Password Dimenticata?
Massa e dintorni ....in Corso
Terremoto: la penisola si mobilita. Stasera concerto a Massa e Sant'Agata. Domenica il compleanno dell'Archeoclub, concerto a Puolo, Dance the love a Sant'Agata e pizza i paizza a torca. Classica estate buona la prima. Che bello Grease. Alla chiaia ancora la mostra dei disegni dei bambini. Ciao Raffaella. Il nuovo calendario della distribuzione dei kit per la differenziata. Pronta la Carta Giovani!
La frase di oggi.
Puoi svegliarti anche molto presto all'alba ma il tuo destino si è svegliato prima di te (proverbio africano)
Il vangelo del Giorno
Il Vangelo di Oggi

 

Lello Acone - un innamorato di Massa Lubrense

L'amore che Raffaele Acone, per gli amici Lello, nutre per la propria terra, Massa Lubrense, ha dato vita già da alcuni anni a questo progetto. Tanti sono gli argomenti che ruotano intorno al nostro bel paese di cui discutere. Lo sport e la politica, la scuola ed il commercio, quello che accade per le strade di Massa e quello che dice la gente sono solo alcuni dei temi che ci stanno a cuore.

Non chiedere ciò che il Tuo Paese può fare per Te, ma chiediti ciò che puoi fare Tu per il Tuo Paese! (John F. Kennedy)

Agenda del Giorno
Buongiorno amici. Oggi è il 25 agosto ed è giovedì. Il tempo a Massa si prevede quasi sereno, temperature comprese tra 24° e 29° vento che soffia a 22 km/h da nord ovest ed umidità al 58% Il sole sorge alle 6 e 23 e tramonta alle 19 e 47 mentre la luna, calante, 51% sorge alle 24 e 11 e tramonta alle 15 e 11 Oggi si festeggia San Ludovico re di Francia(clicca qui). E stamattina i nostri auguri di Buon onomastico a tutti Coloro che portano questo bel nome tra essi la piccola Ludovica Aversa di Sant'Agata ed a seguire quelli di Buon Compleanno che oggi vanno agli amici Anna Tizzano di MOnticchio, Daniel Gargiulo, Luca de Sanctis, Aniello de Angelis, Pier Luigi Salvia caro collega di Capri e Piera Tammaro. Buon Compleannno amici e che possiate trascorrere una lieta giornata circondati dall'affetto di chi Vi Vuol bene. Auguri!
Il nostro Libro degli Ospiti
Terremoto: la penisola si mobilita. Stasera concerto a Massa e Sant'Agata. Domenica il compleanno dell'Archeoclub, concerto a Puolo, Dance the love a Sant'Agata e pizza i paizza a torca. Classica estate buona la prima. Che bello Grease. Alla chiaia ancora la mostra dei disegni dei bambini. Ciao Raffaella. Il nuovo calendario della distribuzione dei kit per la differenziata. Pronta la Carta Giovani!
Il Concerto di Mastrini nuovo amico di Massa!








Emozioni indescrivibili e difficili da raccontare ieri sera a Palazzo Vespoli (clicca qui per alcune foto) dove si è tenuto il concerto del grande musicista umbro Maurizio Mastrini reduce da concerti ai quattro angoli del mondo che ha scelto Massa come location per il Suo unico concerto estivo campano con la collaborazione dell'amministrazione comunale, presenti ieri il Vice sindaco Giovanna Staiano, l'assessore Sonia Bernardo, l'Assessore Antonio Mosca ed i consiglieri delegati alla Cultura ed alla Pubblica Istruzione Srgio Fiorentino e Maria Cacace,  e del Suo amico e maestro Paolo Scibilia.  Oltre alle fantastiche composizioni, iniziate suvito dopo la presentazione di Scibilia e di saluti di Fiorentino e della Staiano che hanno anche ringraziato chi da anni spita in questa location manfestazioni culturali,  Maurizio ci ha affascinato con la Sua Storia, le Sue evoluzioni nel campo musicale, il suo amore a prima vista per la nostra Massa , ci ha promesso che ritornerà per la presentazione di nuovi brani e della videoclip girata proprio a Massa in questi giorni, e ci ha commossi con la sua dedica del concerto alle tante persone vittime nel fisico e nello spirito  del sisma umbro-laziale-marchigiano tra essi anche alcuni amici Suoi, lui che viene dalla fantastica verde Umbria nei pressi del lago Trasimeno. Brani favolosi ascoltati ieri tra Essi il tango clandestino dedicato al Papa Francesco e composto di getto il giorno della Sua elezione, La Luna dedicata al suo picoclo Tancredi afafscinato dal nostro satellite e il nuovo Heart per il quale ha preso spunto dal battito del nostro cuore, la prima musica che ci accompagna per tutta la vita. Ed al termine tutti in piedi ad applaudire per lunghi minuti Maurizio che lo sentiamo già amico e lo aspettiamo. Cliccando qui due brani ascoltati ieri, clicca qui per il primo e qui per il secondo.


