!!! __________aggiunto da lello:Grazie!
di Utente non registrato, 25/05/2015 - 09:50


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

E se ci manca la fantasia Mariateresa ci aiuta!




Proprio così,  quante volte non sappiamo cosa mettere in tavola e dobbiamo affrontare le riluttanze di figli e nipoti e partner ed allora perchè non farci aiutare dall''amica Mariateresa Cacace che proprio in questi giorni  ha festeggiato il primo compleanno della sua rubrica web In cucina con Teresa (clicca qui per andar sulla pagina) nella quale ci fornisce tanti spunti per gustose ed originali pietanze con le Sue ricette. Complimenti Mariateresa, ho già ordinato a Simona gli spaghetti con il Pesto, Ti faccio sapere!
Semplice e bello!
La cucina mediterranea e della tradizione è la migliore-
di Utente non registrato, 24/05/2015 - 08:58

complimenti alla signora mariateresa e grazie lello per avercela fatta conoscere
di Utente non registrato, 24/05/2015 - 09:11

Grazie di cuore per questa gradita sorpresa a te Lello e a chi visiterà il blog ....spero vi piaccia..la mia è solo passione per la cucina e voglia di condividerla
di Utente non registrato, 24/05/2015 - 09:21

Grazie di cuore a te Lello per questa gradita sorpresa e a chi visiterà il blog ....spero vi piaccia..la mia è solo passione per la cucina e voglia di condividerla
___________aggiunto da lello: di nulla e complimenti ancora
di Utente non registrato, 24/05/2015 - 09:25


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Auguri Rossana ed ai tuoi amici!





Da queste pagine, stamattina, i miei, e quelli di tutti i miei Visitatori, ai piccoli di Pastena, tra Essi la piccola Rossana Ruocco da parte di papà Franco, mamma Annalisa Amitrano, e le sorelline Alice e Sophie, nonni zii, cugini e parenti tutti, e la piccola Gigliora Ruggiero da parte di Mamma Giovannella, papà Cristiano ed il fratellino Samuele  che stamattina nella nostra bella Chiesa Parrocchiale di Pastena   riceveranno nel Loro cuoricino per la prima volta Gesù, Quel Gesù che possa accompagnarLi, GuidarLi e proteggerLi in tutta la Loro Vita. Auguri!.
Bella foto!
Cuore di papà!
di Utente non registrato, 24/05/2015 - 20:18


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Grandi campioni di Scacchi i picocli della Pulcare






Notizie che fanno bene a massa ai campionati nazionali studenteschi di scacchi (primarie e medie) il nome della nostra scuola Pulcarelli! complimenti agli allievi ai genotri ai docenti alla scuola..........questa è la massa che ci piace.

Ed un grazie a Franco Ruocco per questa bella notizia che altrimenti non avrei potuto con gioia comunicare a tutti i Miei Visitatori.

Questo il messaggio di Franco: Lello ti invio le foto dei ragazzi e ragazze che hanno partecipato alle nazionali di scacchi ad assisi alunni della pulcarelli. Le primarie femminili .16° posto, le scuole medie femminili 18à posto e le  medie maschili 18à posto ed un   ringraziamento a tutti i genitori che hanno contribuito sia moralmente, economicamente e personalmente accompagnando i propri figli  e alle insegnanti maestre Olga , Giovanna e Giusy che ci hanno dato una carica  ai loro alunni in tutti i momenti. Ci hanno provato e tutto sommato e una grande soddisfazione per tutti noi. forza. ragazzi ci rifaremo il prossimo anno.Lello c'ero anche io.

Complimenti ragazzi!

 
Questa è la MASSA CHE CI PIACE-
La Massa che spera in un futuro .
Non quella del galoppinaggio della politica.
Questi bambini sono una risorsa.
di Utente non registrato, 24/05/2015 - 09:00

cOMPLIMENTI CONGRATULAZIONI AGLI ALUNNI, ALL'INTERO CORPO DOCENTE, AL DIRIGENTE SCOLASTICO ED AI GENITORI CHE ASSECONDANO LA PARTECIPAZIONE A QUESTE ATTIVITA'EXTRACURRICULARI PER I NOSTRI FIGLI E NIPOTI. AD MAJORA PER L'ANNO PROSSIMO,
di Utente non registrato, 24/05/2015 - 10:40

Pensate a loro quando fate politica.
di Utente non registrato, 25/05/2015 - 08:43


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

IL 30 a Massa con le ex glorie del Napoli!
Siamo tutti invitati al nuovo e grande evento organizzato dal Club Napoli Massalubrende del Presidente Trippaldella: ex glorie Sosa e Iezzo, diretta tv , aperitivo azzurro. Siamo tutti invitati!