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

La Festa della Madonnina del Vervece!


Nei prossimi 4 e 5 settembre si terranno le manifestazioni previste per la XLII  Edizione della Festa in onore della Madonnina del Vervece organizzata dalla Fondazione Vervece e dalla Pro Loco di Massa Lubrense con la collaborazione del Circolo nautico di Marina della Lobra, il Comune e l'Area Protetta Punta Campanella.
Nella locandina in apertura il porgramma delle manifestazioni tra cui la Tradizionale e bella Funzione religiosa sul Vervece celebrata dal nostro Don Mario Cafiero vicario vescovile, la processione per Mare, concerti e laboratori. Siamo tutti invitati!


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Domenica a Sorrento.



Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Stasera a Massa e Sant'Agata!







Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

La penisola si mobilita per il sisma!
In attesa che anche qui a Massa ci si organizzi, magari con Charitas, Associazioni ed Amministrazioni, appena giunto a casa, invitandoVi ad una preghiera per quelle povere vittime innocenti, sia quelle diventate angeli che quelle rimaste quaggiù, che porteranno cicatrici dolorose e irrimarginabili, Vi informo di alcune inziative già partite nei comuni vicini con relative informazioni per aderire avviate dai Lyons e dai commercianti di Piano che devolveranno anche parte dei ricavati delle serate dedicate alla pizza, da Corso Italia news, dall'Associazione Sfumature in equilibrio e dagli amici di Meta! A seguir le locandine ed i comunicati! Bravi!.




Comunicato stampa

 

RACCOLTA DI GENERI DI PRIMA NECESSITÀ PER I TERREMOTATI DEL CENTRO ITALIA

CON IL LIONS E IL LEO CLUB PENISOLA SORRENTINA

 

Il Lions Club Penisola Sorrentina e il Leo Club Penisola Sorrentina, in collaborazione con il Comune di Sorrento, Sant'Agnello e Piano di Sorrento e con il supporto della Protezione Civile nazionale e del nucleo operativo di Piano di Sorrento, organizza nella giornata di giovedì 25 agosto una raccolta di beni di prima necessità per gli abitanti del Centro Italia colpiti dal terremoto.

«Siamo profondamente rattristati per quanto accaduto nella notte - commenta il Presidente del Lions Club Penisola Sorrentina Davide Infuso - ancora una volta una calamità naturale devastante colpisce l'Italia con tragiche conseguenze. In linea con il nostro motto lionistico, "we serve", abbiamo sentito l'esigenza di attivarci immediatamente per la causa entro le 72 ore immediatamente successive al terremoto, un lasso di tempo - sottolinea il Presidente -  in cui la necessità di intervento tempestivo è enorme e può fare davvero la differenza».

Il gazebo del Lions e del Leo Club sarà disponibile dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20 in tre punti dislocati in penisola sorrentina: a Sorrento in Piazza Lauro, a Sant'Agnello in Piazza Matteotti e a Piano di Sorrento in Piazza Cota.

È possibile contribuire con acqua, prodotti per bambini e anziani, prodotti per l'igiene, soluzione fisiologica, pile, vestiti e biancheria nuova, coperte, derrate alimentari non deperibili e accessori per illuminazione (torce, ecc.). «Tutto ciò che verrà raccolto - spiega infine Davide Infuso - sarà inviato a Roma nelle prime ore di venerdì alla Protezione Civile e poi da lì smistato secondo l'urgenza nei luoghi colpiti dal sisma. Ringraziamo sin da ora chi con generosità e senso di responsabilità vorrà partecipare a questa maratona di solidarietà».

 

Pagina facebook: Lions Club Penisola Sorrentina

 

GLI ORGANIZZATORI DI "PIZZAFEST & SHOPPING": «SOLIDARIETÀ AI TERREMOTATI»

Ricavato dei biglietti in beneficenza. In Piazza Cota lo stand del Lions Club Penisola Sorrentina


Gli organizzatori di "Pizzafest & Shopping", l'Ascom, il Centro Commerciale Naturale, i soci e i partecipanti tutti esprimono solidarietà alla popolazione del Centro Italia colpita nella notte dal terremoto e a tutte le famiglie che hanno perso i loro cari nella tragicità della calamità naturale.

In segno di vicinanza parte del ricavato del biglietti distribuiti al pubblico per i percorsi enogastronomici sarà devoluto in beneficenza ed inviato ai luoghi maggiormente colpiti per far fronte all'urgenza del momento. «Scegliamo di fare un doveroso atto di attenzione verso le persone colpite da questo imprevedibile e terribile evento - commenta il Presidente dell'Ascom, Gianluca Di Carmine - in un contesto in cui stare insieme significa non solo fare festa ma avere l'occasione di essere in tanti a contribuire con un piccolo gesto».

Contestualmente il Lions Club Penisola Sorrentina e il Leo Club Penisola Sorrentina, in collaborazione con la Protezione Civile di Piano di Sorrento, hanno organizzato una raccolta di beni di prima necessità per i terremotati. Il gazebo sarà disponibile domani, 25 agosto, dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20 in Piazza Cota. «In linea con il nostro motto lionistico, "we serve" - spiega il Presidente del Lions Club Davide Infuso - abbiamo sentito l'esigenza di attivarci immediatamente per la causa e di essere operativi sul territorio della penisola sorrentina per aiutare il Centro Italia».

Da corso Italianews:


Nella sede di Corso Italia News e dell’associazione culturale “Sfumature in Equilibrio”, in via Municipio 44, è partita la raccolta dei beni di prima necessità destinati alle vittime del terremoto che ha colpito questa notte il centro Italia

raccoltaDa Nord a Sud l’Italia tutta è impegnata in queste ore a destinare il proprio contributo alle vittime del terremoto avvenuto al centro Italia. Le scosse, con epicentro ad Accumoli, hanno raso al suolo la città di Amatrice e hanno compromesso diversi comuni. L’episodio ha innescato un meccanismo di volontariato che ha coinvolto l’intero stivale. Anche in penisola diverse le iniziative: l’associazione culturale “Sfumature in Equilibrio“, e la testata giornalistica Corso Italia News aderiscono alla raccolta dei beni di prima necessità, presso la propria sede di Meta.

Sarà possibile destinare acqua, coperte, indumenti, prodotti sanitari e specifici per anziani e bambini, accessori elettrici per l’illuminazione dalle ore 10 alle ore 21 in via Municipio 44, Meta. Il raccolto sarà consegnato dai redattori di Corso Italia News e dai soci dell’associazione alle vittime domenica 29 agosto. Inoltre a Piano di Sorrento il ricavato dei biglietti dell’evento Pizzafest & Shopping sarà devoluto in beneficenza mentre domani 25 agosto dalle ore 10 alle ore 13 e dalle 16 alle 20 sarà possibile donare i beni di prima necessità in piazza Lauro (Sorrento), piazza Matteotti (Sant’Agnello) e piazza Cota (Piano di Sorrento). Anche La Salamandra ha avviato una raccolta che si terrà nei pressi della chiesa di San Biagio (Sant’Agnello) dalle ore 10 alle ore 12,30 e dalle 16 alle 19.





Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Nuovi riconoscimenti per Gianni Terminiello





Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Nel weekend a S.Agata per sapere!

Sarà presente anche il nostro Arcivescovo. Siamo tutti invitati!







Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Da domani il TRiduo di San LIberatore





Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Il 28 è il compleanno dell'Archeoclub!


40 anni, una bella storia che continua…

Elio Vittorini, parlando di cultura, diceva: “La cultura non è professione per pochi: è una condizione per tutti, che completa l’esistenza dell’uomo”. Si potrebbe usare questa citazione come slogan per i festeggiamenti dei primi 40 anni dell’Archeoclub di Massa Lubrense. Una storia che ha dell’incredibile, non solo per l’intuizione geniale del fondatore, don Peppino Esposito, che il 28 agosto 1976 dà vita al sodalizio, ma soprattutto perché fin da subito attorno a lui ruotano personalità di grandissima cultura: Benito Iezzi, Saverio Mollo, Georges Vallet, Paola Zancani Montuoro, Michele Lubrano sono solo alcuni dei grandi nomi che hanno lasciato un segno a Massa Lubrense. Perché la cultura non è mera erudizione o precisione scientifica: è passione, innanzitutto. È amore. E allora festeggiare l’Archeoclub è sì festeggiare un po’ il fondatore, ma è soprattutto festeggiare l’uomo che, prima di ogni altra cosa, a differenza di molti, ha saputo preparare e appassionare molti altri: Stefano Ruocco, l’attuale presidente, affiancato da giovani del nuovo direttivo intende portare avanti la mission ricevuta in eredità che è, in primis, quella di diffondere la conoscenza dei beni del territorio, archeologici, storici e artistici.
Allora le celebrazioni non potevano non iniziare con la visita guidata all’antica ‘Civitas Lubrensis’: si parte alle 17:30 da piazza Santa Maria, si visitano i borghi della Misericordia e dell’Annunziata, le fortificazioni vicereali e il castello; segue alle 20:00 la Santa Messa presso la Chiesa di San Liberatore e alle 21:00 il taglio della torta, con la cerimonia di consegna targhe di ringraziamento ai fondatori, Mario Cangiano e don Giuseppe Esposito da parte dell’Amministrazione Comunale. Dalle 21:30, a cura dell’Arcolaio Teatrieventi, sarà il concerto musicale con chitarra e mandolino.
“Ricorderemo quanto fatto in questi 40 anni di vita ma non solo“ dichiara il Presidente, Stefano Ruocco: “vogliamo anche ricordare a tutti perché è importante conoscere il nostro territorio, salvaguardarlo, approfondirlo; vogliamo che lo spirito di comunità si manifesti innanzitutto nell’amore per il proprio Paese. Nei più piccoli e nei più grandi. Questa perciò non è una festa tra i soci dell’Archeoclub, è la festa di una città che vuole credere ancora che la ‘risorsa cultura’ del proprio territorio faccia sempre la differenza”.
L’invito dunque è rivolto a tutti: un’occasione per educare almeno il cuore.

UN LUNGO E FELICE MATRIMONIO CON LA CHIESA CATTOLICA.
di Utente non registrato, 23/08/2016 - 13:34


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Giovedì Dance The love a S.Martino v.c.




Comunicato stampa

22 agosto 2016

 

SAN MARTINO VALLE CAUDINA. TRENTENNALE DEL CAPOLAVORO DI LUCIO DALLA, “CARUSO”. UNA TARGA DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE SARA’ APPOSTA, NELLO SPAZIO SCENICO, IN RICORDO DELL'EVENTO  (17 AGOSTO 1986). LO SCRITTORE RAFFAELE LAURO PROPONE UNA MEDIATECA PROVINCIALE, CON SEDE A SAN MARTINO, MUSEO VISIVO E MUSICALE DELLA VITA E DELL’OPERA DI DALLA

 

“La celebrazione del trentennale del capolavoro di Lucio Dalla, ‘Caruso’, a San Martino Valle Caudina, rappresenta un’iniziativa straordinariamente meritoria dell’Amministrazione Comunale, che non può esaurire, tuttavia, l’imperitura riconoscenza dei sammartinesi verso il grande artista bolognese, legatissimo al loro paese. In questo felice anniversario, chiederò agli amministratori di insediare un comitato organizzatore che approfondisca una serie di iniziative culturali, non episodiche, ma stabili, con il concorso economico del ministero dei Beni e delle Attività Culturali e della Regione Campania, in grado di proiettare, nel futuro delle nuove generazioni sammartinesi e caudine, questo patrimonio di amore e di amicizia, che non dovrà andare disperso: una mediateca provinciale, con sede a San Martino, museo visivo e musicale della vita e dell’opera di Dalla; un convegno annuale di studi sul rapporto tra Dalla e la cultura italiana contemporanea e un premio nazionale di ‘Poesia per la Musica’”. Con queste dichiarazioni, lo scrittore Raffaele Lauro ha elogiato l’iniziativa dell’Amministrazione Comunale di San Martino Valle Caudina di ricordare il trentennale dell’esecuzione, in anteprima mondiale, del capolavoro di Lucio Dalla “Caruso” (San Martino Valle Caudina, 17 agosto 1986 - 17 agosto 2016), con l’apposizione, nello Spazio Scenico del borgo, dove si svolse l’evento, di una targa commemorativa. Per la ricorrenza, sarà anche presentato il terzo romanzo de “La Trilogia Sorrentina”, “Dance The Love - Una stella a Vico Equense”, di Raffaele Lauro, dedicato alla grande ballerina russa Violetta Elvin. Lauro, infatti, oltre ad essere cittadino onorario di San Martino Valle Caudina, ha pubblicato tre libri su Lucio Dalla, tra i quali, l’anno scorso, “Lucio Dalla e San Martino Valle Caudina - Negli occhi e nel cuore”. Il libro ha immortalato il profondo legame del cantautore bolognese con le genti caudine, le quali ancora ricordano i suoi straordinari concerti, organizzati dalla Pro Loco di Gianni Raviele, nello Spazio Scenico, tra cui, appunto, quello memorabile del 17 agosto 1986. La presentazione si terrà il prossimo giovedì 25 agosto 2016, alle ore 17.30, presso la Sala Consiliare del Palazzo Municipale di San Martino Valle Caudina, in piazza Girolamo Del Balzo, 1. Il sindaco Pasquale Pisano porterà i saluti di benvenuto. Francesco Bello, assessore al Turismo e allo Spettacolo, introdurrà e modererà il dibattito. Relazioneranno Golda Russo, avvocato, e Rino Hazan, docente di Materie Letterarie. Concluderà il prefetto Matteo Piantedosi, vice capo della Polizia di Stato. Interverrà Gianni Raviele, già responsabile della Redazione Cultura del TG1. Per info sulle opere:  www.carusothesong/dallaesanmartinovallecaudina/- www.raffaelelauro.it/dancethelove/



Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Bello parlar di Massa con l'Archeoclub!




IL report sulla due giorni vissuta a Palazzo Vespoli grazie all'Archeoclub del Presidente Stefano Ruocco. Grazie all'Associazione per l'attenzione a queste pagine:

SIRENE, VIAGGIATORI E RIVOLUZIONARI...
Si sono concluse con uno straordinario successo di pubblico le due giornate di approfondimento culturale volute dall’Archeoclub di Massa Lubrense e patrocinate dall'Amministrazione Comunale: il 18 e 19 agosto, nel suggestivo cortile del Palazzo Vespoli, si è parlato di Massa Lubrense e dei primi 40 anni dell’Archeoclub.
Il prof. Enzo Puglia, presidente del Centro Studi Bartolommeo Capasso ha offerto un’analisi puntuale e critica del noto vaso calcidese - databile al VI sec. a.C., ritrovato in località Vadabillo e ora custodito nel Museo Georges Vallet di Piano di Sorrento - il quale ha un gemello custodito a sua volta nel British Museum di Londra: come a dire che non stiamo parlando di oggettini di poco conto.
Ma attenzione a farne la prova per dire altro: il tempio delle Sirene esisteva – almeno secondo certe fonti – ma non si sa dove, e comunque – meglio ricordarlo, visto alcuni freschi e autorevoli strafalcioni – la Sirena non ha niente a che vedere con qualcosa di positivo, bensì il contrario, come sa lo scultore che realizza la lastra di marmo di Atrani e come sa benissimo, prima di lui, l’astuto Ulisse.
Anche se oggi gli scogli sono solo scogli, Norman Douglas, a cavallo tra ‘800 e ‘900, percorrendo le sue strade, incuriosendosi della sua gente, fa della Terra delle Sirene – e di Massa Lubrense in particolare - il mondo da cartolina che tutti conosciamo, per certi versi mitico, un territorio dai panorami mozzafiato e dal passato che non è mai del tutto passato.
Vincenzo Astarita, curatore di un preziosissimo scritto- mai pubblicato in Italia - di Douglas, Guide Miopi, edito oggi da Con-fine Edizioni di Andrea Fienga, ci tiene a sottolinearlo: «Douglas è uno di noi». Il prof. Elio Agrilli rincara la dose, inquadrando storicamente personaggi e tempo: parliamo della Repubblica Partenopea del 1799, ma non stiamo parlando di avvenimenti remoti, stiamo parlando di cose successe nel Golfo di fronte a noi qualche ‘giorno’ fa. Un malizioso potrebbe lasciarsi scappare una battuta: “forse perché nulla è cambiato?” «Perché la storia è sempre storia contemporanea» risponde il Vice Presidente dell’Archeoclub, Domenico Palumbo «come ci insegna Benedetto Croce, ed è con questo spirito che vogliamo continuare a parlare dei beni di Massa Lubrense».
«I ringraziamenti sono d’obbligo» esordisce il Presidente, Stefano Ruocco «a tutti gli amici che hanno reso possibile queste due giornate di studio. Ma permettetemi un ringraziamento speciale che li assommi tutti, alla persona di don Peppino, che ci ha onorato della sua presenza regalandoci come di consueto uno straordinario momento di emozione e di sprono: l’Archeoclub lo dobbiamo a lui, ora sta a noi traghettarlo per i prossimi 40 anni».
Tanti i ‘villeggianti’ che hanno ascoltato i conferenzieri, a riprova che un calendario culturale estivo a Massa è quanto mai necessario; unica pecca forse il tempo, due ore sono troppe. Ma non per tutti. Non per noi. Per ulteriori approfondimenti e per visualizzare le foto dei due eventi è possibile visitare la pagina facebook dell'Archeoclub Lubrense.
Prof. Domenico Palumbo
Proprio un grande successo di pubblico non direi, purtroppo mancavano anche i giovani.
Segno che quando si parla di decadimento culturale non si sbaglia.
Non dobbiamo scoraggiarci anche se è innegabile che le nuove generazioni leggono poco e sono attratte dall'effimero .
di Utente non registrato, 23/08/2016 - 09:04