CertamEnte sarà un'altra bellissima serata grazie all'ottimo e dinamico presidente del CLUN NAPOLI MASSA LUBRENSE RAFFAELE TRIPPALLDELLA ed alla piena collaborazione della PRO LOCO MASSA LUBRENSE della presidente ANNA TERSA PAPPALARDO.
di Utente non registrato, 24/05/2015 - 18:10


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Riapre il castello de l'Annunziata!
Grazie Claudio per la Notizia!






Bellissima!
Ma bisogna farla conoscere ai turisti.
di Utente non registrato, 24/05/2015 - 09:06

Da chi è gestito? Si potrebbe inserirlo negli itinerari del trenino di S.agata, per farlo conoscere ai turisti! Complimenti!!!
di Utente non registrato, 24/05/2015 - 13:48

Se lo riaprono come lo scorso anno.......stiamo proprio fritti!
di Utente non registrato, 24/05/2015 - 16:30

Si dovrebbe organizzare una vera e propria visita turistica all'Annunziata includendovi anche il giardino Belvedere su Capri, la chiesa e Villa Murat,
di Utente non registrato, 25/05/2015 - 08:39

il problema è sempre lo stesso: a Massa ci sono sempre le persone sbagliate al posto sbagliato! Speriamo che cambia la scena d'ora in poi....
di Utente non registrato, 25/05/2015 - 15:39

Un altro gioiello non sfruttato.
Siamo proprio dei cogl.........................
di Utente non registrato, 25/05/2015 - 16:53


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Domani tutti a tifar Sorrento!



Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Il patto a Puolo: tanta gente insieme a noi!


Anche nel nostro incantato borgo di Marina Di Puolo ieri sera, dove si è tenuto, l'ultimo comnozio de Il patto (Vi ricordo quelli di Lunedì, 19,00 a Marciano e 20,00 a Schiazzano) tanti cittadini vicino a noi!. Ormai l'entusiasmo cresce di giorno in giorno e siamo sempre più una cittadinanza coesa, noi e Voi, tutti orientati al cambiamento necessario per fare uscire la nostra Massa dallo stallo in cui è precipitata nell'ultimo decennio.
Per motivi lavorativi sono arivato a comizio già iniziato ma è stato bello ascoltare gli ultimi oratori tra i quali quello dell'amico Francesco Cacace che ha paragonato la campagna elettorale in corso  come ad una partita di calcio nei quali solo Voi cittadini sarete gli arbitri che ne giudicheranno l'esito anche alla luce dell'aver fatto da spettatori attenti ed obiettivi alla vita di Massa di questi ultimi anni. Quello che sia il Vostro verdetto noi lo accetteremo con serenità, noi ci siamo messi in gioco, lasciando da parte tutto il resto perchè vogliamo cambiare Massa con il nostro disinteresse e con il Vostro aiuto, non siamo quelli dell'Armiamoci e Partite, non siamo quelli del libro dei Sogni, ci interessa la poltrona per sempre in Comune perchè quella in famiglia ed al lavoro e nella nostra coscienza ce l'abbiamo già ma la VOGLIAMO  e Vi Chiediamo di darcela per i prossimi cinque anni. Vi chiediamo solo il consenso per poter dare anche a noi la possibilità di fare quello che abbiamo in mente per Massa ed i Suoi ed i Vostri figli, gli altri hanno avuto tempo e fiducia e continuano a parlare delle stesse cose ancora oggi, tempo e fiducia che secondo noi non è stato onorato e secondo Voi?

vedete le foto di insieme per massa lubrense a marina lobra e vi renderete conto che erano 50 persone contatele , pochi giorni prima sempre già la lobra erano presenti 350 persone per patto per la citta cosa vuol dire forse niente e forse che la gente si è stancata di loro credo nella seconda .
di Utente non registrato, 23/05/2015 - 14:42

hanno ormai perso le elezioni fanno incontri e parlano davanti a 50 persone sempre le stesse che tristezza per , i tuoi amici senatori li hai portati a mangiare al don alfonso noi piccoli cittadini ci accontentiamo della pasta e fagioli offerta dall'amico di sarno , questa è la differenza di chi vive vicino al popolo e chi vive nei salotti buoni ( cittadini svegliatevi è ora )
alcune domanda quando ci sta costando il parco giochi ( il più piccolo d'italia) a monticchio compreso la progettazione
quando ci costa la STU dei Mazzola per quel che ha fatto (cosa?) in 5 anni
quanto ci sono costate le parcelle di avvocati ecc.
perchè non restituite l'accisa elettrica ai cittadini
perchè offrite posti di lavori inesistenti
perchè non vi sono più nemmeno i soldi per pgare la carta igienica ai dipendenti comunali
perchè c'e' stata un anticipazione di cassa di circa un milione di euro erano finiti i soldi è vero
perchè dobbiamo anticipare il pagamento della spazzatura a giugno
perchè dobbiamo pagare le partite pregresse dell'acqua firmate dal vice sindaco alessio persico
perchè ancora promette il terzo condono
perchè perchè non andate via
di Utente non registrato, 23/05/2015 - 16:41