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Classica estate: Buona la prima!





Esordio alla grande per la rassegna musicale Classica Estate a Massa Centro organizzata dall'Arciconfratenita Morte ed Orazione del Priore Luciano del Pizzo  giunta alla sua XXVI Edizione e che quest'anno si sta tenendo coem di consueto nello splendido cortile di Palazzo Vespoli. gremito da tanti cittadini residenti ed ospiti, tra Essi il nostro Sindaco Lorenzo Balducelli, Antoenlla Caputo consigliera dell'ASP e lo stesso priore  che hanno apprezzato anche con scroscianti applausi  le esecuzioni degli artisti in scena presentati dalla brava Maestra Luisa Esposito:  la corale Santa Maria del lauro di Meta diretta dal maestro Roberto Altieri ed accompagnata al pianoforte dalla maestra Ilaria Somma e le due violiniste Donatella e Annastella Gbboni accompagnate al pianoforte dalla maestra Gerardina Letteriello. E stasera, giovedì e venerdì si replica. Cliccando qui alcune foto del bello che abbiam vissuto ieri a Palazzo Vespoli.


MENO MALE CHE C'E' ANCORA CHI CREDE E COLTIVA LE COSE BELLE E NOBILI DELLA NOSTRA TRADIZIONE E DELLA NOSTRA GRANDE CULTURA CHE TUTTO IL MONDO CI HA INVIDIATO.
di Utente non registrato, 23/08/2016 - 13:33


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Caro Mario Ti siam vicini!


Da queste pagine, stasera, le condoglianze mie e dell'amico Nino al nostro amico del Mattino Mario Apuzzo per la scomparsa, in quel di Moiano, della amata sorella Angela vedova Cinque.
A Mario e a tutti i congiunti, tra essi il figlio Gennaro già Sindaco di Vico Equense, il nostro forte abbraccio e per Angela già angelo dopo una vita deicata alla famiglia ed al lavoro, questa sera la nostra preghiera.

A Mario, al figlio Gennaro,



Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Il 24 a Palazzo Vespoli il Pianista al contrario!