Insieme ormai é finito il tempo e se andate a casa?
di Utente non registrato, 23/05/2015 - 17:27

Volete portare in giudizio lello acone sono sconvolto ormai non sapete più fare .......avete capito che ormai avete perso
di Utente non registrato, 23/05/2015 - 17:28

tanto le cause non le pagano di tasca loro, bensì con i nostri soldi! Castigassero le loro personalissime tasche!
di Utente non registrato, 23/05/2015 - 18:02

Ho saputa della richiesta di avviare procedura contro lello WWF e positano news approvato con delibera di Giunta su proposta del sindaco. Ma non era la stessa persona che più volte ti ha ringraziato per il sito facendoti mandare anche mail dalla sua segreteria come hai scritto anche tu? Dove sta la libertà di opinione a massa. Per fortuna la gente sa chi sei ed il modo disinteressato in cui porti avanti il lavoro per tutti i massesi. Colpendo te ha dato uno schiaffo a tutti noi.
di Utente non registrato, 23/05/2015 - 18:55

In questa campagna elettorale lello staiano è partito con i gazebo itineranti promessi in tutte le frazioni visto i risultati non ha continuato poi ha iniziato ha chiamare auricchio dei provoloni i senatori ecc. Ma a noi questa gente non interessa minimamente ci interessano i programmi altro che fatti non parole mi sembrano solo parole ed infatti stanno solo a rincorrere balducelli
di Utente non registrato, 23/05/2015 - 18:58

Massa Lubrense è un comune fatto di persone semplici e poco gli si addice quest'aria vip e snob in cui è avviluppata negli ultimi anni!Lasciamo tutto questo fumo ad altri e riscopriamo la sostanza delle cose,solo facendo questo andremo lontano!
di Utente non registrato, 23/05/2015 - 21:12

Ai precedenti post tutti condivisibili aggiungo che questo flop su Lello Acone è un altro, l'ennesimo AUTOGOL di Leone Gargiulo e di Lello Staiano, i padroni della lista di Insieme per Massa Lubrense. Ma il 31 maggio avranno finito anche di essere i padroni del comune di Massa Lubrense.
di Utente non registrato, 23/05/2015 - 22:19

utente delle 22.19: quoto tutto! Parola per parola.
di Utente non registrato, 23/05/2015 - 22:50

Confrontatevi faccia a faccia. Come negli USA.
di Utente non registrato, 23/05/2015 - 23:56

Se veramente qualcuno ha offerto posto di lavoro irrealizzabili NON VOTATELO.
Votate i giovani ed i volti nuovi delle due liste.
Rompete i cerchi magici del potere Massese ultra trentennale dell'uno e dell'altro schieramento.
Niente persone con interessi contrapposti a quelli della cittadinanza.
Gente senza scheletri negli armadi.
Si può votare per il PATTO o per INSIEME sapendo scegliere tra i candidati con le mani pulite e senza scopi di interessi personali o di casta.
Mi sembra elementare.


di Utente non registrato, 24/05/2015 - 09:05


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Pensate anche a questo prima di votare!


La nostra Marina Lobra così com'è adesso e sulla quale il Patto vorrebbe intervenire (perchè si deve intrevenire e siamo i primi ad affermarlo)  così come lo ha detto anche a La Lobra senza se e senza ma (dall'articolo su La Riviera)  :


  • Niente scatolone interrato per 400 macchine nel giardino di limoni;

  • Sopravanzare la scogliera di sopraflutto allineandola col profilo di Punta Lagno per dare più spazio all’area portuale;

  • Recupero e valorizzazione del litorale della Chiaia.