Assolutamente da non perdere il concerto del Maestro Maurizio Mastrini, il pianista che suona al contrario, mercoeldì 24 agosto alle 21,00 nello scenario favoloso di palazzo Vespoli a Massa Centro. Queste alcune notizie al riguardo:

Mercoledì 24 agosto 2016, ore 21.00, IX appuntamento della IX edizione Sorrento Classica Festival. " a Massa Lubrense (Na - Penisola Sorrentina), Cortile Storico di Palazzo Vespoli (Viale Filangieri - Massa Centro). Recital di  "MAURIZIO MASTRINI in THE PIANIST". L'unico pianista al mondo che esegue la musica al contrario. Direzione artistica Paolo Scibilia. Evento inserito nell'ambito del Maurizio Mastrini International Tour 2016, promosso dalla S.C.S. Società Concerti Sorrento e dal Comune di Massa Lubrense, nella persona del Sindaco Geom. Lorenzo Balduccelli, l'Ass.re al Turismo Avv.to Giovanna Staiano e l' Ass.re alla Cultura Avv.to Sergio  Fiorentino. Ingresso libero fino ad esaurimento posti. 
 
“Maurizio è straordinario!”
Steve Orchard, Londra. Ingegnere del suono Air Studios vincitore di un Grammy (per un album di Bela Fleck).


"Heart" è il nuovo disco del pianista Maurizio Mastrini

"Maurizio Mastrini offre un approccio creativo al pianoforte. La sua tecnica è ammirevole. Dai passaggi morbidi e delicati alle melodie e armonie forti e magistrali, la padronanza di Maurizio sul piano mi ha catturato subito. Il suo ultimo lavoro "TERRA!" è un viaggio musicale che lascia l'ascoltatore ammaliato. Il disco ha dinamiche intense che sono sincere e mozzafiato. Sarà senza dubbio uno dei più ammirati e ricercati artisti del nostro tempo."
Anthony Ruotolo Ingegnere del suono degli Avatar Studios di New York

"Mastrini ha confermato di saper toccare come pochi le corde del cuore caratteristica che lo eleva a grande della musica ben più del look originale o della fama di pianista eremita o di artista capace di suonare i grandi della musica classica al contrario. Per alcuni un visionario, per altri un genio assoluto sicuramente un artista dotato di una tecnica eccelsa in grado di interpretare i classici con originalità e allo stesso tempo di sorprendere con composizioni, alcune complesse altre fatte di pochissime note ripetute quasi in loop perché come ama ripetere Mastrini “anche poche note possono far emozionare e piangere...".
Antonio Coronato Tg2 RAI



Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Oggi e domani a Sorrento!


COMUNICATO STAMPA

PROGETTI D’AUTORE VIII EDIZIONE - SORRENTO, 22 - 23 AGOSTO 2016

IL PRIMO CANTAUTORE ROCK: LO STILE INCONFONDIBILE DI IVAN GRAZIANI

Due diverse location per una due-giorni dedicata al primo cantautore rock italiano, Ivan Graziani. E’ questa la proposta dell’VIII edizione di Progetti d’Autore, l’evento dell’ Associazione Culturale Eta Beta che dal 2009 promuove la canzone d’autore attraverso concerti-tributodedicati ai principali esponenti del cantautorato italiano. Un appuntamento diventato fisso per gli appassionati della canzone dautore dopo il successo delle passate edizioni dedicate a De Andrè, Rino Gaetano, Modugno, Tenco, Gaber, De Gregori, Battiato e a tanti altri autori legati ai movimenti musicali di Napoli, Milano, Roma.

Lottava edizione di Progetti dAutore non potevamo non dedicarla a Ivan Graziani, il chitarrista che per primo ha unito canzone d’autore e rock’n roll. Un ribelle che amava giocare con le parole, i suoni, le immagini, un autentico innovatore del linguaggio della canzone dautore”, dice Franco Maresca, direttore artistico di Progetti d’Autore e socio del Club Tenco di Sanremo.

Con il patrocinio della Città di Sorrento e dell’Assessorato allo Spettacolo, la due-giorni di Progetti d’Autore partirà lunedì22 agosto alle ore 21,00 presso il Chiostro di San Francesco dove ci parlerà dello stile inconfondibile di Ivan Graziani, il giornalista de Il Fatto Quotidiano e critico musicale, Paolo Talanca, presentandoci il suo ultimo libro “Ivan Graziani – Il primo cantautore rock”.

Martedì 23 agosto sempre alle ore 21,00 nellArena di Casarlano, nellambito della rassegna Casarlano Summer Eventscurata dalla Comunità didon Fabio De Biase, si continuerà con il concerto–tributo dedicato a Ivan Grazianiattraverso le interpretazioni e gli arrangiamenti originalidelle canzoni più significative del cantautore abruzzese, da parte degliArtisti:

Areton Club, Pennelli di Vermeer, Salvatore Di Palma, Giovanni Cinque & Friends, All Stars - School of Rock.

“Il mondo della musica e delle canzoni non solo possono trasformarsi in momenti di grande qualità artistica, ma finire con l’offrire spunti di significativo interesse. E Progetti d’Autore ne è la conferma”,ha affermatoil sindaco di Sorrento, avv. Giuseppe Cuomo


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Chiusura magica per Grease


In attesa di un piccolo commento le foto (clicca qui per il primo album e qui per il secondo album) scattate ieri sera in una piazza di Massa splendida come non accade sempre grazie alle musiche, alle canzoni, alle scenografie, agli insegnamenti che ci han donato prima la Scuola di danza Dance World di Mariella Romano che ha aperto la serata nel ricordo della grande danzatrice ed insegnante di danza Raffaella Pandolfi e poi i giovani della Parrocchia ex cattedrale di Massa che al costo di tanti sacrifici e sotto la guida del nostro Don Gennaro Bojano e con la collaborazione di tanti amici, di un'intera collettività e questo è bello,  ci hanno donato il Musical Grease,
MAGNIFICO. UNO SPETTACOLO DA PORTARE IN GIRO.
di Utente non registrato, 23/08/2016 - 13:35

Rifatelo ...bravi !
di Utente non registrato, 22/08/2016 - 14:24

Considerata la bravura che stanno maturando i giovani di Massa Lubrense con la guida di don Gennaro dopo le \\"performances\\" avviate con le esibizioni dirette da don Carmine Giudici e da don Rito Maresca è più che lecito attendersi per l'anno prossimo la messa in scena di \\"Jesus Christ Superstar\\" oppure \\"West side story\\": due capisaldi nella storia del musical.
Gennaro Pappalardo
di Utente non registrato, 24/08/2016 - 10:53


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Da oggi è classica Estate!









Da stasera torna nella favolosa location di Palazzo Vespoli la rassegna di musica Classica estate, organizzata dall'Arciconfraternita lubrense Morte ed orazione del Priore Luciano del Pizzo e  che quest'anno compie il Suo ventunesimo compleanno. In scena cori, solisti e musicisti. Siamo tutti invitati. In apertura la locandina.


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

A la Chiaia ritornano piccoli artisti spiaggia!




Immagini, clicca qui, scattate stamattina sul nostro bel lido de la Chiaia, di fronte al Capri,  Ischia ed il Vesuvio, dove mi son recato su invito del prof. Grazioli, per ammirare le opere disegnate dai piccoli artisti  per la mostra Piccoli artisti da spiaggia giunta quest'anno alla IV Edizione.
Queste alcune notizie al riguardo fornitemi dal professore che Vi invito a leggere. Complimenti e Vi invito anche a guardare quei disegni che saranno alsciati lì fino a quando mare, vento o pioggia li porteranno via.:
Pure quest'anno, sulla parete del muro  della Chiaia (Marina LObra di Massa Lubrense) sono state affisse le opere artistiche dei nostri bambini.
Quest'anno gli artisti di spiaggia sono stati invitati a disegnare e colorare i disegni nelle loro abitazioni per un semplice motivo: avere più mezzi , più tempo e più spazio e non soffrire molto disegnando sotto un sole che scotta.
I disegni e le frasi scritte sono un invito alla iflessione per i turisti ed i bagnanti che si soffermano alla Chiaia ed io maestro Antonio Grazioli sono ancora una volta contento e soddisfatto per avere offerto l'occasione, ai ragazzi, di riunirsi nella mostra ma soprattutto per  averli allontanati per pochi giorni da computer, telefonini e tablet.

Si e' sucuri che e' frutto del proprio sacco ?l' idea era bella proprio perche' si disegnava dal vivo in compagnia e vicino al mare ...
di Utente non registrato, 21/08/2016 - 14:26


Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Il 28 è jazz sull'Arenile di Puolo!



Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati

Il 27 e 28 è Pizza in Piazza a Torca!



Nota: Lasciando un commento come Utente non Registrato, esso sarà posto al vaglio dagli amministratori e visualizzato solo dopo l'approvazione. È quindi normale che un commento inserito senza registrarsi non compaia subito ed è inutile reinserirlo. Per ovviare a questa limitazione

Registrati