Marina Lobra come dovrebbe essere secondo il progetto che sta portando avanti l'Amministrazione!


magari............
di Utente non registrato, 23/05/2015 - 10:51

Ma non si era detto che per l'impatto ambientale non si può avanzare la scogliera?
di Utente non registrato, 23/05/2015 - 12:49

E perche'mai sopravanzare la scogliera?Non e' bastato lo scempio che gia'si e'perpetrato levando i blocchi?
di Utente non registrato, 23/05/2015 - 14:01

Poniamo il caso che vinciate le elezioni ed attuiate ciò che dite, dovreste revocare gli atti fatti ed iniziare una nuova procedura; avete idea di quali danni potrebbe chiedere l'attuale vincitore Marina Lobra Srl? Sarebbero milioni di euro. Chi li pagherebbe ? Noi cittadini, che al posto del porto avremmo i debiti. Complimenti! _________aggiunto da lello: anche a queste domande le risposte. nel frattempo io da ignorante mi chiedo: ma prima di avere l'ok definitivo si può inziiare a far qualcosa?
di Utente non registrato, 23/05/2015 - 15:11

A) Niente scatolone interrato per 400 macchine nel giardino di limoni: peccato che l'attuale parcheggio secondo legge potrebbe ospitare circa 40 auto, per cui, chi vuole come fa a stare a Marina Lobra? Qual'è la soluzione? Un eliporto, gli aliscafi o cosa? La legalizzazione dei parcheggi abusivi?
B) Sopravanzare la scogliera di sopraflutto allineandola col profilo di Punta Lagno per dare più spazio all’area portuale: prima di scrivere Vi invito a verificare qual'é e dove si trova \\"Punta Lagno\\"!! a verificare inoltre quanti metri di profondità si hanno; o forse avete trovato il modo di fare scogliere galleggianti?
Più semplicemente credo non vi sia alcuna idea o intenzione di cosa, come e quando far diventare Marina Lobra un luogo \\"degno\\".
C) Recupero e valorizzazione del litorale della Chiaia: eliminazione degli scogli neri e ripristino litorale calcareo, passeggiata, illuminazione pubblica, piscina, solarium e recupero \\"Capannelle\\" con i servizi igienici etc., uniti al protocollo di intesa stipulato tra Marina Lobra s.r.l. e Soprintendenza Archeologica per la valorizzazione dell'area del Ninfeo nella proprietà Cutolo mi sembra il massimo consentito al momento.
Visto che persistono informazioni inesatte e fuorvianti sono a disposizione della lista “Patto per la Città”, documenti alla mano, per fare finalmente chiarezza e rispondere a qualunque quesito; in effetti mi sarei aspettato da lungo tempo un invito in tal senso, piuttosto che assistere a continue interpretazioni del progetto e alle ovvie strumentalizzazioni, da parte di chi non ha mai avuto con me alcun confronto. La verità oggettiva, come l’onestà, non dovrebbe spaventare alcuno.
Forte della mia coerenza e dell’onestà che ci accomuna, ed in attesa di un invito, Vi porgo distinti saluti. Gioacchino \\"Nino\\" Gargiulo.

di Utente non registrato, 23/05/2015 - 15:22

con il comizio di ieri alla lobra hanno perso altri voti andate avanti così continuate
di Utente non registrato, 23/05/2015 - 17:55

perchè non fate un confronto fra di voi cosi vediamo chi ha ragione io su questo non ho dubbisarebbe interessante
di Utente non registrato, 23/05/2015 - 20:45

A Massa non si sa far politica. Sapete solo insultarvi a vicenda. Fate dei confronti faccia a faccia e non state sempre a criticare il lavoro degli altri. Sappiate essere umili e se qualcosa di buono il tuo prossimo ha fatto, allora portalo avanti,
di Utente non registrato, 23/05/2015 - 23:54

Un impianto portuale con una immagine troppo moderna per la Lobra.
Meglio intervenire sulla massa di cemento con interventi ad hoc ed in sintonia con la tradizione marinara della Lobra.
I lavori devono essere effettuati dal mare, la strada di accesso alla Marina deve essere lasciata libera.
Rispetto per chi vive in quell'area.
E poi pensiamo anche a quanti anni saranno necessari per un opera del genere e quanti danni e guasti si faranno.
Valutiamo su un intervento con meno impatto ambientale, più sicuro, più mirato, meno affaristico, più veloce, più contenuto, più rispettoso della storia della Lobra.
di Utente non registrato, 24/05/2015 - 09:12

pRECISO E CONCISO IL POST DELL'UTENTE DELLE 9,12, iL PORTO SERVE PER I MARINIERI DELLA LOBRA NON PER ALTRI.
di Utente non registrato, 24/05/2015 - 10:46

vorrei dire al utente delle 9 e 12 la marina di massa cosi comè fa schifo siete solo degli egoisti che non capite niente tenetevela comè però poi non vi lamentate
di Utente non registrato, 24/05/2015 - 15:33

All'utente delle 15.33: potresti spiegare ed argomentare le tue affermazioni, e poi che cosa c'entra l'egoismo?Mah
di Utente non registrato, 24/05/2015 - 18:59


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Ultime belle dall'Atlantis!





Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Oggi a Massa!



Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati